MENU DI NAVIGAZIONE

Destinazione Miami! Tutto il meglio da fare in famiglia fra le spiagge di South Beach e i verdi Everglades

South Beach Miami

Chilometri di spiagge bianche e giardini pieni di giovani, musei a cielo aperto con murales giganteschi e strade per lo shopping pieni di negozi alla moda, un centro pieno di hotel iconici in stile art déco e nei dintorni sconfinati parchi dove avvistare alligatori assonnati fra le mangrovie tropicali…questo e molto altro è il “paradiso” americano che vi attende a Miami, città ricca di culture e contrasti, mai fuori moda e da sempre meta di star e viaggiatori da tutto il mondo!

Se anche la vostra famiglia sogna un viaggio negli States, dove annoiarsi è impossibile e dove il sole e il mare non deludono, i ritmi cubani vi travolgeranno e le attività per bambini sapranno accontentare anche i più capricciosi, prenotate il vostro viaggio in Florida: direzione Miami Beach con tutta la famiglia, una destinazione divertente che i bambini adoreranno, proprio come mamma e papà!

BimboinViaggio ha selezionato per voi le immancabili esperienze da vivere, gli indirizzi da non mancare, le spiagge dove trovare le mitiche postazioni dei Baywatch più colorate, ma anche alcune particolarità da provare e le più divertenti visite sul mare e nelle verdi Everglades!

South Beach per le famiglie: le spiagge più belle e colorate, lo shopping e l’Art Déco

Troverete ovunque la scritta SoBe, che sta per South Beach, un paradiso per gli amanti del mare e delle spiagge, delle calde acque turchesi e del surf. Tutta questa grande area si trova sulla punta meridionale dell’isola su cui sorge Miami, delimitata da un iconico paesaggio urbano fitto di palazzine Art Déco e iconici boutique hotel e stra-celebrata nel cinema e in televisione, si estende per chilometri e chilometri con la fine sabbia bianca e le immancabili e colorate postazioni dei bagnini.

Raggiungete South Pointe Park, che ha una posizione panoramica all’estremità meridionale di Miami Beach, con parchi e colline verdi, dove i bambini possono giocare all’ombra e le famiglie possono godersi un picnic sotto le palme, oppure passeggiare lungo il molo, guardando i lussuosi yacht e le enormi navi da crociera che passano per raggiungere le isole dei Caraibi.

Dopo la giornata al mare non perdete Lincoln Road, la strada dello shopping (ma senza traffico di auto), sempre affollata dopo il tramonto, quando americani e turisti si riuniscono per la cena nei suoi ristorantini all’aperto, tra un acquisto e l’altro nei numerosi negozi e boutique sempre aperti fino a tardi.

Chi vuole fare un tour fra le architetture pastello anni ‘30 e ’40 può raggiungere il Centro di accoglienza Art Déco, che si trova tra la 10th Street e Ocean Drive oppure può scegliere uno degli alberghi storici o uno dei moderni boutique hotel.

Musei gratis e passeggiate fra i murales di Wynwood

Tantissimi musei a Miami invitano tutta la famiglia a esplorare l’arte moderna e senza spendere un centesimo. Ecco qui di seguito alcune proposte:

  • L’Institute of Contemporary Art nel Miami Design Districtpresenta mostre d’arte contemporanea e propone opere inedite realizzate dagli artisti emergenti. È ideale la visita con i bambini che adoreranno giocare nel giardino delle grandi sculture.
  • Il Patricia & Phillip Frost Art Museum, all’interno del campus della Florida International UniversityWestchester, è aperto al pubblico per mostrare la sua collezione di arte contemporanea latinoamericana e caraibica, le opere di fotografia, incisione e molti oggetti precolombiani: i piccoli apprezzeranno le maschere africane e ispirati dall’arte impressionista potranno creare disegni e giocare con le opere.
  • Anche il Pérez Art Museum Miami (PAMM),affacciato sulla baia di Biscayne (nel centro di Miami), ospita una grande collezione di arte contemporanea proveniente da tutte le Americhe. I bambini di età inferiore a 6 anni entrano gratuitamente e potranno divertirsi fra le sculture interattive e le altalene artistiche del portico.
  • Infine non perdete i meravigliosi murales di Miami a Wynwood, un quartiere diventato museo a cielo aperto che ospita gigantesche opere-graffiti sulle mura di vecchie case e fabbriche, oramai divenute coloratissime e famose in tutto il mondo: i biglietti per adulti per entrare dentro Wynwood Walls costano 12 dollari e sono gratuiti per i bambini sotto i 12 anni.

Everglades…sulla Airboat e a caccia di alligatori!

Scivolare attraverso le radure a bordo di un airboat a tutta velocità è una delle cose più divertenti per chi visita il Parco Nazionale delle Everglades, la più grande area selvaggia subtropicale degli Stati Uniti e un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO, che dista un paio d’ore di auto dal centro di Miami: gli 1,5 milioni di acri del parco sono un mosaico di ecosistemi, dalle paludi d’acqua dolce alle foreste di mangrovie tropicali fino alle acque marine della baia della Florida.

In questi complessi sistemi è possibile incontrare molti animali acquatici e terrestri, tra cui le tartarughe e i famosi alligatori che si crogiolano e si fanno fotografare lungo le gite, gli aironi spesso in posa nelle paludi e i trichechi lamantini, che nuotano indisturbati nella baia.

Everglades Miami

I pacchetti in airboat, ovvero le imbarcazioni a fondo piatto alimentate da ventilatori giganti, che consentono loro di scivolare attraverso percorsi naturali che attraversano foreste di mangrovie e zone umide erbose, solitamente includono l’ingresso al parco, il giro sull’acqua di 25-30 minuti (accompagnati da ranger e guide locali che intrattengono con interessanti curiosità) e la possibilità di scendere a terra per esplorare alcune oasi o i centri di cura degli animali.

Per maggiori dettagli su Miami e Miami Beach, visita il sito www.MiamiandMiamiBeach.com

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini: via gmcvbdigitallibrary.com

Altri consigli di viaggio: