Europa Park

Link al sito web del parco
Indirizzo:
Europa-Park-Straße 2 | 77977, Rust | Germania

Europa-Park: divertimento assicurato per tutta la famiglia!
Oltre 100 attrazioni, spettacoli e 13 aree tematiche vi aspettano su una superficie di 95 ettari

Inaugurato nel 1975, l’Europa-Park si trova nella cittadina tedesca di Rust, in Germania, nella regione del Baden-Württemberg, sul confine tra Francia e Svizzera. È considerato il secondo parco divertimenti europeo con oltre 100 attrazioni tra giostre e spettacoli, il tutto perfettamente integrato nelle 13 aree tematiche ispirate alle principali nazioni d’Europa. Per visitare al meglio il parco consigliamo di programmare almeno due giorni.

Un viaggio avventuroso attraverso l’Europa
Attrazioni integrate in 13 aree tematiche realizzate con i tipici elementi architettonici e la vegetazione di ciascuna nazione europea regalano immediatamente un’atmosfera di vacanza.
In Germania troverete la monorotaia a bordo della quale potrete esplorare il parco, i giardini del “Castello di Balthasar” e alcune attrazioni per bambini.

L’Austria propone “l’Alpine Coaster Enzian”, un roll coaster adatto a tutti, e il rinfrescante “Tirolian Log Flume”, un percorso su tronchi, entrambi ambientate sulle Alpi austriache. Affascinante è anche il “Magico Mondo dei Diamanti”, realizzato in una grotta con nani minatori che lavorano e un drago. È presente anche un’area gioco per bambini di 80 mq, mentre i più grandicelli potranno divertirsi con un giro sul “Vienna Wave Swinger”.

La Svizzera è naturalmente tutta a tema alpino con due montagne russe, il “Swiss Bob Sleigh”, una discesa su bob a ruote, e il “Matterhorn Bitz”, un roller coaster di montagna.

In Olanda le attrazioni principali sono le giostre “Koffiekopjes” e “Flying Dutchman” e i “Pirates in Batavia”, un percorso al buio a bordo di imbarcazioni attraverso scenografie che ricostruiscono l’ambientazione piratesca delle Indie olandesi.

In Scandinavia proverete l’ebrezza dei “Fjord Rafting”, un percorso su gommoni lungo le rapide impetuose di un fiume scandinavo e del “Windjammer”, il galeone dei pirati e ammirerete una caratteristica chiesa norvegese in legno.

La Russia ospita “Snowflake Sleigh Ride”, un coaster adatto ai più piccoli ambientato nell’omonima stazione spaziale. “Euro-Mir” è un roller coaster con capsule rotanti per vere scariche di adrenalina.

In Inghilterra troverete molte attrazioni per bambini, dal classico carosello al percorso su automobiline a motore, il “London Bus” e l’autoscontro “Football Scooter”.

In Islanda proverete lo “splash battle Whale Adventures Splash Tours” un’avventura su barche da otto posti in mare aperto vicino all’Isola Vulcano con tanto di balene, il launch coaster “Blue Fire” alto 37 metri su un percorso di 1.000 metri e che raggiunge una velocità di 100 km/h in fase di lancio in meno di 2,5 secondi, le montagne russe in legno “Wodan Timburcoaster” con treni che viaggiano fino a 100 km/h e si intersecano con altri due roller coaster.

In Francia vi aspetta qualcosa di molto indicato agli amanti dell’adrenalina pura, il roller coaster indoor “Eurosat” che vi condurrà in un viaggio mozzafiato nello spazio. “Silver Star” un roller coaster di 73 metri, uno dei più alti d’Europa, attende i più arditi per un giro da cardiopalma. Lo “Universe of Energy Dinosaur” ride è dedicato al mondo dei dinosauri e vi porterà in un viaggio nella foresta preistorica a contatto con i suoi abitanti.

L’Italia ospita il “Ghost Castle”, per un viaggio fantasmagorico al buio in un mondo ispirato all’horror, il “Piccolo Mondo”, il “Teatro dell’Arte”, lo show “Carnevale di Venezia”, un “Open Air Stage” con spettacoli di acrobati o giocolieri.

In Spagna troverete, oltre ai tanti negozi, due attrazioni tipiche di un luna park come “Feria Swing” e “Columbus Dinghy”, e “l’Adventure Playground”, oltre alla stazione intermedia del “Panoramic Train”. Non poteva mancare un’arena dove si svolge uno spettacolo tra spadaccini e cavalieri.

La Grecia è la casa di “Poseidon”, un percorso su rotaie e in acqua, probabilmente il miglior water coaster del continente e “La maledizione di Cassandra” con tanti effetti speciali. In quest’area si svolge anche il bellissimo spettacolo su ghiaccio “Surpr’Ice”.

Il Portogallo ospita una delle attrazioni più bagnate del parco, ossia “Atlantica SuperSplash” un percorso a bordo di particolari imbarcazioni con splash finale e dove, nei mesi estivi, è in programma lo spettacolo di tuffatori professionisti.

Molto interessante e fiabesca è la nuova area a tema “Foresta incantata”, ispirata alle favole dei fratelli Grimm. Qui è stata costruita anche un’attrazione dedicata al mondo di Arthur e dei Minimei. Ricordiamo anche due aree minori come la “Adventure Land” che si distende attorno a un lago navigabile con zattere e battelli, e il “Children’s World”, un parco giochi con attrazioni e giostre pensate per i più piccoli.
E, come se il divertimento non bastasse, 250 artisti internazionali penseranno all’intrattenimento con spettacoli di magia, performance di danza e canto.

Dolci sogni negli hotel Europa-Park
Chi desidera fuggire per qualche giorno dalla quotidianità si troverà coccolato a dovere nei più grandi resort della Germania, gli hotel a 4 stelle “El Andaluz” e il “Castillo Alcazar”, “Colosseo”, “Santa Isabel” e “Bell Rock” che soddisferanno ogni vostro desiderio con ambienti autentici che ricreano l’atmosfera di un castello, della “dolce vita” oppure vi faranno sentire come veri esploratori ed eroi. Sono presenti anche possibilità di alloggio più rustiche per i più avventurosi e gli amanti del Wild West che potranno pernottare in vere tende indiane. Sono disponibili anche 200 piazzole nel camping adiacente al parco, mentre la pensione “Circus Rolando” accanto all’entrata principale offre un’alternativa di alloggio più low-cost.

Divertimento ed eventi per ogni stagione
Il concetto delle 4 stagioni all’Europa-Park è vincente da oltre 10 anni. La primavera con l’apertura stagionale è incentrata sulle novità e l’estate proiettata sulle attrazioni acquatiche e ogni sorta di attività “rinfrescante”. In autunno, l’Europa-Park indossa una veste multi-colore e 160.000 zucche gli regalano un brillante accento arancione. Per l’apertura invernale l’Europa-Park si trasforma in un enorme paese delle meraviglie con migliaia di alberi di Natale, luci fiabesche, attrazioni invernali e spettacoli festivi.

“Arthur e il regno dei Minimei”
La novità firmata Europa Park è “Arthur e il regno dei Minimei, un’attrazione interattiva nata in collaborazione con il noto regista francese Luc Besson.
I passeggeri a bordo di vagoni sospesi che ruotano su se stessi attraversano un tracciato che solca due mondi, quello sotterraneo dei Minimei e quello reale immerso nella vegetazione del parco. Nel mondo sotterraneo potrete esplorare la natura del Regno delle 7 Terre” e accompagnare il popolo dei Minimei in una caccia al tesoro che terminerà con un faccia a faccia con il terribile Maltazard.
All’interno della nuova struttura, si trovano anche attrazioni per bambini come la “Poppy Tower” torre in caduta libera di 10 metri a forma di papavero rosso, una giostra con animali giganti, numerosi scivoli e la “Arthur Boutique”.

Sito Internet www.europapark.de

Come arrivare
A pochi chilometri dall’autostrada A5, sul confine tra Germania, Francia e Svizzera.

In auto
Autostrada Milano-Como-Chiasso-San Gottardo-Basilea e in Germania l’autostrada A5 per Friburgo (Freiburg im Breslau) e uscire a Rust. Autostrada Torino-Aosta-Gran San Bernardo-Berna-Basilea-Friburgo, uscita Rust.
Il parcheggio costa 5 euro, chi soggiorna a Rust potrà usufruire di un buono per il parcheggio gratuito.

In aereo
Questi gli aeroporti più vicini all’Europa-Park dai quali sono possibili collegamenti con bus-shuttle su prenotazione:

  • aeroporto di Karlsruhe/Baden-Baden (64 km)
  • aeroporto di Stuttgart (175 km)
  • aeroporto EuroAirport Basel (90 km)
  • aeroporto International Strasbourg (64 km)
  • aeroporto di Bodensee-Airport Friedrichshafen (189 km)
  • aeroporto Black Forest Airport Lahr (20 km)
  • aeroporto di Frankfurt (240 km)

Shuttle dall’aeroporto all’Europa-Park.

In treno
Eurocity Milano-Basel (CH, Basilea), quindi proseguire con le Ferrovie tedesche (Deutsche Bahn) fino a Rust via Friburgo o Ringsheim. La stazione ferroviaria di Ringsheim è collegata all’Europa-Park da un autobus che parte a intervalli regolari.