MENU DI NAVIGAZIONE

Alpi in versione famiglia: 10 idee per stregare i bambini

10 idee per stregare i bambini in vacanza in montagna

Le vacanze anti noia? Ecco 10 proposte per vacanze family friendly pensate per il divertimento di tutte le età. Dalle tranquille passeggiate (anche quotidiane) con gli alpaca, ai programmi adrenalinici per apprezzare la natura alpina: quest’estate la montagna è tutt’altro che monotona.

A Luson, si va a spasso con l’alpaca

A Luson, a due passi da Bressanone (Alto Adige), l’incantevole family hotel Sonnwies presenta alle famiglie i soffici alpaca, con i quali fare una tranquilla camminata nel bosco. L’escursione con introduzione e successiva pettinatura e strigliatura dura in tutto un’ora e diventa un’esperienza unica per tutta la famiglia. Docili e buffi, la passeggiata in compagnia degli alpaca parte direttamente dalla fattoria dell’hotel, che ospita anche una trentina di simpatici animali.

Il divertimento è quotidiano: i bambini ma anche gli adulti possono entrare in fattoria per accarezzare e foraggiare caprette, pecore, coniglietti, pony. Qui si impara ad avere contatto con gli animali e si impara anche a fare il burro con il latte fresco delle mucche. Nel laboratorio, il latte viene riscaldato e mescolato: tanto divertimento e genuina creatività per ottenere un prodotto dal sapore di montagna. Con gli animatori, i bambini diventano anche piccoli chef e piccoli pasticceri: si impasta la pizza, si fanno i canederli, si impara a decorare le buonissime torte con il cioccolato. A partire da 640 euro a camera, a giorno, in mezza pensione, compresa merenda pomeridiana (due adulti + un bambino).

Estate adrenalinica all’ Hotel Winkler, con programma di animazione giornaliero

L’hotel Winkler propone decine di attività per le famiglie: equitazione, corso di golf per ragazzi, tour con i quad per teenager nei dintorni dell’hotel, calcio, pallavolo. Per chi vuole provare la verticalità, la parete di arrampicata direttamente in hotel è un’ottima palestra prima di provare, insieme alle guide alpine, l’ebrezza della roccia. Insieme agli animatori, i ragazzi dai 10 ai 16 anni sperimentano tante attività adrenaliniche per scoprire il territorio, come la gigantesca altalena Skyscraper sul Plan de Corones, raggiungibile con la cabinovia che dista pochi minuti dall’hotel.

Dalla cima del Plan de Corones, dondolarsi in altalena è come toccare il cielo con le dita. C’è poi la temeraria Flyline sulle cascate di Riva per attraversare il corso d’acqua a tutta velocità appesi alla fune. Si va poi al parco avventura KronAction a Issengo per immergersi nei labirinti, provare la velocità delle speciali altalene e “volare” tra un albero all’altro agganciati in sicurezza dalle funi. Il rafting nel torrente Wildbach è per i ragazzi che non temono l’acqua fredda: il tuffo nel torrente (con la muta) è rinfrescante.

winklerhotels

Al termine delle attività la grande piscina dell’hotel Winkler è il luogo dove stare a mollo con tutta la famiglia. Per chi vuole una piscina privata, per fare tuffi a tutte le ore, le pool suite sono il gioiello architettonico per le famiglie: con due camere separate e due bagni possono ospitare fino a 4 persone. A partire da 360 euro a notte, a camera (due adulti).

Renon, un Paradiso per i bambini. Tra favole in vetta, labirinti, attività in fattoria e tanti percorsi didattici

Sono davvero tante le possibilità di divertimento e attività all’aria aperta che il Renon, l’altipiano del sole a due passi da Bolzano, offre ai più piccini per trascorrere un’estate davvero indimenticabile. A cominciare dal “Mondo favoloso di Toni”, una sorta di parco giochi didattico d’alta quota, ispirato all’aquila soprannominata “Toni” e realizzato nell’area del Corno del Renon, la vetta che domina l’altipiano con la sua altezza di 2.260 metri. Arrivarci è facile: basta salire a bordo della cabinovia (con partenza da Pemmern) per raggiungere in pochi minuti Cima Lago Nero (2.070 metri).

Lì inizia il percorso, di circa 3 km, dove i più piccoli potranno leggere le favole scritte in un grandissimo libro-installazione, giocare in una sorta di nido-labirinto o sulle rive di un magico laghetto, arrampicarsi su una gigantesca aquila (finta) e scoprire il bello dei giochi sui prati e nel bosco. Un’attrazione che si va aggiungere a una già lunghissima lista di attività a misura di famiglia.

Dalla visita all’allevamento di lama e alpaca alle diverse attività in fattoria proposte dai masi e dagli agriturismi, con la possibilità di fare le prime esperienze a cavallo e tante passeggiate alla scoperta dell’altipiano, come l’Hirtensteig, il “Sentiero del pastore”, percorso didattico tra prati, boschi e malghe; o l’itinerario – percorribile anche con i passeggini – che porta alle suggestive Piramidi di Terra; o ancora il “Funimal Forest”, il “Sentiero Selvaggio delle Meraviglie”, appositamente studiato per avvicinarsi, divertendosi, all’universo della tipica fauna alpina di queste zone.

Renon, Mondo Favoloso di Toni

Senza dimenticare di fare un giro sul famoso Trenino del Renon. Sul Renon le famiglie trovano soluzioni adatte ad ogni esigenza nelle numerose strutture family friendly  – dall’albergo all’agriturismo – che in estate propongono pacchetti speciali con moltissime attività, gite e divertimenti a gogò per i bambini e per i loro genitori. www.ritten.com

Una vacanza per tutti!
All’Hotel Chalet Mirabell di Avelengo l’estate è anche in formato famiglia. Tra giochi d’acqua e camp estivi all’aria aperta.

C’è tanto spazio anche per i bambini all’Hotel Chalet Mirabell di Avelengo, buen retiro sopra Merano immerso nella natura e nel silenzio del bosco. Mentre mamma e papà si godono il relax alla spa (6.000 mq!), tra piscine, docce emozionali, bagni di vapore, saune e molti altri spazi dedicati al benessere, gli animatori del Kids Club si prendono cura dei bambini coinvolgendoli in divertenti attività indoor e outdoor.

Qui gli spazi riservati ai più piccoli sono davvero tanti: una nuova area gioco per i bambini a partire dai 3 anni – con assistenza e intrattenimento – e una chillout lounge con giochi interattivi per i ragazzi; un grande campetto multifunzione fun court per calcio e altro; una sala cinema di 50 mq con grande schermo e Dolby Surround System; infine, una family spa dedicata appunto alle famiglie con baby e kidspool con Aquasplash di scivoli e onde per momenti di divertimento assicurato.

Hotel Chalet Mirabell, Kids Club

E non mancano ovviamente le esperienze outdoor: si può scegliere tra equitazione, escursioni e fantastiche passeggiate con i lama, oppure iscriversi ai camp estivi all’aria aperta a Merano 2000 dove tra arrampicate su tronchi e scivoli, percorsi a molle, rolling ball (percorso di legno per sfere), mini ranch con animali e l’adrenalica discesa con l’Alpin Bob, non ci si annoia mai. Chalet Family Suites a partire da € 218,00 colazione inclusa.

In spiaggia, sulle Dolomiti

A San Vigilio la vacanza alpina promette un angolo che diventa il pezzo forte per chi vuole costruire castelli di sabbia anche in montagna: si tratta di Ciamaor, una spiaggetta lambita dal torrente San Vigilio, che sgorga da ben 40 sorgenti chiamate “les fontanes”. A piedi nudi sulla sabbia, circondati da un paesaggio dolomitico di grande bellezza, si gioca con l’acqua e si modella la sabbia. In questa splendida “valle dai Tamersc” si può trascorrere una giornata intera tra giochi d’acqua, sonnellino sulle amache, picnic sui tavoli o sull’erba: l’ampia area è attrezzata e un chiosco in legno dall’architettura alpina riserba golose merende.

L’acqua non è mai alta e priva di corrente: anche i più piccoli possono divertirsi in sicurezza. In uno dei piccoli “laghetti” è stata installata una nave dei pirati in legno: galleggiando sull’acqua le avventure prendono altre forme fantasiose. Il torrente dei pirati? Il fiume dei corsari? E se pensiamo ai pirati, il pensiero vola ai pappagalli, compagni di imprese temerarie. Vicino alla spiaggetta, non ci sono propriamente pappagalli ma un centinaio di gufi, civette, allocchi.

San Vigilio spiagetta Ciamaor, Dolomiti

Lo stupendo ”Owl Park San Vigilio” ospita più di 80 rapaci di 30 specie diverse. La guida Mario Kelemina spiega ai bambini le diverse caratteristiche di ogni specie: dove vivono, di cosa si nutrono, le abitudini sociali e come la loro presenza costituisca un anello importante nell’ambiente alpino.

Laghi balneabili (e potabili) e piscine: bagni, tuffi, giochi e relax

I bambini amano l’acqua: tuffarsi, giocare, nuotare sono le attività più amate dalle famiglie. In Kufsteinerland ci sono sette balneabili, che nei mesi caldi si trasformano in veri e propri lidi per vacanzieri: l’acqua è talmente pulita da essere potabile, una sicurezza in più per i genitori dei bambini più piccoli. Qui si gioca senza limiti, anche perché i laghi di Thiersee Hechtsee offrono tante proposte di divertimento per trascorrere un’intera giornata al lido, con trampolini per i tuffi, scivoli, Aqua Jump; si possono noleggiare anche barche a remi, canoe e pedalò per esplorare da vicino la vita del lago, ricco di pesci e abitato da centinaia di uccelli acquatici e spettacolari ninfee.

Per divertirsi e stare insieme in tutto relax, i laghi di Thiersee e di Hechtsee sono circondati da una natura alpina rigogliosa e ampi prati dove rilassarsi al sole, con aree pic-nic, campi da beach volley, tavoli da ping-pong, parchi giochi, ristoranti e tanto spazio per correre e giocare. I loro litorali ricchi di angoli suggestivi sono perfetti per fare belle passeggiate.

Kufsteinerland, lago Stimmersee

Anche il lago Stimmersee, ai piedi del monte Pendling, è adatto alle famiglie, grazie alle sue acque pulitissime e ai servizi (ristorazione, parco giochi, campo da beach volley e prati per prendere il sole). I tuffi e il divertimento acquatico continuano alle attrezzate piscine come il Plitsch Platsch a Bad Häring e il centro Hallo Du di Ebbs, quest’ultimo è il centro acquatico più grande, con piscine all’aperto, scivoli, campi da beach volley, skate park, area bimbi, 9.000 mq di prato verde, area wellness su due piani, grande 1.500 mq, con saune diverse, una pista di pattinaggio, il bowling e un ristorante con terrazza panoramica.

AQUA DOME: divertimento in acqua termale

Alle terme tirolesi di AQUA DOME le famiglie sono al centro dell’attenzione: l’area completamente dedicata ai giochi è un’immensa “Arca di Noé” dove Capitan Aquaki, il simpatico ranocchio, aspetta i bambini per scendere sullo scivolo a imbuto “BodyBowl”, dove un piccolo vortice “inghiotte” tutto e porta verso l’uscita, oppure per attraversare il gigante scivolo a tubo con effetti divertenti come Sound e Led Show, un’esperienza straordinaria per i bambini (ma anche per gli adulti), che possono addirittura cronometrare il tempo della discesa e fare le gare con i piccoli (e grandi) sfidanti.

A bordo dell’arca, sul grande ponte della magnifica nave si gioca nel parco di divertimento acquatico attrezzato con spruzzi e giochi d’acqua: si corre tra getti d’acqua per poi tuffarsi nella piscina per famiglie. Tutti i giorni dalle 11 alle 18, il team di animazione qualificato si occupa dell’area gioco “asciutta”, dove i bambini dai 3 ai 10 anni hanno a disposizione una parete d’arrampicata e tanti altri giochi con angolo fai da te e giochi da tavolo.

E quando i bimbi sono impegnati con gli animatori, i genitori si rilassano nella grandissima oasi del benessere: su comodi lettini ci si riposa e si gode il panorama alpino che si apre dietro le grandissime vetrate. In estate il giardino grandissimo è il luogo dove correre, divertirsi e giocare nelle piscine basse, dedicate agli ospiti più piccoli.

Sala giochi, piscina e percorsi avventura: all’Hotel Tyrol di Selva di Val Gardena i bambini sono i benvenuti.

Non c’è tempo per annoiarsi in questo bellissimo angolo della Val Gardena. A Selva, l’Hotel Tyrol ha pensato a un’estate anche a misura di famiglia con tantissime proposte per grandi e piccoli. Così, se i genitori possono rilassarsi nella bellissima spa e concedersi momenti wellness tra idromassaggio, sauna, bagno turco ed esclusivi trattamenti beauty, i bambini posso divertirsi nell’accogliente area giochi con calcetto, ping pong, scivolo e palline colorate, o all’aperto in piscina.

Ma anche partecipare a una delle tante escursioni nella natura pensate apposta per loro e proposte dall’hotel. La Val Gardena è una meta ideale per le famiglie che vogliono trascorrere le loro vacanze in un luogo dove grandi e piccini si sentono come a casa propria. E qui sono tante le avventure che attendono i piccoli ospiti: sentieri escursionistici, piste ciclabili veloci, percorsi avventurosi, rifugi e ristoranti per bambini con ampie aree gioco… Da non perdere il Sentiero Avventura PanaRaida a S. Cristina presso il parcheggio al Monte Pana da cui si prosegue per la stazione a valle della seggiovia Monte Sëura.

Hotel TYROL - VALGARDENA

Da qui Inizia il percorso lungo il quale scoprire dieci stazioni ad alto tasso di divertimento: i cavalli in legno di cirmolo da cavalcare, il parco giochi acquatico con area pic nic, l’intrigante labirinto in cui perdersi, l’altalena gigante, lo scivolo con le ceste, le casette sull’albero, il tiro al bersaglio con le pigne e molto altro. Prezzi a partire da € 500 (luglio) e € 595 (agosto) in Junior Suite con trattamento di B&B. Supplementi bimbi: gratis fino ai 2 anni; 25% supplemento dai 2 ai 6 anni; 35% supplemento dai 6 anni.

L’estate dei bambini nel comprensorio di Bormio è un’inesauribile sorpresa

Per tutta l’estate, Bormio e il suo comprensorio si trasformano in un sorprendente laboratorio di divertimento e attività educative. Un’oasi perfetta a misura di bambino dove, da soli o accompagnati da tutta la famiglia, si possono vivere esperienze indimenticabili. Tra le tante avventure, si può partire all’esplorazione del Parco Nazionale dello Stelvio, accompagnati da biologi o guide esperte, per imparare tante affascinanti nozioni sulla sua flora e fauna ed in particolare sui lupi.

Con le esperienze dei laboratori delle fattorie didattiche, invece, si diventa contadini per un giorno, scoprendo da dove arriva il cibo sulle nostre tavole o come accudire gli animali della fattoria. Dedicati alla creatività, poi, ci sono i laboratori artistici, mentre, per far festa tutti insieme ogni settimana, l’appuntamento è con la baby dance e l’animazione in piazza.

In Carinzia, a Mallnitz, le proposte dell’hotel Eggerhof

In Carinzia, l’hotel Eggerhof (diventato da poco partner ufficiale del Parco Nazionale degli Alti Tauri) propone per l’estate una serie di attività sostenibili per permettere agli ospiti di immergersi nella natura del Parco Nazionale.

Per le famiglie il pacchetto “Family Special 7” prevede sconti per i bambini a seconda dell’età, spazi giochi per bambini, ingresso giornaliero gratuito alla piscina comunale di Mallnitz (Tauernbad), Nationalpark Kärnten Card, uso dei Taxi escursionistici, servizio bus di Mallnitz, transfer dalla/alla stazione treni, Mountain bike (1 giorno gratuito) o 1 noleggio di e-bike (1 giorno con riduzione), 1 escursione guidata gratuita con guida escursionistica (4 escursioni a settimana a scelta), escursione con “Ranger del parco nazionale” – Deer watching con riduzione, escursione con guida di montagna sulla vetta dell’Ankogel (3250 metri) riduzione.

L’hotel fa parte dell’Associazione Austria per l’Italia che raggruppa i migliori hotel austriaci dove si parla italiano. Prezzo per 7 notti a partire da 429 euro, ad adulto, offerta valida fino al 15 ottobre.

Immagini: Manuel Kottersteger, Tourismusverein Ritten / Sophie Pichler, Hotel Chalet Mirabell, Cooperativa Turistica San Vigilio / San Martin, OFP Kommunikation, Aqua Dome, Hotel Tyrol, Mallnitz, Robytrab (via ufficio stampa Pizzinini/Scolari)

Family Hotel, Campeggi, Villaggi e Residence consigliati