MENU DI NAVIGAZIONE

Ponti di Primavera: top 10 idee di viaggio in famiglia senza passaporto!

Ponti di Primavera top 10 idee di viaggio in famiglia senza passaporto

In viaggio senza passaporto? Sempre più famiglie stanno riscontrano problemi e lunghe attese per il rilascio dei passaporti. Voi non stressatevi e non preoccupatevi, perché se volete partire per un Ponte di Primavera e lasciare l’Italia, BimboinViaggio ha pensato per voi a 10 mete in Europa (e non solo) che si possono visitare con la sola carta di identità valida per l’espatrio e durevole per almeno 6 mesi! E allora cosa aspettate? Leggete qui di seguito 10 mete per un viaggio senza passaporto!

1 A Cipro, fra antiche rovine, paesi musicali e spiagge mitiche

Anche se Cipro è uno stato membro dell’Unione Europea, non fa parte dell’area Schengen, per cui alle frontiere c’è il controllo dei documenti, ma è accettata la carta di identità valida per l’espatrio. Saltate su un volo low cost e regalatevi un viaggio ricco di storia, visitando le antiche ville romane e la spiaggia di Afrodite, godetevi la cucina a base di insalate golose e ottime carni alla griglia e divertitevi a conoscere le taverne musicali, le antiche botteghe di artigianato locale, ma non perdete nemmeno le coste e le gite in battello. Con i bambini avrete l’imbarazzo della scelta fra piccole località e moderne città che offrono i servizi di una moderna capitale europea!

cipro

2 Liberi di visitare la Croazia nei ponti di primavera

Anche la Croazia (come Cipro), accetta all’ingresso la carta di identità valida per l’espatrio, un paese che negli ultimi anni è stato scelto da sempre più famiglie italiane, per la qualità dei servizi, il costo low budget (dal 2023 ha introdotto l’euro come moneta), ma anche la bellezza dei suoi borghi e le tradizioni folcloristiche, ricche di colori e storie che sanno appassionare l’intera famiglia.

Un consiglio? Regalatevi una visita al Parco nazionale dei laghi di Plitvice, area protetta che per la sua bellezza e unicità è stata iscritta al Patrimonio mondiale Unesco! Perdetevi fra i suoi 33.000 ettari e passeggiate ai bordi dei suoi 16 laghi, collegati fra loro da cascate e raggiungibili attraversando pontili in legno, dove resterete senza fiato per i disegni creativi dell’acqua e la ricchezza della vegetazione.

Croazia

3, 4, 5 e 6 > Canarie, Madeira e le Azzorre: sulle isole di Spagna e Portogallo ma senza il passaporto!

Lo sapevate che ci sono alcune isole della Spagna e del Portogallo, che si trovano fisicamente fuori dal confine europeo, ovvero nell’Oceano Atlantico, ma che sono raggiungibili comodamente in aereo (in qualche ora) e per cui basta la carta di identità valida per l’espatrio?

Fra tutte ne abbiamo scelte 4 che sono ideali per una vacanza con i bambini: c’è Madeira, isola verde del Portogallo, dove piccoli e grandi si divertiranno ad avvistare i delfini, a lanciarsi nelle divertenti discese sul toboggan (la caratteristica carrozza di vimini trainata da giovani dell’isola), a correre nei suoi verdi giardini e scoprire le coste selvagge; sempre in territorio portoghese, se si vuole fare un viaggio più avventuroso e lungo (almeno 7 o 10 giorni) ci sono le Azzorre, un gruppo di nove isole ancora sconosciute al turismo di massa, dove è possibile immergersi nella natura e nelle escursioni di trekking fra vulcani e piscine calde naturali, fiumi e cascate.

Nelle Isole Canarie è difficile fare una scelta perché sono tutte belle, ma per una carica di buon umore, un viaggio dai sapori intensi e vulcanici e un tour che prevede il mare, ma tanti luoghi interessanti di cultura e affascinanti per i piccoli scegliete senza dubbio Lanzarote oppure Fuerteventura, che in primavera si animano con tanti turisti e possono offrire un long weekend di primavera, anche a costi contenuti!

7, 8 e 9 > Senza passaporto in Egitto, Tunisia e Turchia fra deserto, piramidi e mare cristallino

Volete un viaggio memorabile? Allora sbarcate in questi paesi per conoscere il deserto  e le piramidi o visitare le coste tunisine e turche dove il mare è cristallino, la temperatura è già calda e ideale per distendersi in spiaggia e assaporate la cultura araba e africana che sa affascinare grandi e piccini.

Ma come si parte? Carta di identità valida per l’espatrio e durevole almeno 6 mesi e senza passaporto, ma bisogna avere due foto tessera per il visto all’Autorità di Frontiera per entrare in Egitto, in Tunisia bisogna partire con un viaggio organizzato e mostrare le prenotazioni alberghiere e la data di rientro, mentre in Turchia se si arriva via aereo e via mare o via auto, bus e treno dal confine greco o bulgaro basta la carta nazionale.

Per restare aggiornati e partire in sicurezza si consiglia di registrare sempre il viaggio e scoprire le ultime news sul sito “Viaggiare Sicuri” del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione internazionale.

10 e più> L’Europa da raggiungere senza passaporto!

Se questi consigli precedenti non sono bastati avete l’Europa intera, lì fuori, che vi aspetta per un bel ponte di primavera e questo grazie all’area Schengen, che come già detto è una zona di libera circolazione, senza controlli alle frontiere interne, che dal 1985 grazie all’accordo sottoscritto nell’omonima cittadina lussemburghese di cui porta il nome, permette lo spostamento all’estero dei cittadini europei senza passaporto.

Quali sono quindi gli altri paesi che si possono visitare? Oltre ai già citati sopra (come Croazia, Spagna e Portogallo) i più vicini all’Italia sono Svizzera, Liechtenstein e Austria, Francia, Belgio e Lussemburgo, Germania e Slovenia; al nord le temperature si scaldano un po’ e si può viaggiare verso sono lIrlanda, l’Islanda e i Paesi Bassi, la Danimarca e Norvegia, la Svezia e Finlandia o verso i Paesi Baltici ovvero Estonia, Lettonia e Lituania infine fioriture stupende, capitali senza tempo e persino i primi tuffi per chi raggiunge Malta e la Grecia, la Polonia o la Repubblica Ceca, la Slovacchia e l’Ungheria. Pronti? Si parte!

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini:

  • Croazia di Pablo Enzo – Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4499130
  • Bimba con la valigia Bob Dmyt da Pixabay
  • Madeira Franky1st da Pixabay
  • Azzorre Maria e Fernando Cabral da Pixabay
  • Cipro PublicDomainPictures da Pixabay
  • Lanzarote Casc da Pixabay
  • Tunisia Alex Sky da Pixabay
  • Turchia Yunus GÜREL da Pixabay
  • Egitto Cezzare da Pixabay