MENU DI NAVIGAZIONE

Speciale primavera: 5 città in Europa da visitare con i bambini

5 città in Europa da visitare con i bambini in primavera londra-science-museum

Cinque città per tutte le famiglie, cinque destinazioni “must see” sempre vivaci, colorate e piene di servizi per bambini e ragazzi per un divertente viaggio fra giardini, parchi e molto altro.

Potremmo chiamarle le “magnifiche 5″! Con la primavera cresce la voglia di viaggiare e visitare le capitali europee, di fare shopping nei viali più famosi e di trovare nuove esperienze da far vivere ai bambini e ragazzi della famiglia. E allora eccole qui Parigi e Londra, Amsterdam, Barcellona e Lisbona, che sono fra le città top 5 per il turismo in Europa, le capitali che sanno sempre rinnovarsi e stupire, a cui si aggiunge la città spagnola più cosmopolita, allegra e frizzante. BimboInViaggio ha cercato per voi alcune novità da proporre ai figli e al marito o certi indirizzi in voga che piacciono alla mamma, comprese alcune attività pensate ad hoc per i più piccoli.

Non siete ancora convinti? Lasciatevi ispirare e cercate la città europea che fa più per la vostra famiglia. Vi rassicuriamo: restare delusi in queste città è impossibile…anzi vietato!

Sognare a Parigi: esperienze da principesse e relax nei giardini

Volete farvi e fare un regalo ai bambini che non dimenticheranno facilmente? Allora sappiate che completamente ristrutturato, ha finalmente riaperto al pubblico a Disneyland Paris l’iconico Disneyland Hotel, un albergo di lusso totalmente ispirato alle intramontabili fiabe e film per bambini. E così i sogni dei bimbi diventeranno realtà e potranno vivere My Royal Dream, un giorno come piccole principesse ed eleganti principini, truccandosi e acconciandosi e vestendo “abiti regali”, mentre un fotografo professionista scatterà una foto ricordo (da 95 euro).

parigi Table de Lumiere Disneyland Hotel

Poi, dopo aver visitato il parco, potrete continuare a divertirvi fra i corridoi e le lussuose camere e suite, finemente decorate con elementi tratti da Biancaneve e i sette nani, Frozen o La Bella addormentata, e poi potrete incontrare fantastici personaggi in carne e ossa come La Bella e la Bestia, Cenerentola o i mitici Minnie e Topolino pronti a farsi fotografare insieme a voi a colazione, pranzo o cena fra un delizioso croissant e golose crepe.

La vostra famiglia preferisce lo shopping sugli Champs Elysées, la classica visita al Louvre e le foto sopra e sotto la Tour Eiffel, ma non vuole nemmeno rinunciare al relax nel weekend? Allora dopo i tour classici nel bagno di folla, nel fine settimana mescolatevi con i parigini veri, scegliendo di rilassarsi come loro in uno dei giardini cittadini: si è riconvertito con tantissimi progetti green il giardino Bercy Beaucoup, nel distretto di Bercy-Charenton (nel 12° arrondissement), che accoglie artisti e turisti e offre giardini condivisi, relax fra gli orti, ristorante-guinguette (con il forno per cuocere il pane) e notti divertenti fra pic-nic e musica alla Boîte à Sardines, (la scatoletta delle sardine) la più piccola discoteca del mondo! Info: bercybeaucoup.org  

101 cose da fare a Londra con i bambini

Più che 10 cose, Londra propone 101 cose da fare con i bambini nella capitale inglese. Basteranno? Avete già visto la Galleria di Madame Tussauds e già curiosato nel mitico Natural History Museum (sciencemuseum.org.uk), quello immortalato in tantissimi film come Una Notte al Museo?

Avete già visto qualche mostra alla Tate Modern Gallery e avete fatto anche i giri sulla ruota panoramica più famosa, la panoramica LondonEye sulle rive del Tamigi? Bene, non preoccupatevi perché Londra non conosce rivali nell’intero panorama europeo e offre teatri con musical di successo sempre disponibili come Matilda o il Re Leone, sempre disponibili e intramontabili nei teatri del West End, offre decine di musei aperti su turnazione tutti i giorni e disponibili a laboratori per i piccoli, ha mille mercatini all’aperto e al chiuso per curiosare con i ragazzi a caccia di piccole chicche, per gli amanti del cinema è piena di luoghi di riferimento e di attività ispirate a personaggi famosi come Harry Potter o l’orsetto Paddington.  Praticamente impossibile annoiarsi…per altri consigli cliccate sul sito ufficiale della città: https://www.visitlondon.com/things-to-do/family-activities/101-things-to-do-with-kids-in-london

Barcellona per tutta la famiglia

Ci sono così tante attività da fare a Barcellona con i bambini che avrete difficoltà a sceglierne una! Per fare contenti tutti iniziate con una visita a Casa Batlló, che propone visite guidate e multimediali dentro il gioiello modernista dell’architetto Antoni Gaudí per scoprire le forme e i colori che lo hanno ispirato, per costruire uno dei palazzi più curiosi e complessi mai progettati.

Casa Batllo -barcellona

Non è lontana la Rambla, celebre viale della città da cui si accede a uno dei mercati più amati e golosi per i turisti di tutte le età: il Mercato della Boqueria, con oltre 300 bancarelle. Un consiglio? Provate, assaggiate e lasciatevi tentare dalle tapas salate, dalla frutta, dai dolci e dalle mille altre tentazioni golose.

Per la dieta ci sarà tempo al ritorno dal viaggio! Infine se i ragazzi se lo meritano, fategli passare anche una giornata a PortAventura World, il più grande parco tematico della Spagna e il terzo più grande d’Europa, per una carica di adrenalina e risate che rendono ancor più magico il viaggio in Spagna.

Amsterdam, l’Olanda di primavera che piace ai bambini

Quattro parole: canali, tulipani, biciclette e Van Gogh! Benvenuti ad Amsterdam, dove annoiarsi in primavera con i bambini proprio non è possibile e basta poco per sentirsi olandesi…non servono gli zoccoletti a punta, basta saltare sulle biciclette e seguire l’istinto per scoprire una piacevole città sull’acqua da godersi in sella o sui seggiolini e in giro sulle barche e i traghetti che vi portano alla scoperta dei più suggestivi scorci della capitale!

Se i piccoli hanno voglia di colorare e ammirare alcuni dei dipinti più vivaci e celebri della pittura del Novecento la meta per tutta la famiglia è il museo multimediale di Van Gogh, dove oltre ai famosi autoritratti e ai girasoli, alle notti stellate e ai paesaggi francesi e olandesi si trovano anche attività divertenti da fare come la caccia al tesoro e tanti laboratori creativi!

olanda parco keukenhof

Da metà aprile a metà maggio è il periodo migliore anche per vedere la famosa fioritura dei tulipani. E il posto più bello e comodo (visto che si raggiunge con un comodo bus dall’aeroporto in soli 30-40 minuti) è il mitico parco di Keukenhof, che nel 2024 festeggia i 75 anni e che resterà aperto tutti i giorni dal 21 Marzo al 12 Maggio, dalle 8 alle 19.30. Per evitare lunghe code acquistate prima il biglietto combinato (parco+ bus) e partite presto al mattino, oppure scegliete l’auto a noleggio e per qualche ora il relax fra fiori e laghetti sarà garantito, come anche un set di 1000 fotografie-ricordo!

Lisbona per una esplosione di colori e gusto

Consigliamo Lisbona tutto l’anno perché il Portogallo è uno di quei luoghi che si visitano e non si vorrebbero mai lasciare! Perciò saltate su un volo low-cost o approfittate delle offerte della compagnia Tap Portugal che offre voli da tutta Italia durante tutto l’anno.

In primavera quando i colori delle case e del cielo azzurro si fanno ancora più brillanti fatevi questo regalo di famiglia e perdetevi fra i suoi vicoletti, divertitevi a fare i tour nei suoi tram storici, provate gli ascensori e raggiungete i miradouro, le terrazze panoramiche della città per respirare la capitale portoghese dall’alto.

Lisbona è una città sempre in movimento, che offre sempre novità e che va assaporata con il piacere della scoperta e allora aguzzate la vista: a ogni angolo c’è una chiesa da visitare con chiostri e azulejos da fotografare (le tipiche maioliche azzurre), ci sono percorsi lungo il fiume Tago e nei suoi quartieri popolari dove la sera si suona dal vivo (dalla Alfama al Barrio Alto alla Baixa), e si organizzano feste tutti i weekend e poi ci sono tante specialità street food da mordere, dalle crocchette di baccalà, alle sardine alla griglia, ai pastel de nata, le succulente crostatine di sfoglia croccante alla crema. Cosa aspettate? Non vi resta che prenotare!

di Valentina Castellano Chiodo

Photocredits: