MENU DI NAVIGAZIONE

5 buoni motivi per visitare l’Irlanda e Dublino, non solo Saint Patrick Day

5 buoni motivi per visitare l'Irlanda e Dublino con la famiglia

Lo sanno tutti che l’Irlanda è uno dei paesi europei più verdi, la patria di gnomi e trifogli, del Saint Patrick Day, di fiumi di birra scura e musica folk…ma BimboinViaggio.com sa che c’è anche molto altro e vi ha raccolto tanti motivi per partire in Irlanda quest’anno, tante idee di viaggio per scoprire un paese accogliente e non solo verde, ma pieno di colori, una terra ricca di storia e tradizioni millenarie, ma che sa sempre restare al passo con i tempi e offrire proposte di viaggi per le famiglie che sono divertenti e formative, in città o fra le sue interminabili scogliere.

Leggete di seguito i nostri 5 motivi per visitare Dublino e i suoi dintorni e scoprirete che nel 2024 in Irlanda c’è molto in programma!

1 A Dublino per il St Patrick’s Day: i giorni di San Patrizio dal 15 al 18 marzo 2024

Se volete divertirvi con i bambini e tuffarvi nell’atmosfera allegra fra canti, balli e musica, in quella che è considerata la festa nazionale più amata e partecipata dagli irlandesi, non perdete la parata nazionale del giorno di San Patrizio, che inizia alle 12 di domenica 17 marzo 2024 nel centro di Dublino, partendo da Parnell Square, a nord della città.

Indossate i tradizionali cappelli e le barbe rosse e seguite il corteo festante che si sposta lungo O’Connell Street e Bridge, passando a sud fino all’incrocio Cuffe e Kevin Street. Non servono i biglietti per partecipare alla parata del giorno di San Patrizio e ci sono moltissimi altri eventi collaterali gratuiti: laboratori e mostre d’arte, spettacoli e concerti in programma per ben 4 giorni, ovvero dal 15 al 18 marzo, in moltissimi luoghi della città per divertirsi e imparare! Info, spettacoli e parate su: https://stpatricksfestival.ie/events

2 Non solo St Patrick’s Day, le bellezze di Dublino e dintorni

La capitale irlandese riserva tantissime sorprese a grandi e piccini e non è un caso che sia stata insignita dall’Unesco come Città della letteratura e incoronata due volte come città più accogliente d’Europa dai viaggiatori di TripAdvisor. Dublino ha tantissimi musei e luoghi di cultura che offrono visite guidate alle famiglie, dal Trinity College alla casa dedicata a James Joyce.

Divertitevi poi a pranzare e cenare nei pub tradizionali nella zona di Temple Bar, per ascoltare la tradizionale musica folk suonata dal vivo e correte nei mercatini a comprare un flauto whistle o uno dei tipici bodhran, i tamburi spesso decorati con i disegni celtici sulla pelle.

Poi visitate i dintorni, raggiungendo la Dublin Bay, iscritta come Riserva della Biosfera UNESCO, per camminare su percorsi escursionistici sulla costa, guardando o scalando le montagne Dalkey Quarry e percorrendo il sentiero sulla scogliera a Howth, e alla scoperta di piccoli villaggi e panorami sconfinati. Basta poco con  l’auto per ritrovarsi dal centro città alle zone poco battute delle campagne, dove trovare paesi e panorami da cartolina.

3 Fan del Boss o di Taylor Swift?

Accaparrarsi i biglietti non sarà facile, ma sappiate che in Irlanda ci sono due iconici concerti in programma,  che piacciono non solo ai ragazzi ma anche alle mamme e ai papà. Per questi ultimi c’è Bruce Springsteen, mentre i ragazzi possono cantare a squarciagola con Taylor Swift. Il Boss e la E Street Band saranno il 16 maggio al Croke Park di Dublino, che copre oltre 80.000 posti.

Mentre Taylor Swift porta lo straordinario Eras Tour che sta conquistando il mondo dentro l’avveniristico Aviva Stadium di Dublino: entrambi sembrano eventi memorabili per i fan, quindi affrettatevi perché ci sono ancora alcuni biglietti disponibili!

4 Buon compleanno Wild Atlantic Way!

La Wild Atlantic Way compie 10 anni e il National Geographic l’ha inserita nella Cool List 2024, come una delle destinazioni più interessanti da visitare durante l’anno. Per chi non lo sapesse con i suoi 2.500 chilometri che hanno ispirato poeti e pittori, la Wild Atlantic Way è considerata l’itinerario costiero più lungo del mondo! Si trova al limite estremo d’Europa, dalla punta di Malin Head, nella contea di Donegal, alla cittadina di Kinsale nella contea di Cork, sul Mar Celtico.

Lasciatevi conquistare dai suoi paesaggi epici, dai muretti a secco e dai cottage dal tetto di paglia, scattate le foto più belle alle montagne imperiose o sulle spiagge deserte. Ma come percorrerla con i bambini? Non solo a piedi, ma anche in auto, in bici o sull’acqua (noleggiando una barca o un kayak o cercando un tour in battello) e persino in compagnia di una guida specializzata, per percorrere alcuni tratti più semplici e in sicurezza. Altre info sul link: www.ireland.com/it-it/articoli/paesaggi/cinque-modi-per-scoprire-la-wild-atlantic-way/

9-wild-atlantic-Cliffs of Moher_Web Size

5 Una curiosità: il pub senza alcol!

Ma chi l’ha detto che per divertirsi bisogna alzare il gomito? A Dublino è arrivato il Board, il primo pub che serve solo bevande analcoliche della città e con oltre 200 giochi da tavolo, perfetto per tutta la famiglia! Questo indirizzo è ideale per chi non rinuncia all’atmosfera del classico pub irlandese con ricette della cucina locale, ma vuole divertirsi con i bambini a giocare e brindare con cocktail al gusto di frutta e con alternative a Spritz e Bloody Mary che garantiscono il sapore, non hanno nulla da invidiare agli alcolici e certamente non rendono ubriachi, essendo senza alcol!

Gli oltre 200 giochi presenti in sala, inclusi i classici come il Monopoli e il Risiko, permettono ai più piccoli di divertirsi in compagnia e la regola è chiara: chi perde offre il prossimo giro! Info: boarddublin.com

+1 Idea > A Milano arriva l’Ireland Week

Se avete voglia d’Irlanda e vivete in Lombardia e dintorni sappiate che dal 10 al 17 marzo 2024, a Milano torna la terza edizione della Ireland Week per celebrare con stile San Patrizio anche qui da noi! Ben 7 giornate ricche di appuntamenti ed eventi in tutta la città: dalla danza alla musica, dal cinema alla letteratura e naturalmente non mancano le specialità della gastronomia, ma anche le mostre fotografiche e gli incontri per grandi e piccini. 

Tra le novità di questa edizione c’è una giornata dedicata a tante sorprese, ovvero domenica 10 marzo (con ingresso gratuito previa prenotazione) si potrà partecipare a degustazioni e laboratori, con un focus sull’Irlanda del Nord e anche a Roma si festeggerà l’Ireland Week, in collaborazione con l’Ambasciata irlandese in Italia.

Tutte le info e le idee di viaggio possono essere approfondite su: www.irlanda.com

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini (via https://www.irelandscontentpool.com/)

  • 0-3 2022, St Patrick’s Day Festival, Courtesy Allen Kiely
  • 4 Courtesy St Patrick’s Festival Dublin
  • 5 Courtesy Barry McCall Photographer
  • 6 Courtesy Failte Ireland
  • 7-11 Ireland Tourism Office

 

Altri consigli di viaggio: