MENU DI NAVIGAZIONE

5 idee di viaggio originali per visitare i mercatini di Natale in Europa: dall’Austria al Circolo Polare Artico!

austria 5 idee di viaggio originali per visitare i mercatini di Natale in Europa

Avete già visitato tantissimi mercatini di Natale e vi serve un consiglio per un viaggio originale per tutta la famiglia? State cercando atmosfere da fiaba, come quelle che si trovano in Italia, ma volete un viaggio di qualche giorno in Europa verso una destinazione alternativa alle classiche mete? Allora continuate a leggere perché BimboinViaggio ha selezionato per voi cinque proposte e tantissimi mercatini di Natale da visitare nel 2023, in città o in montagna, dentro un castello o allestito nelle grandi piazze delle capitali più innevate e illuminate a festa, dall’Austria al Circolo Polare Artico!

Indossate cappello e guanti e preparatevi con il naso all’insù per visite dall’atmosfera natalizia e dai sapori tipici delle frittelle e vin brulé caldi, in cerca di decori per l’abete o dei regalini (persino sostenibili e a chilometro zero) da mettere sotto l’albero, in questi cinque paesi, dove il Natale trasforma il paesaggio e rende incantato tutto con la sua magia non resterete delusi!

1. La magia del Natale in Austria: Salisburgo e dintorni a caccia di Krampussen

Il Natale in Austria non è una semplice festa, ma una specie di stato d’animo! Se volete provare l’emozione di entrare in una autentica atmosfera da fiaba, regalatevi un tour nel Salisburghese per lasciare i bambini senza parole! Infatti Salisburgo ospita uno dei mercatini più belli, storici e caratteristici dell’Austria, il Christkindlmarkt, conosciuto come il mercatino di Gesù Bambino, allestito nella Domplatz e nella Residenzplatz, nel cuore del centro storico che per la sua bellezza è stata dichiara Patrimonio Mondiale dall’Unesco.

Non perdere però anche il mercatino alla fortezza di Hohensalzburg, da cui si gode una vista panoramica sull’intera città illuminata e infine per chi ama vivere il clima dei mercatini in montagna ecco un’alternativa: tutti i weekend dall’1 al 23 dicembre 2023 s può visitare Grossarl, un grazioso villaggio a sud di Salisburgo, circondato da alte vette che superano i 2.000 metri di quota e che durante l’avvento si anima con un mercatino di Natale allestito fra le case e le baite in legno e i vicoli del paesino.

austria 5 idee di viaggio originali per visitare i mercatini di Natale in Europa

I più piccoli potranno portare le letterine destinate a Babbo Natale all’ufficio postale di Gesù Bambino o cimentarsi con le mani in pasta, visto che è presente un forno a loro dedicato, dove potranno cuocere i gustosi biscotti preparati nei laboratori creativi per piccoli pasticceri. Ma attenti ai Krampussen, quei loschi figuri pelosi, che secondo la tradizione servono per scacciare gli spiritelli maligni, ma che potranno sbucare per la strada con i loro campanacci e farvi degli scherzi: niente paura e tanto divertimento assicurato visto che vi vorranno solo solleticare e spaventare con le loro smorfie mostruose! Aggiornamenti su: www.salisburghese.com

2. Finlandia: i mercatini del circolo polare artico!

Neve e atmosfera magica, luminarie scintillanti e vetrine in festa e persino l’originale Babbo Natale che passerà a fare un saluto! Il Natale a Helsinki inizia già sabato 18 novembre 2023 con l’accensione delle luci lungo il viale Aleksanterinkatu, che ospita la sfilata natalizia con Babbo Natale che, lasciata un momento la casa a Rovaniemi, porta i suoi cari auguri direttamente dal Circolo Polare Artico!

E allora tuffatevi anche voi nel più autentico spirito delle festività natalizie in Finlandia visitando il Tuomaan Markkinat o Saint Thomas Market, il più grande Mercatino di Natale della capitale finlandese che come tradizione si tiene in Piazza del Senato: resterà aperto dal 1 al 22 dicembre 2023 e sarà possibile acquistare alle sue bancarelle regali sostenibili e sostenere gli artigiani locali.

I bambini potranno salire gratuitamente sulla giostra dei cavalli di legno, mentre i più grandi potranno brindare con il glögg, il tipico vin brulè e assaggiare le prelibatezze natalizie, dalle frittelle di mela allo  stufato di renna con bacche rosse, alla zuppa di merluzzo, prima di “tuffarsi” nel passatempo preferito dai finlandesi: dopo lo shopping e il tour al mercatino, riscaldatevi anche voi, come fanno i locali, in una delle migliaia di saune e piscine calde della città, tante sono economiche e centinaia sono disponibili un po’ dovunque, esperienza che potrete fare tranquillamente e senza problemi anche con i bambini! Info su: https://www.myhelsinki.fi/

3. Gli originali mercatini d’Irlanda: Galway, Belfast e Dublino

Il Natale sull’isola verde! Un viaggio in Irlanda è sempre divertente e per il periodo natalizio tutta l’isola offre festival e mercatini di Natale, da Dublino a Belfast. Potreste partire proprio dall’Irlanda del Nord, atterrando comodamente a Belfast per visitare il famoso mercatino di Natale internazionale, che vanta bancarelle e prodotti tipici provenienti da 32 paesi del mondo e che resterà aperto dal 18 novembre al 23 dicembre 2023 davanti alla City Hall, il municipio cittadino, proponendo addobbi natalizi, regali ispirati al magico mondo degli gnomi irlandesi e assaggi locali, ma anche esotici.

Spostandosi sulla costa ovest, lungo la Wild Atlantic Way, un altra originale destinazione potrebbe essere Galway e il suo mercatino di Natale nella centralissima Eyre Square, in calendario da inizio novembre fino al 7 gennaio 2024.

irlanda 5 idee di viaggio originali per visitare i mercatini di Natale in Europa

Vi attendono lì oltre 50 bancarelle, tante giostre vintage, come la grande ruota alta 32 metri, da cui ammirare  il panorama sulla baia e le luccicanti luminarie natalizie, ma anche il trenino e la grotta di Babbo Natale. Non mancheranno naturalmente fiumi di birra per uno speciale brindisi che piace anche alle mamme e i papà, che verranno serviti nella tradizionale Bier Tent, fra cori di Natale e musicali dal vivo!

La capitale Dublino punta non solo a Natale, ma anche al Capodanno: un ricco calendario di eventi vi attende per vivere Winter in Dublin, ricco programma con laboratori, feste e concerti per le famiglie che animeranno le giornate d’inverno a caccia di folletti e Babbo Natale, con quattro giornate speciali dal 29 dicembre 2023 al 1 gennaio 2024, dedicate al tradizionale New Year’s Festival, il veglione a suon di musica e divertimento.

Da non perdere anche il Christmas Market con tante casette in legno allestite nel parco del Dublin Castle, perfetto mercatino per acquistare prodotti in lana e tweed artigianali, per assaggiare il sidro caldo e ascoltare la musica dal vivo, mentre i bambini fanno un giro sul carosello dei cavalli. Tutte le info su: www.irlanda.com

4. In Slovacchia: a caccia degli economici mercatini di Natale di Bratislava

Una delle destinazioni più affascinanti (ed economiche) sul Danubio è Bratislava! I mercatini di Natale nella capitale slovacca sono in programma dal 23 novembre al 31 dicembre 2023 e si svolgeranno nelle piazze Hlavné, Františkánske e Hviezdoslavovo námestie: gli stand d’arte e artigianato aprono ogni giorno alle 10 e chiudono alle 22 e a Capodanno resteranno aperti fino alle 2 del mattino!

slovacchia 5 idee di viaggio originali per visitare i mercatini di Natale in Europa

Ma preparatevi perché quest’anno il programma è pieno di concerti e laboratori creativi per bambini, passeggiate guidate a caccia delle famose statue della capitale, ma anche discoteche silenziose e feste di piazza per animare i 17 distretti cittadini! Per ammirare il mercatino di Bratislava dall’alto provate a salire sulla Torre del Municipio, per godere della vista mozzafiato sulla Hlavné Námestie splendidamente illuminata e decorata con un maestoso albero di Natale e fare splendide foto-ricordo con il Castello di Bratislava sullo sfondo! Dettagli e aggiornamenti su: https://bratislavskevianoce.sk/

5. Spettacolari e scenografici: i più bei mercatini di Natale a Vilnius

È considerato l’abete decorato più bello d’Europa, quello che ogni anno tiene Vilnius, la capitale delle Lituania, con il fiato sospeso fino alla sua accensione: come tradizione, dal 1 dicembre (e resterà acceso fino al 7 gennaio) verrà inaugurato nel centralissimo mercatino di Natale fra la grande Basilica e la torre campanaria della Piazza della Cattedrale, in occasione della festa d’apertura che segna l’inizio delle festività natalizie!

L’albero, alto di solito almeno 30 metri,  è una tradizione immancabile e molto scenografica che richiama centinaia di migliaia di persone a raccolta, tanto che il dolce più venduto in città che non faticherete a trovare e assaggiare è il šakotis, tipico biscottone realizzato proprio a forma di albero di Natale, cotto su roventi rulli rotanti e preparato con un impasto fatto di decine di uova! Ma consigliamo Vilnius anche per la sua atmosfera giovane e moderna.

Questa capitale del nord infatti non solo prende sul serio la questione dei mercatini di Natale, invitando a esporre giovani artisti e designers, ma ospita produttori locali che propongono assaggi e produzioni a chilometro zero per acquistare regalini e souvenir davvero originali e interessanti, riveste le piazze e le vie del centro di scintillanti luminarie e organizza tour per le famiglie sul trenino di Natale e passeggiate alla scoperta dei negozi più alla moda e delle vetrine più scenografiche. Per gli eventi in calendario e le proposte per le famiglie: https://www.govilnius.lt/visit-vilnius

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini: Salisburghese.com – SalzburgerLand Tourismus (Gulliver Theis), Ente al Turismo Irlanda, Helsinki-Dorit Salutskij,  Helsinki-Jussi Hellsten, visit Bratislava e Centro Culturale e Informativo di Bratislava (BKIS), Go Vilnius.