MENU DI NAVIGAZIONE

In viaggio per la festa della mamma: 4 viaggi con la mamma (in Europa) per farla felice!

festa della mamma 2023

Mamy dove andiamo per la tua festa?” Se anche voi da settimane sentite porre questa domanda in casa sappiate che è il momento di prenotare! Anche quest’anno torna una delle feste più amate dai bambini, la Festa della Mamma 2023 ed è una bella occasione per partire e fare felice la mamma con un bel regalo.

BimboinViaggio vi propone quattro itinerari di viaggio per la festa della mamma se volete tornare a viaggiare in Europa con i bambini. Queste quattro destinazioni sono vicine (bastano poche ore di volo o di treno per raggiungerle), sono comode e bene organizzate, ma soprattutto sono mete che sapranno garantire divertimento, ma anche relax fra bei parchi e giardini, a caccia di città green e alla scoperta di musei interessanti, luoghi family friendly che fanno felice tutta la famiglia!

Ecco per voi qualche idea per tornare a viaggiare fuori dall’Italia, ma non troppo lontano, e dunque..in Belgio e Germania, oppure in Irlanda o Spagna, luoghi in cui festeggiare, coccolare e ringraziare colei che c’è sempre per noi, gridando in coro: Buona Festa della Mamma!

In viaggio con la mamma fra i fiori d’Irlanda!

L’Irlanda è conosciuta per essere un paese verde e ricco di paesaggi magici. Allora inseguite questa scia di profumi e colori di primavera e scegliete l’Irlanda per un viaggio con la mamma a caccia di incantevoli giardini!  

Nell’Irlanda del Nord scegliete Belfast e il suo Botanic Garden (https://visitbelfast.com/partners/botanic-gardens ), dove la mamma sarà felice di passeggiare fra roseti, piante esotiche e tropicali prima di entrare nel vicino Ulster Museum (www.ulstermuseum.org), dove insieme potrete visitare una mostra d’arte o di scienze naturali!

Viaggiando a sud optate per Cork e lasciatevi stupire dalla Bantry House & Garden (http://www.bantryhouse.com/the-garden.html), una elegante dimora dei conti che risale al Settecento e ospita giardini in stile italiano, distribuiti su sette terrazze, con vista mare sull’omonima e incontaminata baia.

Come terzo consiglio e al terzo posto nella classifica dei 10 giardini più belli del mondo (secondo il National Geographic) ci sono anche i favolosi Powerscourt Gardens (https://powerscourt.com/gardens/), a solo 1 ora d’auto da Dublino, l’allegra capitale. I bambini potranno giocare nei giardini caratterizzati da stili diversi (italiani, esotici o giapponesi), che coprono un’area di 19 ettari, comprendendo boschi e sentieri con grandi fontane dai curiosi giochi d’acqua…infine per l’effetto wow non perdete la cascata di Powerscourt, considerata la più alta d’Irlanda

In viaggio con la mamma fra fumetti e golosità a Bruxelles!

Qualcuno ha detto fumetti, patatine & cioccolata? La capitale per eccellenza amata dai bambini, ma anche da mamme e papà è Bruxelles, città sempre colorata e vivace, dove si possono assaggiare tutti i must della cucina belga.

Mentre il papà può brindare in onore della mamma con le sue eccellenti birre, i piccoli possono gustare le croccanti frites (le golose patatine fritte), oppure i dolci, dalle gauffres alle centinaia di varietà di praline di cioccolata, acquistate in uno dei mille negozi del centro. Ma il viaggio a Bruxelles è sempre divertente se accompagnate i bambini a caccia dei murales colorati che rivestono muri e facciate intere dei palazzi del centro, ispirati ai cartoni animati o agli eroi della fantasia.

Risate assicurate anche se entrare nel Museo Del Fumetto (https://www.comicscenter.net/en/home), per incontrare i Puffi a grandezza naturale o curiosare fra le storie del mitico Tintin! La mamma si divertirà tanto e anche papà e i bambini non resteranno delusi! Info ed eventi su: https://www.visit.brussels/it

In viaggio con la mamma in treno in Germania!

Approfittate di una vacanza in Germania grazie al nuovo biglietto di trasporto da 49 euro, una nuova opportunità per viaggiare green e low-cost in tutto il paese a partire dal 1 di maggio: è il D-Ticket di Deutsche Bahn, un unico titolo di viaggio che consente di muoversi in tutta la Germania a basso costo. Con l’ottima rete di collegamenti ferroviari e i mezzi del trasporto pubblico ci si potrà spostare senza problemi e in modo sostenibile sia nei centri urbani che verso altre città e anche verso le destinazioni più lontane, immerse nella natura, combinando vacanze all’aria aperta e city break.

Qualche idea? Volate fino a Berlino per visitare i parchi e i musei della capitale, poi prendete il treno e spostatevi verso Dresda per visitare il suo grazioso centro, infine scendete verso Norimberga o Monaco di Baviera! Oppure scegliete Stoccarda, bastano due giorni per visitarla e poi potrete passare altri due giorni a Friburgo nel divertente parco divertimenti Europa Park e infine potrete rilassarvi sulle rive del Lago di Costanza! Più info e prenotazioni sul sito della Deutsche Bahn (www.bahn.com/en/offers/regional/deutschlandticket).

In viaggio con la mamma nell’anno di Picasso in Spagna!

La mamma è una appassionata d’arte? Fatela felice e portatela in Spagna a vedere tante mostre! Il 2023 è un anno particolare per la penisola iberica perché dedicato a uno dei suoi artisti più affascinanti: è l’anno di Pablo Picasso, di cui ricorrono i 50 anni dalla morte (avvenuta l’8 aprile 1973).

Dove andare per scoprire l’arte e le curiosità di questo genio? Sicuramente volate nella capitale perché a Madrid potrete vedere la sua opera più celebre Guernica, che si trova nell’importante Museo Nazionale delle Arti Reina Sofia! Oppure visitate Malaga, dove c’è ancora la sua casa natale, con la stanzetta in cui il piccolo artista iniziò a disegnare i soggetti del cuore, dalle colombe alla corrida. Malaga è nota in Spagna come la città dei musei (ce ne sono ben 40!): non perdete il Museo Picasso, voluto da nuora e nipote dell’artista, con oltre 200 opere esposte nelle sale del Palazzo di Buenavista, edificio rinascimentale che ha vinto molti premi.

Altra idea? L’intramontabile Barcellona, città vivace, ricca di mercati e movida, dove c’è il mare in città e quei ristorantini sulla spiaggia che piacciono tanto alle famiglie, posto caro a Picasso che a 14 anni vi si trasferì per studiare alla Scuola delle Belle Arti. Per un tour sulle orme dell’artista visitate Calle Moncada, dove dal 1963 c’è il Museo Picasso, inaugurato per volere del pittore e in cui ammirerete collezioni giovanili e quadri-simbolo, come i dipinti del periodo blu (e ricordate l’ingresso è gratis la prima domenica del mese e tutte le domeniche dalle 15!). Tutte le info su: https://www.spain.info/picasso-2023/it/

Buon viaggio a tutte le famiglie e tanti auguri alla mamma!

Immagini:

  • Foto ente turismo irlandese
  • Foto VisitBrussels: Family Brussels © visit.brussels – Thomas Blairon, Fête de la BD – Stripfeest – Comic Book Festival_EDA_3895_© visit.brussels – Eric Danhier,
  • Foto ente Germanico: Treno di passaggio © DZT, Francesco Carovillano, Kressbronn Picknick on the shore of Lake Constance © GNTB, Deutschland abgelichtet Medienproduktion, Weserradweg Family on the bike © GNTB, Jens Wegener, Wine tasting at Winery am Stein in Wuerzburg © GNTB, Jens Wegener, @Europa-Park Grecia_Poseidon_Famiglia
  • Foto Ente Turismo Spagna: Turespaña, SPAGNA-Madrid, Museo Nacional Arte Reina Sofía©Ente Spagnolo del Turismo-Turespaña, Barcelona, Museo Picasso 2©Ente Spagnolo del Turismo-Turespaña

di Valentina Castellano Chiodo

Altri consigli di viaggio: