MENU DI NAVIGAZIONE

10 Mercatini di Natale da scoprire: tante idee in tutta Europa per un viaggio natalizio con tutta la famiglia

mercatini di natale

Se c’è un viaggio che non stanca mai è quello a caccia dei mercatini di Natale! Bimboinviaggio vi porta alla scoperta dei mercatini in tutta Europa, quelli che piacciono tanto ai bambini, ma anche alle mamme e papà. Partire e organizzare questo viaggio non è difficile: basta seguire la propria curiosità, assecondare i sogni dei vostri piccoli e lasciarsi abbracciare dall’atmosfera natalizia.

Quelle che vi proponiamo non sono le classiche destinazioni, ma città con mercatini che offrono tanto: alcune possono essere davvero economiche, altre scenografiche visto che offrono mercatini su piazze storiche, location in luoghi innevati o persino sul lago, con vista sull’arco alpino!

Insomma ce n’è per tutti i gusti e comunque vi attendono villaggi natalizi che brulicano di bancarelle e di luci scintillanti, dove si diffonde il profumo di vin brulé e frittelle dolci, dove angioletti e palle artigianali per decorare l’albero sono i perfetti souvenir, ma ci sono anche i canti di Natale (i famosi Christmas Carrols) o gli spettacoli e i laboratori per bambini, per ascoltare gli elfi e le fatine, o direttamente lui…Santa Claus, San Nicola o, come lo chiamiamo noi, il mitico Babbo Natale! Scegliete il mercatino di Natale più adatto a voi e alle vostre famiglie: spesso bastano poche ore di treno o di aereo per tuffarsi in questa magia, alla ricerca di regali e momenti indimenticabili nei mercatini natalizi del 2022.

1 Belgio: il mercatino natalizio di Bruxelles e il nuovo giardino segreto

Da fine novembre 2022 Bruxelles si riveste della splendida atmosfera natalizia: è tempo della nuova edizione di Plaisirs d’Hiver (Winter Wonders), la rassegna di mercatini che ogni anno colora il centro cittadino intorno al cuore della capitale belga, la Grand Place, con 160 strade illuminate a festa e un percorso di quasi 3 chilometri che si snoda tra le vie del centro. Visitate gli oltre 250 chalet in legno, che propongono ogni tipo di idea regalo, dai manufatti d’artigianato agli addobbi natalizi e assaggiate le specialità natalizie, come le praline o le gouffre, le cialde calde decorate con cioccolata calda, mentre per i genitori c’è l’immancabile birra belga. Naso all’insù il 25 novembre 2022 per l’accensione dell’albero di Natale sulla Grand Place: alto venti metri e decorato con 600 palline color champagne e 2 chilometri di ghirlande luminose! Non perdete nemmeno la ruota panoramica, la pista di pattinaggio su ghiaccio in Place De Brouckère e la novità, il Secret Garden al Grand Hospice, un giardino segreto dove potrete rilassarvi fra concerti e spettacoli teatrali. Tutte le info sul sito: plaisirsdhiver.be/en/

2. Irlanda: a Galway per un’Irlanda autentica e un bellissimo mercatino di Natale

Siete pronti a salire sul treno di Babbo Natale? Avete già visitato Dublino e desiderate un’alternativa originale? Vi consigliamo Galway, a sole 2 ore di auto dalla capitale irlandese, vi attende questa cittadina sull’acqua che vanta un bellissimo mercatino di Natale: oltre 50 chalet di legno sono allestiti nel villaggio di Babbo Natale, nella Eyre Square, piena di luci, con la musica dal vivo e le divertenti attrazioni che piacciono a tutta la famiglia, come le giostre a carosello e la Grotta con gli elfi, la ruota panoramica e il Polar Express, un trenino che vi accompagnerà in tutti gli angoli del villaggio che resterà aperto fino al 22 dicembre 2022! Info su: https://www.galwaytourism.ie/event/galway-christmas-market

3. Svizzera, a caccia del mercatino più piccolo e dell’albero canterino

Avete mai sentito cantare un albero di Natale? Il più dolce, divertente e commovente albero di Natale che canta in Svizzera è a Zurigo: parliamo dell’immancabile Singing Christmas Tree, che è diventato uno dei simboli più amati e storici del Natale svizzero. Cercate il piccolo mercatino della Werdmühleplatz, che dal 24 novembre al 23 dicembre 2022 ospita le casette di legno che offrono oggetti d’artigianato e caldi manufatti in lana cotta. Se vi viene fame cedete alla fonduta di formaggi svizzeri e ai tipici bratwurst, i ghiotti wurstel cotti da griglie fumanti e mentre degustate, poi acquistate i regali di Natale e lasciatevi coinvolgere dalle graziose canzoni natalizie, intonate dai cori dei bambini che, infilati i cappellini rossi, le sciarpe e i caldi guanti salgono sul palco a forma di grande abete natalizio e intrattengono il pubblico che danza, intona i ritornelli e applaude divertito!  Gli orari e più info su: www.zuerich.com/it/visitare/shopping/the-singing-christmas-tree

4. Inghilterra: Gli immancabili mercatini di Londra

Che Natale sarebbe a Londra senza i mercatini di Natale, gli orsetti di peluche e le tazze di tè che riscaldano i turisti a caccia di regali? Ecco perché vi citiamo alcuni dei più belli da visitare per il 2022.

Passeggiate tra gli chalet in legno, gadget e idee regalo al mercatino di Natale di Trafalgar Square e intonate i Christmas Carrols sotto il grande albero di Natale (è aperto fino al 2 gennaio 2023). Piccolo ma scintillante, divertente da visitare in famiglia nel colorato quartiere del West End (dove ci sono cinema e teatri famosissimi) è il Mercatino di Natale a Leicester Square. Infine, uno dei mercatini più amati e in perfetto british style è quello di Hyde Park, uno degli otto parchi reali di London: noto come Winter Wonderland ospita un grande luna park, la pista del pattinaggio e la ruota panoramica, tantissime bancarelle e casette dedicate al Natale, dove si può incontrare Santa Claus in persona, sempre in compagnia dei suoi fedeli aiutanti, per fotografie ricordo e la consegna delle letterine dei desideri (aperto fino al 2 gennaio 2023). Info: https://hydeparkwinterwonderland.com/

mercatini di natale

5. Repubblica Ceca: a Brno, mercatini e viaggio lowcost

Se avete già visitato l’affascinante città di Praga, optate per Brno, dichiarata dall’Unesco città creativa per la musica, un vero gioiellino, perché è una città a misura di bambino e raggiungibile con voli low cost. Non perdete le sue luci, i cori dal vivo, i laboratori e le golosità “roventi” dei suoi mercatini, come il Turbomošt, la bevanda alcolica al suco di mela che riesce a scaldare anche le serate più fredde o i bramboráky, appetitose frittelle di patate aromatizzate. Oltre ai mercatini di Natale in piazza della Libertà e in piazza Dominicana (dal 25 novembre al 23 dicembre 2022), saltate sul tram di Natale, tutto decorato con le lucine vi trasporterà in centro e fino al parco, dove è stata montata la pista sul ghiaccio e la ruota panoramica. Info: visitczechrepublic.com 

6. Spagna: a Madrid fra i mercatini, le vie storiche e il “Villaggio artico”

Fra le grandi città che offrono i mercatini di Natale c’è da includere sicuramente la capitale spagnola. Da tradizione a Madrid si allestisce il mercatino nella Plaza Mayor, si fanno le passeggiate fra le luminarie disegnate da artisti internazionali, poi si ammira il grande abete in Plaza de España e si visita Plaza de Colón che ospita il grande presepe. Camminate anche sulla iconica Gran Vía e visitate la Puerta del Sol per ammirare gli alberi illuminati e le decorazioni artistiche su strade e palazzi. I bambini si divertiranno se li portate da Árticus, l’enorme parco a tema natalizio allestito (dal 16 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023) nel quartiere Casa de Campo (il più grande parco pubblico della città): i più piccoli adoreranno gli spettacoli magici come Peter Pan On Ice, il mercatino natalizio pieno di bancarelle e specialità da assaggiare, come i churros al cioccolato (frittelle a forma di lunghe dita). Poi all’incontro con gli animali polari e alla “vista” dell’aurora boreale, vi sembrerà di vivere un viaggio nel viaggio, alla scoperta del Circolo Polare Artico, ma nella caliente e divertente Spagna! Info: articus.es

7. Germania: il Natale sull’acqua lungo il Lago di Costanza

Un mercatino a filo d’acqua e mille luci che si riflettono sul lago? Non è un sogno, ma la proposta di Costanza, città tedesca del sud, che a novembre e dicembre si trasforma in una meta dall’atmosfera incantata. Sul Bodensee sono diversi i mercatini di Natale che si tengono sul porto, a cominciare da quello di Costanza, il più grande della regione, con circa 150 casette in legno. Dopo averlo visitato saltate anche a bordo della Nave di Natale che ospita l’Ice Bar, dove si gode una vista a 360° sul lago e si può brindare e ballare. Raggiungete poi il mercatino della città-isola di Lindau, speciale per il suo ingresso sul porto da cui si scorge un innevato panorama sulle vette alpine: le casette in legno, quasi a bordo lago, offrono delizie gastronomiche locali e tante idee per i regali da mettere sotto l’albero! Entrambi sono aperti dal 24 novembre 2022, ma per il programma completo leggete su: www.lagodicostanza.eu

8. Lituania: nel Villaggio di Natale di Vilnius, ai piedi dell’albero di Natale più bello

Sapevate che quello di Vilnius è da sempre considerato uno degli alberi di Natale più belli del mondo? Dal 26 novembre 2022 sarà acceso nella maestosa Piazza della Cattedrale, dove per tradizione si tiene anche il delizioso mercatino di Natale! Il grande abete lo illuminerà con le sue luci, rendendo speciale l’atmosfera intorno alle sue casette di legno, che offrono pietanze dolci e salate e regalini per tutti i gusti e tutte le tasche. Info: https://www.govilnius.lt/amazing-christmas/christmas-fairs

9. Svezia: per abbracciare lo spirito del Natale nei mercatini di Göteborg

Il Natale in Svezia non è solo una festa, ma una specie di stato d’animo. Voli low cost raggiungono Göteborg, la seconda città più grande (dopo Stoccolma ovviamente), che è la destinazione ideale per gli amanti dei mercatini e dello shopping natalizio con quel tocco di design tipico del Grande Nord!

I festeggiamenti cominciano a metà novembre e c’è un luogo imperdibile da segnare: è Liseberg, una specie di città del Natale con milioni di luci scintillanti che adornano alberi ed edifici, considerata il più grande mercatino natalizio della Scandinavia. Descrivere la sua atmosfera in poche righe è impossibile, Liseberg va visitata e lasciatevi coinvolgere dai coniglietti del Natale che animano le giostre, divertitevi nella “zona del ghiaccio” non solo sulla pista, ma anche nei vari angoli e casette, compresa quella di Babbo Natale, dove organizzano giochi e laboratori per bambini e ragazzi! Info: liseberg.com/christmas-at-liseberg/

10. Finlandia: I mercatini di Natale a Rovaniemi nella patria di Babbo Natale

La vera aurora boreale, il vero Circolo Polare Artico e La Casa di Babbo Natale, quella con la elle maiuscola? Rovaniemi non poteva certo mancare in questa lista: la città ufficiale di Babbo Natale, dove il Natale si prepara tutto l’anno, un luogo che è un enorme mercatino di Natale permanente, dove i sogni diventano realtà (per tutti i membri della famiglia), dove si possono fare i giri sul dorso delle renne, si può curiosare nella foresta degli elfi e i desideri si possono raccontare all’orecchio dell’amato nonnino dalla barba lunga, seduti proprio sulle gambe di Santa Claus in carne ed ossa! Info: santaclausvillage.info/it/

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini: Unsplash / Michelangelo Azzariti, Burst / Nicole De Khors, Matthew Henry 

Altri consigli di viaggio: