MENU DI NAVIGAZIONE

Avventure in famiglia in Valle Isarco per piccoli e grandi esploratori

Fare escursioni nella natura della Valle Isarco, passeggiare nel cuore delle montagne su sentieri e vette a perdita d’occhio, respirare l’aria fresca che solo quassù è così rigenerante: l’Alto Adige offre molte opportunità per ricaricare le batterie in famiglia durante le vacanze. Ma anche e soprattutto per imparare qualcosa di nuovo, dedicarsi a nuove esperienze e divertirsi a più non posso.

L’Alto Adige ha tanto da offrire in termini di paesaggi, cultura, incontri. Sì, trascorrere le vacanze in famiglia da queste parti significa far vivere ai bambini e ai genitori il piacere delle micro-avventure per staccare dalla vita quotidiana e ritrovare il giusto equilibrio. Dall’ampio ventaglio di opportunità per famiglie proposte dalla Valle Isarco, noi di Bimboinviaggio suggeriamo:

  • Caccia al tesoro per bambini nella miniera di Villandro
  • Quando il cavallo diventa il migliore amico della vacanza
  • Alla scoperta del regno animale e vegetale delle Dolomiti
  • Conoscere la vita quotidiana su un maso
  • Corso di roccia per bambini!
  • Escursione naturale estiva alle Cascate di Barbiano e Trechiese

1. Caccia al tesoro per bambini nella miniera di Villandro

Questa di venerdì 8 luglio è un’avventurosa caccia al tesoro in cui imparare tante cose sulla miniera e scoprire com’era davvero la vita di un minatore. Per raggiungere la destinazione basta poco: dal paese di Villandro proseguire in direzione Alpe di Villandro per circa 5 chilometri fino all’altezza del tornante Zilderer Kehre (grande insegna miniera), svoltare a destra per raggiungere dopo circa 500 m il piccolo parcheggio della miniera per poi proseguire a piedi per circa 300 metri e arrivare all’ingresso della galleria Elisabeth.

La durata della visita varia da un’ora e mezza a due ore, possono partecipare fino a 10 bambini e il costo è di 5 euro. Iscrizione entro le 18 del giorno precedente (0472 843121).

2. Quando il cavallo diventa il migliore amico della vacanza

Il cavallo è un amico in più per tutte le famiglie perché trasforma l’esperienza di vacanza in una occasione unica, originale e impossibile da dimenticare. I bambini diventano piccoli cavalieri che, quasi senza accorgersene, sono proiettati in una sorta di tempo parallelo a quello reale.

Il cavallo popola l’immaginario dei bambini e qui le favole si fondono con la realtà grazie alla creazione di un magico mondo di coraggiosi cavalieri e intrepidi cavalli di cui prendersi cura. Tornati a casa, la vacanza non si dimentica. Anzi, viene rinnovata nei ricordi e nei racconti tra i banchi di scuola e nei pomeriggi di inverno perché quella a cavallo è una esperienza speciale e originale. In occasione di questo appuntamento (lunedì 11 luglio), l’istruttore Kurt insegna a galoppare e trotterellare, a muovere i primi passi sul dorso di un cavallo (iscrizione fino a lunedì stesso, 335 691 2110).

Scopri tutto sulle vacanze per famiglie e bambini in Valle Isarco

3. Alla scoperta del regno animale e vegetale delle Dolomiti

Come si può misurare l’altezza di un albero senza arrampicarsi? Come fanno gli animali acquatici a darci informazioni sulla qualità dell’acqua? Tutta la famiglia può scoprire il mondo degli animali e delle piante alpine insieme a un ranger esperto del parco naturale. Impugnando una lente di ingrandimento si ammirano i dettagli, si riconoscono gli alberi più importanti e si esplorano i tesori della natura su colline e vallate.

L’appuntamento alla scoperta del regno animale e vegetale delle Dolomiti è per martedì 12 luglio dalle 9.30 alle 12.30. Richiesta l’iscrizione all’Ufficio Informazioni Funes o al Centro Visite. Ricordarsi di portare con sé scarponcini da montagna, protezione solare, maglioni pesanti, giubbino impermeabile per la pioggia, pranzo al sacco e qualcosa da bere.

4. Conoscere la vita quotidiana su un maso

Le famiglie con bambini hanno la possibilità di conoscere un maso tipico altoatesino con tutti i suoi animali. Possono imparare a produrre prodotti dal maso come burro e formaggio e ascoltare le bellissime favole sulla vita dei contadini. Naturalmente non possono mancare gli assaggi dei prodotti fatti… dagli stessi ospiti.

Appuntamento giovedì 14 luglio con punto d’incontro al maso Neuhaushof a Villandro. Richiesta l’iscrizione entro le 18 del giorno precedente all’ufficio turistico di Villandro (0472 843121). La durata dell’evento è di circa 3 ore e il costo per persona è di 15 euro.

Scopri tutte le attività da fare con i bambini in Valle Isarco

5. Corso di roccia per bambini!

Con l’accompagnamento di una guida alpina i bambini acquisiscono le loro prime esperienze di arrampicata su roccia reale naturale. Già, perché la stessa arrampicata è una pratica naturale: il bambino gattona, cammina, salta e si arrampica su tutto ciò che trova sulla sua strada. È un viaggio di scoperta e del mondo che lo circonda.

La pratica dell’arrampicata porta così abilità a livello psicomotorio e psicosociale. Arrampicarsi su una parete sicura migliora la fiducia in se stessi. Come ogni attività sportiva, l’arrampicata offre benefici fisici. Il bambino sviluppa equilibrio, forza e coordinazione. Al corso di martedì 19 luglio possono partecipare solo i bambini di almeno 8 anni. Punto di ritrovo in Val d’Isarco fino a Chiusa, da lì si prosegue nella Val di Funes fino Zannes. Richiesta l’iscrizione all’Ufficio Informazioni Funes.

6. Escursione naturale estiva alle Cascate di Barbiano e Trechiese

Impossibile resistere alla partecipazione alle escursioni nel soleggiato comune di Barbiano. Le guide accompagnano piccoli e grandi camminatori tra i campi pieni di fioritura, tra ruscelli e alberi di castagno e raccontano storie e curiosità della cultura locale.

Punto d’incontro è di martedì 19 luglio alle ore 10 davanti all’Ufficio Informazioni di Barbiano. La durata è di circa tre ore e mezza con ritorno in paese alle 16. Per i soci dell’Associazione Turistica di Chiusa, Barbiano, Velturno e Villandro, la partecipazione è gratuita, per tutti gli altri il costo a persona è di circa 8 euro. Per iscriversi, il numero da contattare è 0471 654 411.

Scopri tutto il calendario degli eventi per famiglie e bambini in Valle Isarco

Ma gli eventi non finiscono qui e quando i bambini scoprono la natura giocando, i ritmi serrati e lo stress si dissolvono nell’aria limpida di montagna. Solo in questo moment ti stai regalando una vacanza in famiglia in Valle Isarco! Questa area vacanze in Alto Adige con i suoi tanti eventi ed opportunità di divertimento, tutto l’anno, è quindi semplicemente ideale per vacanze con i bambini in Alto Adige!


Per tutte le informazioni potete utilizzare:

Immagini: Sophie Pichler Tourismusverein Ritten, Tobias Kaser Photography, IDM Südtirol/Florian Andergassen, MGM/Alex Filz, Wolfgang Gafriller (via ufficio turistico Valle Isarco-Chiusa)

 

Altri consigli di viaggio: