MENU DI NAVIGAZIONE

Parchi divertimento per bambini, l’estate 2020 è finalmente pronta: novità e misure di sicurezza

Finalmente! Riaprono con le adeguate misure di sicurezza i parchi divertimento in Italia per bambini. Da Gardaland in provincia di Verona a Mirabilandia in provincia di Ravenna fino ad arrivare all’Acquario di Genova e a Oltremare a Riccione

.

I regni dell’allegria formato famiglia si rimettono in moto e predispongono una serie di misure di sicurezza, come l’accesso a numero chiuso, per tutelare la salute di ospiti e dipendenti. Con immancabili novità a caratterizzare l’estate 2020, la programmazione è pronta. In tutti i casi il suggerimento è di acquistare online i biglietti di ingresso. Ma ecco le sorprese da mettere in conto e le misure di sicurezza da rispettare:

  • Gardaland 2020 con 2 nuovi spettacoli musicali
  • Mirabilandia 2020: atmosfere da saloon e musica rock
  • Oltremare 2020 tra delfini, wallaby e rapaci
  • Acquario di Genova 2020, c’è anche il polpo più grande al mondo

 

 

Gardaland 2020 con 2 nuovi spettacoli musicali

Sono aperte e fruibili dalle famiglie con i bambini quasi tutte le attrazioni all’aperto di Gardaland, sia acquatiche sia all’asciutto. Per i più piccoli all’interno dell’area Peppa Pig Land sono accessibili La Mongolfiera di Peppa Pig, Il Trenino di Nonno Pig e L’isola dei Pirati mentre tra le attrazioni disponibili nell’area Fantasy Kingdom ci sono DoreMiFarm, Baby Corsaro e Baby Pilota.

Nella’area Kung Fu Panda Academy è possibile fare un giro a bordo delle montagne russe o uno sulle tazze di Mr Ping’s Noodle Surprise. Via libera alle adrenaliniche attrazioni Oblivion, Raptor, Blue Tornado, Shaman e alle più rilassate Mammut, Fuga da Atlantide, Jungle Rapids e Colorado Boat.

Tra le novità di Gardaland 2020 ci sono lo spettacolo musicale outdoor 44 Gatti Rock Show dedicato alle famiglie e le fontane danzanti AquaFantasia – Storia di acqua, luci e colori.

Nuove misure di sicurezza. Il protocollo di Gardaland, a Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, prevede un nuovo sistema di prenotazione online con l’indicazione vincolante del giorno di visita per gestire il numero chiuso ridotto di visitatori, la misurazione della temperatura corporea degli ospiti e dei dipendenti prima dell’accesso al Parco, l’obbligo di indossare la mascherina per tutti i visitatori sopra i 6 anni e la fornitura dei dispositivi di protezione ai dipendenti, la sanificazione delle aree comuni e delle attrazioni dopo ogni giro, l’inibizione di alcuni posti a sedere delle attrazioni per favorire il distanziamento sociale.

Ecco quindi l’utilizzo di nuove tecnologie come l’app per prenotare le attrazioni e partecipare a una coda virtuale riducendo così i tempi di permanenza in fila e gli eventuali assembramenti. Il tutto in un contesto di leggerezza con tutti gli indicatori, come bollini, barriere e cartelli, riprodotti con colori vivaci.

 

Mirabilandia 2020: atmosfere da saloon e musica rock

Completamente rinnovata la programmazione degli show di Mirabilandia a Savio di Ravenna. Arriva al Pepsi Theatre la magia del musical Il Mago di Oz con un allestimento speciale per vivere la fantasia della Città di Smeraldo, in compagnia di Dorothy e delle sue scarpette rosse, di un leone senza coraggio, un uomo di latta senza cuore e uno spaventapasseri senza cervello.

Immancabile l’appuntamento con lo stunt show Hot Wheels City: la nuova sfida. Ad allietare gli ospiti in piazza della Fama ci sono anche gli spettacoli Hook Rock, per farsi travolgere dall’onda musicale del famoso pirata e dei suoi amici, e The Wild West Show con atmosfere Far West dove due ladri sono smascherati dalle ballerine del saloon.

Nella programmazione di Mirabilandia anche l’adrenalina da guinness dei primati di

  • Katun, il più lungo inverted coaster in Europa
  • iSpeed, il più alto e veloce launch coaster in Italia
  • Divertical, il più alto water coaster al mondo

Nuove misure di sicurezza. La maggior parte delle attrazioni è operativa e disponibile, a eccezione di Reset, Mirabilandia Express, Legends of Dead Town, Colazione da Papere e i playground. Tutte le aree di attesa sono state riorganizzate predisponendo dei segnalatori di distanza per indicare alle persone dove sostare e assicurando il distanziamento sociale tra gli ospiti che non siano della stessa famiglia.

Il distanziamento interpersonale viene applicato con sedute e file alternate a bordo delle attrazioni. Previsti gli obblighi di igienizzarsi le mani prima di salire a bordo utilizzando i dispenser posizionati in ingresso e di utilizzare la mascherina.

Le procedure adottate e le nuove modalità di fruizione dei servizi del Parco, che prevedono anche forme di prenotazione degli accessi, si compensano con una capienza limitata del Parco. Non sono quindi da mettere in conto attese molto più lunghe.

 

Oltremare 2020 tra delfini, wallaby e rapaci

Incontrare i delfini, i wallaby, i rapaci o la flora e la fauna del Delta. Il parco Oltremare di Riccione non si risparmia e si presenta ai nastri della ripartenza con l’offerta completa di attrazioni. Ecco quindi che nella Laguna di Ulisse i bambini scoprono tutto sulla vita dei delfini in compagnia dello staff di addestratori e biologi.

Alla Fattoria fanno la conoscenza degli animali dell’aia e dei pappagalli nel Volo dell’arcobaleno, oltre a intrufolarsi nei cunicoli speciali della Tana dei conigli. Nel Parco avventura del Delta si trasformano in Indiana Jones fra liane e ponti sospesi tra le cime degli alberi e sotto le cascate di Oltremare alla ricerca delle pepite preziose. Per gli amanti dei pony c’è il Battesimo della sella.

Pianeta Mare ospita sei grandi vasche dedicate agli ecosistemi marini, Pianeta Terra offre un viaggio nel tempo, in Darwin ci si immerge in una vera foresta preistorica e nel Delta del Po l’incontro fra uomo e natura avviene in un crescendo di emozioni.

La novità è Australia Experience, concepita in chiave interattiva ed esperienziale che comprende l’area degli scavi paleontologici, l’area delle pitture rupestri e l’area per i piccoli canguri Wallaby.

Nuove misure di sicurezza. Oltremare – così come l’Acquario di Cattolica, Aquafan e Italia in Miniatura che appartengono allo stesso circuito – garantiscono misure di sicurezza come

  • l’utilizzo del termoscanner all’ingresso per la misurazione della temperatura corporea di bambini e genitori
  • la segnaletica dedicata in pieno stile Oltremare e dunque contenente indicazioni importanti ma con un tono disteso
  • i dispenser di gel disinfettante a disposizione di tutti gli ospiti
  • la sanificazione continua per tutte le ore della giornata di apertura al pubblico

Come ricordato da Patrizia Leardini, General Manager Costa Edutainment Polo Romagna e Toscana, c’è contentezza per la ripartenza e i numeri positivi delle prenotazioni, in particolare via web, fanno capire la grande attesa delle famiglie italiane per il graduale ritorno alla spensieratezza. Come per l’Acquario di Cattolica, anche per Oltremare l’acquisto del biglietto sul sito web è associato a sconti e promozioni.

 

Acquario di Genova 2020, c’è anche il polpo più grande al mondo

Anche l’Acquario di Genova è di nuovo aperto al pubblico. Il percorso espositivo è interamente fruibile, a eccezione delle vasche tattili, della sala VR Gear e del giardino Un battito d’ali. Per il primo periodo di riapertura, sono sospese anche le visite guidate e Dietro le quinte che non consentirebbero il corretto distanziamento sociale.

Il viaggio alla scoperta della vita sottomarina tra delfini e squali, pinguini e lamantini, meduse e foche, pesci tropicali e animali antartici continua e attende tutte le famiglie con bambini. Tra le novità c’è la nuova vasca espositiva dedicata alle Coste del Nord Pacifico che accoglie diverse specie di invertebrati e un ospite speciale: un esemplare di polpo gigante del Pacifico.

Si tratta della specie di polpo più grande al mondo (Enteroctopus dofleini) che può arrivare a pesare 40 chilogrammi e avere tentacoli lunghi 4,5 metri. All’interno dell’area espositiva è stato installato anche un prototipo di braccio robotico di polpo, ispirato alle caratteristiche del cefalopode e realizzato dall’IIT-Istituto Italiano di Tecnologia.

Nuove misure di sicurezza. Cambia il modo di visitare l’Acquario di Genova in tempo di Covid-19. Le principali misure adottate per prevenire e contrastare la diffusione del virus sono la riduzione del 75% della capienza massima di visitatori per fascia oraria, la sospensione della vendita dei biglietti open ovvero senza obbligo di prenotazione di data e fascia oraria, la realizzazione di segnaletica dedicata, la rilevazione della temperatura corporea dei visitatori, il posizionamento gel dispenser nelle toilette e lungo il percorso espositivo.

Durante la permanenza all’Acquario di Genova è obbligatorio indossare le mascherine. L’utilizzo degli ascensori è consentito a una famiglia per volta. È obbligatorio seguire il percorso di visita indicato dalla apposita segnaletica.

Consigliato l’acquisto online dei biglietti e di effettuare pagamenti contactless, via app o card, nelle casse presenti nella struttura.

Crediti foto: Mirabilandia, Oltremare, Acquario di Genova, Gardaland

Altri consigli di viaggio: