MENU DI NAVIGAZIONE

La Val Gardena è ripartita! E’ tempo di vacanze in serenità per tutta la famiglia

vacanza in val gardena con i bambini

La Val Gardena è ripartita ed è ormai tempo di vacanze in serenità per tutta la famiglia! Ogni anno la Val Gardena si rivela meta ideale per la stagione estiva per tutte le famiglie che desiderano trascorrere dei giorni di vacanza tra le montagne più belle del mondo, le Dolomiti. Perché? Ma perchè è pensata per principianti e per i campioni. E perché i bambini chiedono ogni anno a mamma e papà di tornare in questa valle? Perché è impossibile annoiarsi con la varietà di attività ed escursioni adatte alle famiglie.

Situata nel cuore delle Dolomiti ai piedi del Sassolungo e del Sassopiatto, la Val Gardena è una valle ricca di colori e bellezze naturali sia in estate che in inverno. Le rinomate località della zona, Ortisei, S. Cristina, Selva di Val Gardena e dell’Alpe di Siusi offrono una vasta gamma di attività ludiche, sportive e culturali ideali per tutta la famiglia circondati da una natura imponente quanto mai meravigliosa.

Dal 4 giugno 2020 la Val Gardena ha riaperto per vivere insieme nuovi momenti indimenticabili. Tutto è stato pensato così che ci si possa dedicare solo al relax e al divertimento assieme ad amici e famiglia. Ci saranno delle novità, volte a prendersi cura della sicurezza delle famiglie e dei bambini. Ma la magia di una vacanza immersi nella splendida natura delle Dolomiti rimarrà invariata. Anche quest’anno si potrà scoprire infinite escursioni, le delizie dei ristoranti e baite e il senso di spazi immensi e libertà che solo le vacanze in montagna sanno offrire.

L’estate è sempre un’ottima stagione per venire in Val Gardena. Il clima piacevole e il cielo azzurro la rendono perfetta per avventure all’aperto con tutta la famiglia. Dai pascoli verdi alla bianca roccia dolomitica, la Val Gardena è il paradiso degli escursionisti. Infiniti sentieri di varia difficoltà e sempre ben mantenuti,  si estendono lungo tutta la valle e nei dintorni. Sia che ci si voglia avventurare nel cuore delle montagne o che non ci si voglia allontanare troppo dal parcheggio: in Val Gardena c’è sicuramente l’escursione che fa per te.

Ovunque vi porteranno i vostri piedi, non temete: in Val Gardena le baite e i rifugi di montagna non sono mai lontani. Troverai quindi sempre un luogo dove riposarti e assaporare le pietanze locali.

Quale modo migliore di sfuggire al caldo delle città che venire in Val Gardena e rinfrescarsi tra le più belle montagne d’Italia? Oltre 350.000 ettari di parchi naturali e aree protette sono qui, pronte per essere scoperte. Per un’esperienza indimenticabile, andate in Val Gardena con tutta la famiglia e fatevi incantare dalle stupende Dolomiti. Non vorrete più tornare a casa!

8 motivi per andare in Val Gardena con la famiglia in estate

  1. In Val Gardena ci sono più di 300 giorni di sole all’anno
  2. Centinaia di chilometri di sentieri in montagna di tutte le difficoltà
  3. Innumerevoli  baite e rifugi  ti invitano a divertirti e rilassarti
  4. Percorsi segnati, mappe intuitive e tracciati GPS per un facile orientamento
  5. Meravigliosi paesaggi dai variopinti colori a perdita d’occhio
  6. Passeggia tra i parchi naturali e le Dolomiti Patrimonio mondiale dell’UNESCO
  7. Family hotel specializzati
  8. Natura incontaminata, aria purissima e avventure infinite

Quali sono i migliori family hotel della Val Gardena?

E poi la Val Gardena ospita alcuni dei migliori family hotel dell’Alto Adige se non d’Italia, e addirittura del mondo. Ecco quindi il Cavallino Bianco di Ortisei, o il Family Hotel Posta in centro a Santa Cristina, il Family Hotel Biancaneve a Selva di Val Gardena e il Dolomites Living Hotel Tirler direttamente sull’Alpe di Siusi. Tutti questi hotel offrono servizi per le famiglie di elevata qualità, sale gioco, corsi, attività speciali, servizi di baby sitting e miniclub. Sono l’ideale per tutti, da una parte i bambini si divertiranno un mondo con i loro nuovi amici, dall’altra i genitori potranno trascorrere un po’ di tempo in coppia!

Immagini: Stefano Monteleone

 

Altri consigli di viaggio: