MENU DI NAVIGAZIONE

Parco delle Terme Merano con le piscine all’aperto, si riparte!

Aperte 365 giorni all’anno, anche le Terme Merano sono rimaste chiuse per l’emergenza sanitaria, la prima chiusura dal 2005. Ma è arrivato finalmente il momento di ripartire! Il 18 maggio 2020 riaprono il centro benessere MySpa, il Bistro con ricette tutte nuove e lo Shop, sempre disponibile anche online. Lunedì 25 maggio 2020 è la volta del Parco delle Terme Merano con le piscine all’aperto e le Relax Lounge. Il tutto in completa sicurezza per un’esperienza di vero relax nel cuore della città.

Totale relax in completa sicurezza

Relax, bellezza, ma anche sicurezza, insomma in una sola parola: il benessere firmato Terme Merano. “Gli operatori della nostra struttura osserveranno le più rigorose misure di sicurezza e igiene per offrire agli ospiti una preziosa possibilità di svago”, afferma Adelheid Stifter, direttrice di Terme Merano.

Numerosi i dispositivi predisposti, dalle mascherine acquatiche a tute e guanti speciali da utilizzare nella MySpa per i trattamenti. Nelle diverse aree del complesso termale sono stati distribuiti una quindicina di dispenser con gel disinfettante; potenziata anche la frequenza di igienizzazione degli ambienti.

 “Negli ultimi giorni abbiamo messo a punto i protocolli di sicurezza relativi alle zone che adesso possono essere riaperte – continua la direttrice delle Terme Merano – In questo senso siamo grati e riconoscenti nei confronti dei nostri capi reparto, che nonostante le particolari modalità operative stanno lavorando strenuamente per garantire la riapertura”.

L’esperienza alle Terme Merano continua a essere speciale e coinvolgente, sicura e rilassante

Finalmente nella MySpa e nel Parco

Prima data da segnare: lunedì 18 maggio 2020 con la riapertura del centro benessere MySpa. Massaggi, impacchi, peeling, ma anche manicure e pedicure, tornano i trattamenti personalizzati  delle Terme Merano per disintossicare l’organismo, con l’aiuto dei preziosi ingredienti che provengono direttamente dalla natura altoatesina.

A distanza di una settimana, lunedì 25 maggio 2020 è la volta del Parco delle Terme Merano. Con i suoi 52 mila metri quadrati, l’ampio e curato prato mediterraneo garantisce il rispetto delle distanze di sicurezza e assicura la giusta privacy a ogni ospite. A disposizione le dieci piscine esterne, tra cui quelle con acqua calda e fredda, il percorso Kneipp, la grande piscina per il nuoto e quella a flusso di corrente. Tra una vasca e l’altra si trovano angoli tranquilli per rilassarsi, lettini per l’abbronzatura e il suggestivo laghetto di ninfee.

Per un’esperienza di completo relax, a contatto con la natura altoatesina si può approfittare delle Relax Lounge, 8 postazioni distribuite nel prato in posizione defilata, con lettino per due persone.

 

Sosta golosa e raffinata al Bistro

Tornano i tavolini in piazza Terme! Ci si torna a sedere nel salotto open air nel cuore della città: il Bistro di Terme Merano. Raffinato punto di incontro per la gente del posto, nonché sosta rigenerante per gli ospiti di Terme Merano, il Bistro torna a splendere con la sua atmosfera elegante e allo stesso tempo leggera e informale.

Durante la quarantena si è lavorato dietro le quinte per stupire gli ospiti alla riapertura con tante nuove ricette. Piatti invitanti per la maggior parte a base di prodotti locali, declinati però in modo sempre originale e presentati con grande cura, come vuole la tradizione delle Terme. Qualche esempio? Lasagnetta con asparagi e uovo in camicia, Cheesecake agli asparagi con muesli di frutta secca, Trota marinata agli agrumi, Cremoso di cioccolato fondente, Mousse di asparagi alla Bismarck. Ci sarà davvero l’imbarazzo della scelta!

Anche lo Shop riapre al pubblico, dopo l’attività solo on line delle scorse settimane. Si possono nuovamente toccare con mano i prodotti firmati Terme Merano, sentire le fragranze di creme e sieri della linea cosmetica. 

Virtual Fitness Program

Oltre al relax, il parco offre la possibilità di mantenersi in forma e praticare attività fisica. Dal nuoto nella grande vasca a contatto con la natura, al fitness individuale nella piattaforma all’aperto.

Gli sportivi possono inoltre approfittare del Virtual Fitness Program, organizzato dal centro fitness, un appuntamento quotidiano virtuale con la salute e l’attività fisica, in attesa di riaprire. I corsi si possono seguire live collegandosi alla pagina Facebook 2 volte al giorno, alle 9.30 e alle 17.45, dal lunedì al venerdì e il sabato alle 9.30. Si spazia dal pilates al gag, dallo yoga al total body, dal functional al movement training. Tanti istruttori accompagnano in modo professionale e simpatico gli sportivi che vogliono mantenersi in forma e allenarsi divertendosi. Per ogni corso, prima dell’inizio, viene indicato tutto l’occorrente: borraccia, asciugamano, tappetino, a volte un cuscino o una sedia, oppure 2 bottiglie d’acqua o un manico di scopa, a seconda degli esercizi in programma. Tutti strumenti facilmente recuperabili anche a casa

Credit photo: Terme di Merano

Altri consigli di viaggio: