MENU DI NAVIGAZIONE

Case sull’albero con i bambini: la vacanza come avventura

case-albero-per-bambini

Ricordate il Barone rampante? È la storia di un bambino di 12 anni, Cosimo Piovasco, che decide di arrampicarsi sui rami di un albero e di non scendere più. Perché in fondo lassù, «alla distanza necessaria» dalla terra, si sta bene. Il nostro tour tra le case sugli alberi più belle e insolite dove andare con i bambini, essenziali e lussuose, in campagna e in montagna, non ha la pretesa di scovare la dimora in cui trascorrere la propria vita come succede al protagonista del romanzo di Italo Calvino.

Bensì di suggerire quelle case sospese (e sicure!) in cui trascorrere con i bambini una vacanza confortevole e indimenticabile, proprio come quelle raccontate nei libri e nelle favole. Con una particolarità: sono tutte in Italia.

Ecco allora che alcune di loro, rigorosamente in legno, trovano spazio tra fronde di elci e magnolie, in cui addormentarsi con la luna sopra i rami, i fruscii e i rumori lontani della notte. Per poi svegliarsi al mattino con il sole che cerca di farsi largo tra le foglie in dolce movimento, magari con il mare alto all’orizzonte che si stende in tutta la sua grandezza. Oppure dal rumore della carrucola in movimento su cui è stato caricato il cesto con la colazione.

Dove si trovano le case sugli alberi più belle dove andare con i bambini?

Viterbo, La Piantata a 8 metri da terra

Come fare a non sognare di mettere un piede dietro l’altro e salire quella lunga scala di legno che porta dritti dritti nella casa sull’albero di Arlena di Castro in provincia di Viterbo? Siamo nella maremma laziale e il B&B promette soggiorni in assoluto relax per i genitori e di divertimento nella natura per i bambini. A colpire è la cura nell’organizzazione degli spazi di queste due case sull’albero a 8 metri da terra, in cui è presente tutto il necessario per vivere una favola.

Ecco, se a un bambino-architetto fosse assegnato il compito di disegnare una casa sull’albero, l’avrebbe immaginata proprio in questo modo. La produzione e la vendita di prodotti biologici tra miele e olio extravergine di oliva completa l’esperienza nella natura. Sono ammessi bambini da 12 anni in su e possono soggiornare nella casa sull’albero massimo 2 persone (mamma e papà, mamma e figlio, papà e figlio).

Sesto, Caravan Park Sexten in Alto Adige con vista sulla meridiana

C’è solo un modo per apprezzare il Caravan Park Sexten: visitare il suo interno. Qui a Sesto, in Alto Adige, la casa sull’albero è infatti una vera e propria dimora super accessoriata con soggiorno, televisore, bagno con doccia sensoriale, idromassaggio e sauna. E con vista sulla Meridiana di Sesto ovvero la meridiana di pietra più grande del mondo.

Nulla è lasciato al caso e l’esperienza di alloggiare sospesi da terra e un po’ più vicini al cielo è entusiasmante per i bambini e confortevole per i genitori. Le strutture in legno sono realizzate secondo i principi della bioarchitettura. A 3,5 metri di altezza dal suolo, le dimensioni di 35 metri quadri del soggiorno, isolato dalle camere da letto, assicurano un alloggio e un’esperienza sensoriale a diretto contatto con la natura.

Cuneo, il Giardino dei semplici sulla quercia

Il nome è davvero indovinato perché il Giardino dei semplici fa dell’essenzialità il suo punto di forza. Pochi fronzoli ma tanta sostanza perché questa casa sull’albero si trova nel bel mezzo delle fronde di una possente quercia, da cui godere la vista delle Langhe. Non è una semplice casa sull’albero, ma una casa intorno all’albero.

La struttura è costruita in legno, in armonia con l’ambiente e con l’albero che la accoglie. C’è spazio per una camera con bagno circondata da un terrazzo, da cui è impossibile allontanarsi nella bella stagione. A pochi chilometri dalle Langhe (esattamente a Manta, in provincia di Cuneo), ai piedi della più alta vetta delle Alpi Cozie, questa casa sull’albero è distante 60 minuti di auto da Torino.

Firenze, Casa Barthel per il bed&view

Definirlo semplicemente bed&breakfast non rende merito a Casa Barthel a Firenze, casa sull’albero tra i pini nel paesaggio toscano, a un’ora da Siena. Non lo è perché è proprio la bella vista da godere a pieno a fare la differenza e a innalzare la qualità del relax. Immersa tra gli olivi e i pini, all’interno c’è spazio per camera da letto, cucina, bagno e terrazza. Casa Barthel per la sua splendida posizione vale davvero il viaggio.

Dello stesso gruppo fanno parte anche la Casa dei Balocchi che deve il suo nome alla collezione di cucine giocattolo raccolte nei brocantes francesi, la Casa del Marinaio, chiamata così per la raccolta di modellini, fotografie e quadri di barche a vela che ospita al suo interno, la Casa del Fattore che mette in mostra un manuale contadino degli anni trenta trovato al mercato delle pulci di Parigi.

Pordenone, Tree Village: il primo villaggio sugli alberi

Ciascuna casetta in legno di questo villaggio sugli alberi può ospitare da due a sei persone e con il sacco a pelo fornito direttamente dal centro. Si trovano a Claut, in Valcellina, circondate da un bosco di pini, abeti, larici e faggi. Le casette si innalzano dai 2 ai 4 metri da terra e nel pacchetto dell’ospitalità è compresa la colazione a buffet all’aria aperta in cui torte di mele e crostate fatte in casa sono le golosità irrinunciabili.

Il Tree Village, perfetto per una vacanza alternativa per più famiglie con bambini, si trova all’interno di un parco tematico con altre opportunità di scoperta come l’Orto Biologico, il Museo all’aria aperta del Boscaiolo, il Sentiero Botanico e il Training Center di Nordic Walking.

Merano, Meisters Hotel Irma per dormire sotto le stelle

C’è un particolare che fa la differenza nell’esperienza a 10 metri da terra proposta dal Meisters Hotel Irma: è possibile portare il letto sul terrazzo e godersi la notte sotto il cielo stellato. In realtà c’è tanto altro che affascina i suo ospiti: la suite sull’albero vanta circa 35 metri quadri in stile loft e 65 di terrazza a stretto contatto con la natura. Lo stile è naturale e quasi tutto in legno.

L’ampio divano invita al totale relax e la vasca da bagno libera da tutti i lati fa assaporare il piacevole gusto della spensieratezza. A proposito, il letto è doppio extralarge con materassi premium fatti a mano, i tessuti sono in lino pregiato, la biancheria da letto damascata di qualità e i mobili artigianali. La sensazione di benessere raggiunge le stelle, in tutti i sensi.

 

Photo Credit: maria.symchych e strutture citate nell’articolo

Altri consigli di viaggio: