MENU DI NAVIGAZIONE

Toc Toc: chi entra gioca! Una villa storica tutta per il divertimento dei bambini

Per la giornata di domenica 24 novembre 2019 a Villa Necchi Campiglio, bene del Fai (Fondo ambiente italiano) nel cuore di Milano, va in scena dalle ore 10 alle 18 “Toc toc: chi entra gioca”, un evento a misura di bambino in cui i più piccoli e le loro famiglie scoprono questa elegante dimora. Come si viveva a metà del secolo scorso? Cosa è cambiato? Ma soprattutto, come si giocava?

Una villa tutta per bambini

Speciali percorsi guidati accompagnano i bambini alla scoperta delle abitudini dei nonni e bisnonni. Lo spazio del campo da tennis ritrova in questa giornata la sua natura ludica per ospitare le sfide a Campana, Elastico, Limbo, Un due tre stella. Sono organizzati tornei a squadre di Rubabandiera, Coda di cavallo, Uovo nel cucchiaio e Quattro Cantoni, giochi semplici e divertenti in cui riveste grande importanza il fare squadra. Al termine, ogni giocatore viene premiato con un diploma che ne attesta l’impegno sul campo. Oltre ai tornei, i bambini possono cimentarsi in laborator a tema natalizio, alcune dei quali permettono di cimentarsi come scultori e partecipare a visite guidate.

Infine, mentre i ragazzi sono impegnati in appassionanti sfide, i genitori possono scoprire l’opera dello scultore Mario Negri, esponente del movimento culturale della Milano della metà del 900, in mostra fino a lunedì 6 gennaio 2020. Ospite della manifestazione è  la Comunità del Cenacolo che presenta le novità dei giochi in legno realizzati a mano.

Photo Credit: Fai

 

 

 

Altri consigli di viaggio: