MENU DI NAVIGAZIONE
Mamma, mi porti al Museo? Laboratori, visite e scoperte a Rovereto e Vallagarina

Mamma, mi porti al Museo? Laboratori, visite e scoperte a Rovereto e Vallagarina

Musei per bambini che passione perché qui nella Vallagarina, la bella valle attorno a Rovereto, significa partecipare a laboratori, visite guidate e percorsi di scoperta. Alla Fondazione Museo Civico di Rovereto si viaggia nello spazio, si cammina sulle orme dei dinosauri e si osservano le stelle. Al Mart – Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto si sperimentano i linguaggi dell’arte. Al Museo Diocesano Tridentino si va alla scoperta del tesoro dei nobili Lodron. Al Museo Storico Italiano della Guerra Onlus si esplorano cunicoli e torrioni per rivivere l’esperienza dei soldati. Al Castello di Avio si viaggia nel tempo tra accampamenti medievali, contadini, armi e costumi dell’epoca. All’Hydrotour Dolomiti Energia s’impara come l’acqua diventa energia. Si parte!

Robot e dinosauri, missioni spaziali e botanica: è il Museo Civico

Tante meraviglie sotto lo stesso tetto: le nuove tecnologie, l’archeologia, le scienze naturali e l’arte. Così lontane eppure per la prima volta così vicine. Succede solo al Museo Civico di Rovereto, dove – uno dopo l’altra – i bambini possono scegliere se partecipare al laboratorio “La robotica è un gioco da ragazzi!”, alla visita guidata “Sulle tracce dei dinosauri”, ai trekking della botanica, al giro cosmico “Il cielo in una stanza” e all’appuntamento speciale “Rovereto e le sue vie d’acqua” ovvero la visita guidata nel centro storico di Rovereto. O forse sarebbe meglio non perderne neanche una? Le attività sono su prenotazione (0464 452800 o museo@fondazionemcr.it) al costo di 5 euro con l’eccezione delle attività “Spazio alla Luna”, comprese nel costo del biglietto d’ingresso alla mostra temporanea.

Al Mart, la palestra della creatività

Il bello dei laboratori Little Mart è che sono tutti invitati: bambini e genitori. Insieme scoprono i segreti delle mostre e delle collezioni del museo perché anche ai linguaggi dell’arte ci si può avvicinare in modo giocoso, quasi come una caccia al tesoro. La partecipazione delle famiglie è attiva e basta solo riempire lo zaino di curiosità e voglia di svago e apprendimento. L’appuntamento è ogni domenica presso l’Area educazione e mediazione culturale del Mart dalle 15 alle 16.30. Iscrizioni dal lunedì al venerdì scrivendo a education@mart.trento.it o telefonando al numero 0464 454135-108. Il sabato e la domenica presso la biglietteria del Mart (0464 438887). Il costo è di 5 euro a bambino, gratuito per gli accompagnatori adulti.

Oh che bel barocco: il Museo Diocesano Tridentino di Villa Lagarina

C’è un tesoro custodito in Trentino. Si trova nelle sale del settecentesco Palazzo Libera del Museo Diocesano Tridentino di Villa Lagarina. Appartiene alla nobile famiglia Lodron e adesso per i bambini si apre l’opportunità di scoprirlo. Ma in maniera speciale, con diversi tipi di attività: Narrazioni per giocare con l’arte (5-11 anni) dove le opere diventano lo spunto per inventare curiose storie, e Il mistero dei Lodron. Caccia al tesoro per famiglie curiose (7-11 anni). Il costo è di 4 euro a bambino, gratuito per gli adulti accompagnatori (info e prenotazioni al numero 0461 234419 o scrivendo a info@museodiocesanotridentino.it).

Tra cunicoli e torrioni al Museo Storico Italiano della Guerra

I bambini amano i racconti? Adorano le storie animate? Il Museo Storico Italiano della Guerra è pronto a sorprenderli, uno per uno. Storie al Castello (di Rovereto) dà appuntamento prima negli spazi segreti per ascoltare le voci di personaggi vissuti nel passato e quindi nelle sale della rocca dei Castelbarco per far rivivere le gesta di cavalieri e soldati, bambini e dame, castelli e battaglie. Un viaggio sempre diverso alla scoperta del Medioevo e della Prima guerra mondiale con i ricordi di nonno Giovanni custoditi nel vecchio baule da aprire lentamente. A tutte e due le attività ci si iscrive entro le ore 12 del giorno precedente chiamano allo 0464 488041 o scrivendo a didattica@museodellaguerra.it. Il costo è di 3 euro a bambino e di 5 euro ad adulto accompagnatore.

Il Castello per bambini: ad Avio per un viaggio nel tempo

Le porte del Castello di Avio sono sempre aperte: giochi, visite guidate e cacce al tesoro per scoprire gli angoli più nascosti di questo maniero a meno di un’ora da Verona, attendono tutto l’anno i bambini. Merito di un dettagliato programma di eventi e attività dedicate ai bambini. Se il Fai propone a grandi e bambini dai 4 ai 12 anni una giornata dedicata alla scoperta di usi e costumi della vita contadina (il 22 settembre), gli incontri da brivido con prove di coraggio e simpatiche animazioni (27 ottobre) sono diventati un appuntamento fisso. E poi l’Estate di San Martino (10 novembre) e gli attesissimi appuntamenti con La leggenda di Santa Klaus e Natale al Castello. Costi da 4 euro per bambini dai 4 anni in su, adulti da 7,50 euro, famiglie da 20 euro (0464 684453 o faiavio@fondoambiente.it).

La magia dell’acqua con Hydrotour Dolomiti

Il Trentino è uno dei maggiori produttori di energia pulita d’Italia. Bene, Hydrotour Dolomiti è il viaggio nel territorio delle centrali idroelettriche per scoprire come l’acqua diventa energia. Le visite guidate per famiglie con bambini sono in programma alle centrali di Santa Massenza e Riva del Garda. Tariffa famiglie euro 25 (2 genitori fino a tre minori), 15 euro (1 genitore fino a tre minori). Info su orari e prenotazioni allo 0461 032486 o scrivendo a booking@hydrotourdolomiti.it.

  
Photo credits: APT Rovereto Vallagarina / Elisa Vettori