MENU DI NAVIGAZIONE
Settembre e ottobre in vacanza con la famiglia in Sardegna al Falkensteiner Resort Capo Boi

La Sardegna che piace ai più piccoli. A settembre e ottobre in vacanza con tutta la famiglia sull’isola dove l’estate non finisce mai

falkensteiner resort capo boi sardegna

Le grandi spiagge, le rive basse, il mare limpido della Sardegna sono la cornice perfetta per i giochi d’acqua dei piccoli vacanzieri. Soprattutto nei mesi più dolci dell’anno, quando le temperature diminuiscono e i raggi solari non mordono  la pelle, i più piccoli potranno godere della libertà di starsene al mare tutto il giorno per dare sfogo alla loro incontenibile energia.

Settembre e ottobre nella grande isola del Mediterraneo sono i mesi perfetti per una vacanza rigenerante per tutta la famiglia: la massa agostana è andata via, il mare è amabile, il sole è caldo al punto giusto, le spiagge non sono affollate e le temperature più miti permettono di dedicarsi all’esplorazione dei luoghi più interessanti dell’isola.

La costa sud è tra le zone più attraenti della Sardegna.  Tutelata come Area Protetta Marina di Capo Carbonara, la Sardegna più incontaminata va da Capo Boi a Punta Porceddus, passando per l’Isola dei Cavoli, con il suo fascino misterioso e selvaggio.

Il Falkensteiner Resort Capo Boi

È qui che occorre fare rotta per un viaggio ricco di emozioni che si tinge di una patina dorata cogliendo al volo l’offerta “Never ending summer” di uno degli alberghi più esclusivi della costa sud, il Family hotel Falkensteiner Resort Capo Boi. L’offerta, valida nel periodo tra il 1 settembre e il 2 novembre, in questo magnifico cinque stelle parte da 231,00 euro a camera/notte e comprende trattamento SPA, corsi di cucina, corsi di yoga e tante, tantissime attività per i bambini.

Presso il Family hotel Falkensteiner Resort Capo Boi c’è un intero mondo dedicato ai bambini con due aree giochi e attività d’intrattenimento che lasceranno liberi genitori e nonni di vivere una vacanza benessere, mentre i piccoli si divertono. Oltre al servizio babysitting e nursery, il Falky Land, un playground all’interno e all’esterno con sala giochi, mini cinema, un programma variegato di attività con uno staff di animazione esperto, è l’assoluto protagonista del Resort. E poi l’innovativo concierge dei bambini, in cui prenotare attività di diving, corsi di nuoto, escursioni, itinerari giornalieri.  

Ma la vera chicca del Resort è il petting zoo. Questo luogo, amatissimo dai piccoli ospiti dell’albergo, è uno spazio recintato dove vivono asinelli sardi e caprette (e la notte appaiono anche i coniglietti!), docili e abituati a ricevere le coccole. Comodo da raggiungere, a soli 45 minuti da Cagliari, questo magnifico albergo è anche un luogo delle delizie per il resto della famiglia. Perfettamente integrato nella bellezza del paesaggio circostante e incastonato nell’area marina protetta di Capo Carbonara, ha vinto il Domotex Award per il miglior interior design.

Nella baia privata il mare è un paradiso sommerso di flora e fauna. Snorkeling e immersioni spettacolari sono garantite. Invece il paradiso emerso a disposizione degli ospiti di questo esclusivo resort pluristellato è composto un parco mediterraneo, spiaggia privata e cinque piscine, di cui una ideale per le famiglie e l’infinity relax pool a 2 piani con la sua vista mozzafiato.

Le camere Falkensteiner Resort Capo Boi

Tutte comode ed elegantemente arredate le 123 camere di varie tipologie. La camera familiare con vista parco esibisce una zona notte e una zona giorno separata con divano e televisore. Massimamente belle e funzionali, le family suite con ampio spazio nella camera dei bambini. Le ville private, grazie alle camere da letto di adulti e  bambini e la grande zona giorno, moltiplicano ancora di più gli spazi. Maestosa la Capo Boi Suite di 95 mq: camera per i genitori con cabina armadio, camera per tre bambini, ampia zona giorno, due bagni in camera e terrazza di 45 metri quadrati.

Il centro benessere del Falkensteiner Resort Capo Boi

Il canto delle sirene per mamma e papà, nonno e nonna, è senza dubbio l’Acquapura Spa. E qui, potrai goderti l’area benessere con tutta la tua famiglia, tra un bagno con i tuoi bambini nella piscina riscaldata panoramica e un trattamento madre e figlia accompagnato dalle sapienti mani di terapiste specializzate. E per gli amanti dello sport, a settembre, i protagonisti saranno Flavia Pennetta e Fabio Fognini: i due campioni di tennis si alleneranno con gli ospiti del Resort, svelando magari qualche segreto del mestiere ai più appassionati!

La cucina al Falkensteiner Resort Capo Boi

A ognuno i suoi giochi, a ognuno il suo svago. Ma quando scocca l’ora dei pasti, la famiglia si ritrova riunita in tavola per gustare l’ottima cucina del Resort che omaggia la tradizione culinaria della Sardegna attraverso un ventaglio di offerte enogastronomiche e di ghiottonerie che piaceranno a grandi e piccini: un ristorante à la carte fronte mare, il ristorante principale “La Piazzetta” dove il protagonista è un sontuoso buffet con stazioni di show cooking e griglia, la pizzeria con forno a legna e il più autentico gelato artigianale.

Senza dimenticare gli eventi con Chef stellati, Pizzaioli Campioni del Mondo e ambassador della vera tradizione millenaria di questa magica terra.

Se la sola permanenza al Falkensteiner Resort Capo Boi vale il soggiorno, spiagge, cale e calette di questo tratto di costa chiudono il cerchio della vacanza perfetta in Sardegna. Costa Rei è finita nella classifica Lonely Planet delle 10 spiagge più belle del mondo; Punta Molentis è set di spot pubblicitari; Cala Pira è famosa per la sabbia bianca caraibica; lo Scoglio di Peppino è una spiaggia che digrada con dolcezza ed è quindi perfetta per i più piccoli.

Per i bambini prima, e gli adulti poi, ci sono tre posti da segnare in agenda. Il primo è il Parco Donnortei, oasi naturalistica popolata da cento cervi, mufloni, donnole, martore e volpi. Il secondo è il parco tematico Sardegna in miniatura, a pochi passi dal villaggio nuragico Su Nuraxi di Barumini. Il terzo è Badde Salighe, bosco fiabesco vicino a Bolotana, con tassi e querce secolari, sorgenti zampillanti e la Villa Piercy circondata da un parco felicemente abbandonato.

  

Altri consigli di viaggio:

Family Hotel, Campeggi, Villaggi e Residence consigliati