MENU DI NAVIGAZIONE
Mauritius l’isola family friendly

Mauritius l’isola family friendly

mauritius isola family friendly

Se le vacanze vengono organizzate dai genitori, una volta arrivati a destinazione bambini ed adolescenti diventavano a pieno titolo viaggiatori in formato mini. Piccoli di età forse ma di certo non nei desideri.

Nel conquistare il target under 16, Mauritius sfodera le sue armi migliori: spiagge sicure, clima mite tutto l’anno, mille escursioni e attività pensate per i turisti più giovani strizzando un occhio anche ai genitori più esigenti. Mauritius infatti è una destinazione molto easy e fatta su misura per le famiglie! Sarà per i voli diretti dall’Italia, sarà perché il fuso-orario è minimo, sarà perché non è necessaria nessuna vaccinazione… forse, ma per molto altro ancora!

Chi viaggia con i bambini lo sa: le vaccinazioni richieste in alcuni Paesi tropicali sono una seccatura. Non a Mauritius, qui la vacanza non rischia di essere rovinata da malesseri o effetti indesiderati che possono sciupare il divertimento dei figli o la tranquillità dei genitori. L’Isola è inoltre una delle destinazioni più sicure per il viaggiatore grazie alla totale assenza di malattie endemiche.

Circondate dalla barriera corallina, le coste di Mauritius offrono spiagge e lagune alla fresca ombra di palme o alberi di casuarina; il mare è poco profondo per decine e decine di metri all’interno della laguna in cui i bimbi possono giocare in tutta sicurezza e rincorrere pesci coloratissimi alla ricerca del sosia di Nemo. Ma anche i ragazzi avranno di che divertirsi, con spiagge attrezzate per praticare i più divertenti sport acquatici, seguiti da operatori esperti. Ma chi non vuole solo mare ma anche partire per una piccola avventura, Mauritius offre siti ed escursioni adatte a tutta la famiglia, come giardini botanici, parchi naturali o riserve in cui ammirare la flora e la fauna dell’isola.

Il clima di Mauritius è subtropicale, in poche parole sempre mite e con temperature medie che oscillano tra i 24° e i 30°. Le stagioni sono due: l’estate mauriziana (da novembre ad aprile) è il periodo più caldo, con temperature che oscillano in media intorno ai 30°. Quando in Italia combattiamo contro freddo e neve, a Mauritius i Tropici danno il meglio di loro. L’inverno invece (da maggio ad ottobre) è la stagione più fresca con una temperatura diurna di circa 24°; se questi sono i mesi in cui nel Mediterraneo si boccheggia, a Mauritius una fresca e piacevole brezza mitiga il caldo.

L’isola è solo a 2 o 3 ore di fuso-orario rispetto all’Italia ed è collegata con il nostro Paese da voli diretti Air Mauritius. La compagnia di bandiera mette a disposizione dei piccoli passeggeri un kids kit con libri e matite colorate oltre a cartoni animati e canali TV dedicati ai bambini- Tutta la famiglia arriverà così fresca e riposata, pronta per godersi una splendida vacanza.

Ecco in dettaglio cosa vedere:

Casela Nature & Leisure Park
Un parco di 14 ettari di foresta endemica aperto nel 1979 che ospita oggi 1.500 uccelli, leoni, zebre, tartarughe giganti, scimmie, una tigre e molti altri animali. La Mini Fattoria della tenuta ospita cuccioli di cerbiatto per vivere l’emozione di dar da mangiare a tanti piccoli Bambi.
Tante le attività proposte per scoprire il parco, dal quad, al segway fino alla tirolese più lunga dell’Oceano Indiano, con ponti sospesi e altre sorprese.  www.caselayemen.mu

Park Aventure Chamarel
Percorsi acrobatici ed escursioni sono invece gli ingredienti del Parc Aventure Chamarel, vicino alle omonime terre colorate: ponti e passerelle di legno, reti sospese tra gli alberi, naturalmente dotati di imbracature e abbigliamento di sicurezza, sono a disposizione per gli animi avventurosi di tutte le età.

La Vanille Réserve de Mascareignes
Uno splendido bioparco, in cui vivono coccodrilli del Nilo, tartarughe giganti, iguana, macachi e tante altre specie. Dedicata ai coccodrilli, all’interno della riserva esiste una vera e propria nursery, con tanto di incubatrici e “asili” dove i bambini interagiscono con i piccoli rettili prima che diventino il coccodrillo di Peter Pan.

Dolswim
Chi ama l’acqua potrà vivere l’emozione di nuotare insieme ai delfini che popolano il mare nei pressi di Tamarin, dove la Dolswim questa indimenticabile esperienza, nel pieno rispetto di questi intelligenti e docili mammiferi e della biosfera in cui vivono. Avvicinarsi alla natura, significa anche imparare a rispettarla. www.dolswim.com

Aventure du sucre
A Mauritius cultura fa rima con avventura. Presso l’antico zuccherificio Aventure du Sucre, bambini e ragazzi possono scoprire passo dopo passo tutti i segreti della lavorazione della canna da zucchero, da sempre uno dei più importanti prodotti di Mauritius. Nel museo sono esposti gli antichi macchinari utilizzati per la lavorazione e la riproduzione del ponte di una nave che portava il dolce ingrediente in Europa. Postazioni interattive e video-proiezioni sono state ideate per trasmettere ai più piccoli la storia coloniale di Mauritius seguendo un dolce filo di zucchero. www.aventuredusucre.com

OSPITALITA’
Tanti servizi, strutture e iniziative adatte a bimbi e ragazzi di ogni età: gli alberghi e i resort di Mauritius offrono un’accoglienza studiata per gli ospiti più giovani, che va dai programmi di animazione ai menu specifici only for kids. I piccolissimi hanno a disposizione servizi di baby-sitting 24 ore su 24, mentre i bambini fino a 12 anni non vedranno l’ora di salutare i genitori per tuffarsi nelle molteplici attività dei Kid’s Club: momenti ludici e sportivi, piscine sicure, persino menù appositamente studiati per i gusti difficili dei piccoli, sotto l’occhio attento ed esperto degli animatori. E non dimentichiamo gli adolescenti che hanno l’imbarazzo della scelta fra le mille attività proposte e trovano coetanei e attività studiate appositamente per loro nei Teen Club.

Mini Club Bob Marlin… un destino nel nome per i kids club firmati Beachcomber Hotels:
Il divertimento prima di tutto! Dedicati ai bambini dai 3 ai 12 anni, ogni kids club è pensato in base alle esigenze specifiche delle fasce di età per proporre attività sempre coinvolgenti. I più piccoli si sfideranno a colpi di castelli di sabbia, faranno corsi di pittura ad alto tasso di macchie di colore. E perché non giocare a fare gli indiani con tanto di tatuaggi e piume? Sport è la parola d’ordine delle attività pensate per i teen-ager: corsi base di sci nautico, windsurf e vela, ma anche le prime lezioni subacquee e grandi avventure in kayak.

Una delle tendenze più importanti di Mauritius è la possibilità di soggiornate in ville private, una soluzione particolarmente adatta a chi viaggia con la famiglia, per portare ai Tropici ritrovando l’intimità di casa. Four Season Resort Mauritius at Anahita è il nuovissimo resort della catena alberghiera completamente composto da ville. I plus che sono stati ideati per le famiglie vanno da un servizio di baby sitting 24 ore su 24 ad un Concierge sempre disponibile nel venire incontro alle esigenze di grandi e piccini. Mille le attività pensate ad hoc per bambini di tutte le età e un laboratorio di cucina dove scoprirsi giovani cuochi  in mezzo a nuvole di farina e coriandoli di pasta. Il topolino Ratatouille apprezzerebbe!

Workshop di sèga, la tipica danza mauriziana, sono invece organizzati dal kids club de Le Prince Maurice che si concludono con piccoli spettacoli che deliziano gli orgogliosi genitori alla fine della vacanza. Qui i bambini possono contare su di un menù studiato in base alle loro esigenze e gusti. Presso il Kakoo Club del Belle Mare Plage le proposte spaziano dalle attività sportive ad eco- escursioni per una completa immersione della lussureggiante natura dell’Isola, dalla caccia al tesoro al picnic sull’Isola dei Cervi.

Il Childrencare Club di Anahita The Resort si distingue invece per le sue nanny inglesi che stimolano i bambini con attività all’insegna della creatività e del loro naturale spirito di avventura. I più grandicelli possono invece mettersi alla prova con piccoli lavori di artigianato e tecnica applicata, tra cui progettare e costruire una macchinina a 4 ruote. Ogni giorno della settimana ha un nome diverso in base alle attività previste… thrilling, tropical, fantastic o sunny.

Anche lo Sugar Beach Resort mette in campo le sue armi migliori con i viaggi tailor-made per le famiglie. Propone corsi che avvicinano bambini e ragazzi agli sport acquatici e di squadra, oltre a eventi serali pensati per i giovani clienti e per il loro divertimento. Riaperto dopo una importante ristrutturazione che lo annovera ora tra i resort a 5 stelle, l’albergo è particolarmente adatto al target famiglie che qui sono particolarmente benvenute.

MTPA – Ente del Turismo Mauritius
www.mauritius-turismo.com

Altri consigli di viaggio: