MENU DI NAVIGAZIONE
Viva Leonardo! Idee di Viaggio, musei e laboratori per festeggiare il geniale Leonardo da Vinci

Viva Leonardo! Idee di Viaggio, musei e laboratori per festeggiare il geniale Leonardo da Vinci

Scienziato, inventore, pittore, curioso viaggiatore…ma quante cose sapeva fare Leonardo da Vinci? Per i piccoli il celebre artista fiorentino è considerato certamente un mito e un personaggio originale, celebrità storica che li aiuta a imparare ed esercitare la creatività. Quest’anno in occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo, sono tantissime le ispirazioni per un viaggio, un tour o una vista con tutta la famiglia ai musei che gli dedicano mostre ed eventi, laboratori e feste, dove il BimboinViaggio potrà certamente divertirsi e trascinare mamma e papà, fratellini e sorelline, a caccia di misteri e segreti che avvolgono la sua immensa figura. Ecco di seguito alcune idee di viaggio, dall’Italia alla Francia, in cerca degli itinerari dedicati a lui…è proprio il caso di dirlo: Viva Leonardo!

In gita a VINCI e nel piccolo Borgo di Anchiano dove Leonardo è nato! 

Tutti ricordano quel “da Vinci” insito nel nome, luogo a soli 30 chilometri da Firenze dove, il 15 aprile 1452, il piccolo Leonardo è nato. Ma la sua casa natale è nascosta nel verde, nel piccolo borgo di Anchiano, a soli 3 chilometri dal centro di Vinci, magico angolo di Toscana dove cominciò a mostrare le sue naturali doti geniali. Anchiano e Vinci celebrano il suo più illustre figlio con eventi e mostre e ogni fine settimana si festeggia la Domenica Leonardiana con laboratori dedicati ai bambini in tema di arte, scienza e invenzioni (Info: http://www.museoleonardiano.it/ita/eventi-e-mostre/in-corso/detail?eventId=221). Fino al 15 ottobre il Museo Leonardiano ospita Leonardo a Vinci. Le origini del genio, la mostra in cui è possibile ammirare Il Paesaggio, sua prima opera datata, in prestito dagli Uffizi e il vecchio libro notarile su cui il nonno paterno annotò il giorno di nascita. Per spiare fra i suoi pensieri, alla Biblioteca Leonardiana si possono leggere le copie di tutti i suoi manoscritti e ci sono anche i sentieri escursionistici sulle orme di Leonardo bambino, strade facili che accompagnano i piccoli turisti alla presunta casa natale per “incontrarlo” grazie ai racconti multimediali.

Info su: www.museoleonardiano.itwww.bibliotecaleonardiana.it, www.comune.vinci.fi.it 

Leonardo e FIRENZE, città del cuore

A soli 13 anni, quando era ancora un ragazzo Leonardo si trasferisce a Firenze, nella casa della famiglia paterna ed è in questa sua città del cuore che comincia a imparare l’arte del disegno, a bottega dal Verrocchio ed è qui che diventerà apprezzato dai nobili della città tra cui il Magnifico, Lorenzo de’Medici.

Firenze non poteva che dedicargli mostre ed eventi particolari, nei luoghi più importanti e prestigiosi della città. Cosa vedere? Naturalmente la Galleria degli Uffizi che gli dedica il nuovo allestimento e particolare attenzione alle opere giovanili: in mostra si ammirano l’Annunciazione, il Battesimo di Cristo e l’Adorazione dei Magi (www.uffizi.it). Anche Palazzo Vecchio fino al 12 gennaio 2020 omaggia Leonardo con un percorso dedicato alla Battaglia di Anghiari, celebre opera incompiuta nel Salone dei Cinquecento e propone visite guidate per bambini e adulti. Info: museicivicifiorentini.comune.fi.it. Interessante da visitare il Museo Leonardo Da Vinci di Firenze (www.mostredileonardo.com), che raccoglie 40 invenzioni, organizza laboratori didattici e proiezioni multimediali. Informazioni turistiche su Firenze: www.firenzeturismo.it

A MILANO con LEONARDO500 e 5xLeonardo

Da maggio 2019 a gennaio 2020 Milano dedica a Leonardo un anno di programmazione speciale, città a lui immensamente legata e dal rapporto d’amore mai interrotto col suo illustre cittadino di casa al Castello Sforzesco, come nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie, dove dipinse la celeberrima Ultima Cena, fra i luoghi patrimonio Unesco più visitati d’Italia, ambito in tutto il mondo! La programmazione è varia e offre moltissime idee e laboratori dedicati ai bambini: ci sono le mostre alla Pinacoteca Ambrosiana  e un calendario fitto di eventi al Museo della scienza e della Tecnica intitolato proprio a Leonardo da Vinci, ci sono mostre contemporanee alla Fondazione Stelline o al Museo del Novecento e proposte per tutta la famiglia al Palazzo Reale. A questo link tutti gli eventi aggiornati del Comune di Milano: https://www.yesmilano.it/eventi/tutti-gli-eventi/leonardo-500

Qui la brochure: https://www.yesmilano.it/sites/default/files/filefield_paths/Eventi_Milano_Leonardo_500.pdf

Per il Cenacolo c’è una grande novità: notate bene che il Cenacolo vinciano è sold out, ovvero gli ingressi sono esauriti tutti i giorni e che per visitarlo e non restare delusi si deve prenotare con larghissimo anticipo (Guardate le prossime date disponibili sull’unico sito ufficiale: https://www.yesmilano.it/eventi/tutti-gli-eventi/leonardo-500). Ma il Cinquecentenario porta con sé una grande opportunità per la famiglia che vuole fare una full immersion leonardesca: è “5xLeonardo”, una card speciale che vale 1 mese, che si può acquistare fino al 12 gennaio 2020, per visitare il Cenacolo e altri quattro musei, ovvero il Castello Sforzesco, la Pinacoteca di Brera, la Pinacoteca Ambrosiana e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. Quanto costa? Il biglietto adulti costa 40€, under 25 valido cioè dai 19 anni ai 25 anni costa 27,50€, solo 6,50 € per i piccoli dai 5 ai 18 anni e gratuito fino ai 4 anni. Dove si acquista? Telefonando al Numero Verde gratuito, da rete fissa 800 990 084, o a pagamento, da rete fissa o mobile allo 0039 02 92800360.

L’autoritratto di Leonardo a TORINO

Leonardo era bravissimo a disegnare e i bambini potranno divertirsi a imitare i suoi studi del volo d’uccelli, il ritratto della giovanetta o il celebre autoritratto! Dove? I Musei Reali di Torino e più precisamente la Galleria Sabauda ospita Leonardo da Vinci. Disegnare Il Futuro (http://www.arterama.eu/leonardo/ ) una mostra che riporta alla luce quasi 100 disegni. Per tutti gli eventi legati a Leonardo a Torino e in Piemonte clicca su: https://www.turismotorino.org/it/esperienze/leonardo/il-calendario

Per le famiglie info e prenotazioni all’indirizzo mail: mr-to.edu@beniculturali.it

In Francia con Leonardo: dal Louvre di PARIGI ai Castelli della Loira

Mamma e papà muoiono dalla voglia di vedere la Gioconda? La più fotografata di Francia aspetta i visitatori da tutto il mondo, sempre col suo sorriso beffardo, immersa nella folla del Museo del Louvre (www.louvre.fr), che raccoglie diverse opere di Leonardo come la Vergine delle Rocce o il celebre San Giovanni Battista. Chi visita la capitale francese in autunno troverà una grande mostra che celebra Leonardo. In treno con Leonardo? I piccoli viaggiatori potranno divertirsi sul TGV Milano-Parigi dedicato al genio del Rinascimento: infatti vagoni esterni, arredi interni e la caffetteria dedicano spazi e animazione a tema leonardesco. Info su: https://it.oui.sncf/it/

La famiglia è in cerca di un viaggio nel verde? Una idea potrebbe essere andare alla ricerca dei castelli di Leonardo nella VALLE DELLA LOIRA. Il 2 maggio 1519 Leonardo si addormenta per sempre nella sua camera del Castello del Clos Lucé,che oggi custodisce il suo studio, l’atelier e la biblioteca. La sua tomba è nel Castello di Amboise, che il re Francesco I, aveva fatto costruire con oltre 400 stanze e un parco con giardini ispirati alle residenze italiane. La valle della Loira dedica a Leonardo mostre ed eventi per tutta l’estate. Altre info su: https://it.france.fr/it/campagna/viva-leonardo-da-vinci/eventi-da-non-perdere

di Valentina Castellano Chiodo
Immagini: enti citati nel testo, Bimboinviaggio.com / Chiara Rosati

Altri consigli di viaggio: