MENU DI NAVIGAZIONE
Il Castello dei Balocchi 2018 a Ferrara

Il Castello di Balocchi esiste davvero. Dal 7 al 9 dicembre il sogno diventa realtà

Un castello di balocchi, sogni e magia in cui immergersi con i bambini tra ambientazioni fantastiche, percorsi animati e l’incanto del Natale. Non si tratta di un castello qualsiasi, ma del maestoso Castello Estense di Ferrara, simbolo e storia della città dal centro Patrimonio dell’Umanità Unesco. Dal 7 al 9 dicembre 2018, per il ponte dell’Immacolata si trasforma in un maniero incantato: attraversando il ponte levatoio sul fossato che circonda la fortezza si entrerà in un percorso magico della durata di 90 minuti.

Si comincia sotto il porticato del Castello Estense, dove ogni bambino può lasciare un pensiero sull’albero dei desideri. Poi, entrati nella fortezza ci si inoltra nel mondo del Polo Nord, fra pupazzi di neve e paesaggi innevati che conducono alla slitta di Babbo Natale. Nel piccolo teatro realizzato nel secondo Imbarcadero del Castello dei Balocchi, i bambini assisteranno ad uno spettacolo a tema, per poi divertirsi con giochi, intrattenimenti e cantastorie. C’è anche il laboratorio di Mastro Geppetto e la Fabbrica dei Giocattoli per costruire fantasticherie con gli elfi.

È il momento di incontrare la Regina delle Nevi, che vestirà le piccole principesse e i piccoli cavalieri per prepararli all’incontro con Babbo Natale, a cui consegnare la propria lettera dei desideri. Per entrare nel Castello dei Balocchi, il costo per gli adulti è di 10 euro, per i bambini 8 euro. Orari: dalle 10 alle 20. Inoltre, la sera dell’8 dicembre, nella sala dell’Imbarcadero 1 è allestita un’emozionante cena a tema per tutta la famiglia, con animazione natalizia. Il costo della cena è di 30 euro per gli adulti e di 20 euro per i bambini.

La proposta del Consorzio Visit Ferrara per il Ponte dell’Immacolata a Ferrara e nel suo territorio comprende un soggiorno di 4 giorni dal 6 al 10 dicembre 2018 tra la città del Castello Estense, Comacchio e il Delta del Po. Il primo giorno si visita l’Abbazia di Pomposa con sosta in azienda agrituristica per degustare vini e prodotti tipici. Il secondo giorno si passeggia tra i canali e i suggestivi ponti di Comacchio per poi scoprire le sue affascinanti Valli tra specchi d’acqua ed uccelli rari. Il terzo giorno c’è la visita guidata della città di Ferrara e della mostra Courbet e la natura a Palazzo dei Diamanti. L’ultimo giorno, visita al mercatino di Natale, shopping e tempo libero nel centro storico. È inclusa una notte nella zona del Delta del Po e 2 notti a Ferrara, un light lunch nella Caffetteria del Castello, cena tipica a Ferrara e ingresso alla mostra.

 

Photo Credit: Visit Ferrara

Altri consigli di viaggio: