MENU DI NAVIGAZIONE
Alpe di Siusi: la settimana bianca nel regno alpino con i bambini

Alpe di Siusi: la settimana bianca nel regno alpino con i bambini

sciare con i bambini all'alpe di siusi

Sciare nel cuore delle Dolomiti con i bambini nel comprensorio sciistico di Alpe di Siusi. Qualcuno giura che questo sia il migliore snowpark d’Italia e tutti sono convinti che le promesse di 300 giorni di sole all’anno, di ampi pendii innevati per gli sciatori e di far trascorrere alle famiglie piacevoli momenti sugli sci siano solennemente mantenute. L’area sciistica comprende 175 km di piste e 80 impianti di risalita dotati di moderni dispositivi di sicurezza per i bambini. E grazie all’estensione del comprensorio, i tempi d’attesa sono brevi: questo è il grande carosello sciistico di Dolomiti Superski.

Una settimana bianca con i bambini nell’area vacanze Alpe di Siusi significa partecipare al Winter Survival Camp, il programma invernale per le famiglie con le sue tante attività. I pendii assolati sono un paradiso per muovere i primi passi sugli sci durante la settimana bianca. Quest’area del Trentino Alto Adige è strategica anche per il pattinaggio su ghiaccio, lo slittino o lo snowboard. Castelrotto e l’Alpe di Siusi ospitano fun park, tappe da segnare nell’agenda dei posti in cui andare. Piccolo dettaglio (ma tanto piccolo non è…), i ristoranti assicurano varietà e attenzioni ai bambini con deliziose ricette pensate innanzitutto per loro come ricompensa per le giornate più impegnative.

Taxi a quattro zampe e racchette di neve

Quattro zampe, una slitta e un cocchiere sempre sorridente alla guida. Una gita in slitta trainata da cavalli è sicuramente il modo migliore per esplorare l’Alpe di Siusi in famiglia. Avvolti in morbide coperte di lana si va alla scoperta delle bellezze del paesaggio. Eppure la gita in slitta più famosa (e raccapricciante) della storia dell’Alpe di Siusi è datata 1966 ed è quella inserita nel film di culto di Roman Polanski “Il ballo dei vampiri”.

L’Alpe di Siusi, Tires al Catinaccio e dintorni offrono alle famiglie l’opportunità di respirare un po’ di spirito d’avventura a contatto diretto con un paesaggio invernale selvaggio e incontaminato. Le racchette di oggi sono il risultato di una tecnica affinata a lungo: un attacco mobile, ferri per la neve più compatta e un peso ridotto assicurano comode e agevoli traversate anche nella neve alta. Il divertimento di camminare sulla neve senza fatica è assicurato.

Il volo delle streghe e le emozioni in slittino o sui pattini

L’Alpe di Siusi è allora una delle aree sciistiche del Trentino Alto Adige più indicate per i piccoli. Piste di facile e media difficoltà, impianti di risalita con dispositivi di sicurezza per i bambini e due scuole sci garantiscono una settimana bianca all’insegna del divertimento per i bambini e della serenità per i genitori. Chi domina già un po’ di tecnica non può che iniziare con il Ski Ronda della Strega Nix. Snowboard o sci consentono di spostarsi da una stazione all’altra. Le colonne in legno delle sette stazioni narrano di streghe, maghi e del loro mondo, dello Sciliar (il ritrovo delle streghe), del potente stregone Hans Kochler e delle panche delle streghe.

Il Tour delle streghe offre la possibilità di divertirsi nei fun park per i bambini, nell’Euro Park della strega Nix e nell’Alpe di Siusi Snowpark. Qui i giovani atleti si cimentano nei loro primi salti nella neve e assaporano l’emozione del freestyle. Le piste naturali da slittino rappresentano l’occasione per scoprire il più grande altipiano d’Europa in un bella giornata invernale di sole e con il rassicurante panorama delle cime di Sciliar, Sassolungo, Sassopiatto e Catinaccio sempre alle viste.

L’alternativa è pattinare sulle acque ghiacciate del Laghetto di Fiè, all’interno del parco naturale. Le piste di Castelrotto e Tires al Catinaccio scorgono vicino al paese mentre le baite offrono il servizio di noleggio pattini e sono il più classico punto d’incontro per tutta la famiglia. Nel fun park dell’Alpe di Siusi, i piccoli atleti provano invece le emozioni dello sport freestyle. Spazio anche all’energia dei ragazzi più grandi e degli adolescenti che si misurano con salti ed evoluzioni, surfando sulla neve o provando una discesa libera.

Le mamme e i papà più sportivi possono concedersi tour giornalieri di scialpinismo: Ski Ronda della Strega Nix e di Val Gardena-Alpe di Siusi accompagnano tappa dopo tappa alla scoperta di questo comprensorio nel paesaggio dolomitico. Naturalmente c’è il Sellaronda, il tour di 26 km adatto che abbraccia il massiccio del Sella. Questo comprensorio sciistico gode anche di una fama leggendaria anche tra gli amanti del freestyle: l’Alpe di Siusi Snowpark (il più grande del Trentino Alto Adige) offre a principianti e professionisti 1,5 km di divertimento. Bello da vedere, impareggiabile da praticare.

Novità ed eventi 2018-2019

Mercatini di Natale (dicembre 2018). L’aroma di panpepato, cannella e vin brulé che aleggia nell’aria segna il ritorno dell’Avvento alle falde dello Sciliar. Durante i quattro fine settimana di dicembre, il Mercatino di Natale di Castelrotto offre artigianato tradizionale e dolci tipici, invitando a trascorrere piacevoli momenti in compagnia con una tazza di vin brulé sulle note del Natale. Partecipano alla festa dell’amore anche i Kastelruther Spatzen con canti natalizi e testi che invitano a riflettere.

Festival invernale per bambini con la Strega Nix (dicembre 2018). In occasione dell’apertura della stagione sciistica e poi una seconda volta anche a fine stagione, la Strega Nix invita tutti i bambini a un particolare festival invernale all’Alpe di Siusi. Due giorni di intrattenimento, giochi e divertimento invernale per tutta la famiglia. Durante il festival i bambini possono anche sciare o imparare a sciare giocando.

Nozze contadine a Castelrotto (gennaio 2019). La promessa più romantica rivive con la rievocazione del Matrimonio contadino sull’Alpe di Siusi. È una cerimonia speciale, di rituali tradizionali e adesso riproposta come evento turistico. Un’occasione per rappresentare le usanze antiche e i costumi di una volta in modo autentico e genuino. Il matrimonio contadino di Castelrotto offre uno spaccato di cultura ancora presente nel tessuto locale. Una rappresentazione storica e curata nei minimi dettagli che affascina i visitatori.

Alpe di Siusi Moonlight Classic (gennaio-febbraio 2019). La simpatica maratona dello sci di fondo è una gara del tutto particolare e unica nel suo genere. Dopo uno spettacolare programma d’inizio i fondisti partono alle ore 20 per una corsa al chiaro di luna. Si superano 15 o 30 km di pista, sempre accompagnati dal paesaggio naturale dell’alpe più ampia d’Europa.

Family Hotel, Campeggi, Villaggi e Residence consigliati