MENU DI NAVIGAZIONE

Al Mercatino di Natale di Trento 2019 con i bambini

Trento, circondata dalle montagne e dalle Dolomiti, è una città tipicamente mitteleuropea, punto d’incontro delle culture italiana e tedesca, viene infatti spesso definita come “la prima città italiana dopo il Brennero”, e il mercatino di Natale di Trento non poteva essere di meno.

Proprio per questo motivo ha assorbito nei secoli tradizioni di entrambe le culture, la più importante e conosciuta delle quali è sicuramente il “Christkindlmarkt”, il mercatino di Natale di Trento, le cui origini in Germania risalgono addirittura al secolo XIV con i cosiddetti “Mercatini di San Nicola”, meglio conosciuto come Santa Klaus, e che inizialmente erano l’unica occasione dell’anno per acquistare gli addobbi natalizi.

I bambini trentini, soprattutto nelle valli limitrofe alla città di Trento, festeggiavano anche San Nicola, oltre a Gesù Bambino e Santa Lucia. Le prime edizioni del Mercatino di Natale di Trento tradizionalmente iniziavano proprio il 6 dicembre e negli anni hanno acquistato sempre maggior importanza e significato, diventando il luogo dove trovare i regali più belli e singolari, di qualità artigianale, per tutta la famiglia.

Anche la qualità della gastronomia locale, che si può assaggiare accompagnata dai vini locali di ottima produzione, dalla birra o dall’immancabile vin brulè, è molto elevata e si snoda attraverso tanti stand culinari all’interno del mercatino di natale. I visitatori potranno così degustare canederli, zuppe, polenta, gulasch e molto altro ancora.

Il Mercatino di Natale di Trento 2019 è giunto alla sua 26ª edizione. Un successo che trova conferma nei 750.000 visitatori che ogni anno giungono in città nel periodo natalizio. Dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, le storiche piazza Fiera e piazza Battisti ospitano oltre 90 casette di legno dove trovare il meglio dell’artigianato alpino e della tradizionale enogastronomia locale. Ma la “Città del Natale”, come viene definita Trento, ha molto altro da offrire: eventi, attrazioni per famiglie e bambini, arte, storia e cultura. Da sempre attento alla sostenibilità, anche in occasione della sua 26a edizione continua il suo impegno all’insegna dell’ecologia e del rispetto verso l’ambiente. Rimane anche l’attenzione verso la mobilità a basso impatto e la valorizzazione dei prodotti a km 0, sia dell’artigianato che della gastronomia. 

Sono più di 90 gli espositori che animano le storiche piazza Fiera e piazza Battisti, dove trovare il meglio dell’artigianato alpino e della tradizionale enogastronomia locale per valorizzare ciò che è tipico, trentino e regionale. Lungo il percorso numerosi sono gli angoli dedicati alla ristorazione, dove ricaricare le energie con i tipici dolci trentini, come strudel, torta sbrisolona e zelten oppure dai salumi locali ai buonissimi formaggi del posto, dagli articoli a base di miele trentino al classico Strudel di mele, dagli eccellenti vini del territorio alle birre artigianali e grappe locali fino al più classico vin brulè. Il meglio dell’artigianato locale e della gastronomia tipica, prodotti unici caratterizzati da provenienza certa e alta qualità delle materie prime utilizzate.

Sempre a conferma della sensibilità verso l’ambiente e la sostenibilità che da sempre contraddistingue il Mercatino di Natale di Trento per ridurre al minimo il rifiuto residuo che non può essere riciclato vengono utilizzate stoviglie lavabili o compostabili e quindi vedremo apparire tazze in ceramica, posate compostabili e piatti… “di pane”! Ebbene sì, piatti realizzati con l’impasto del pane, perfettamente commestibili, ideali per accompagnare le gustose pietanze. 

Durante il periodo natalizio inoltre Trento organizza un ricco programma di eventi e tante attività educative divertenti da vivere nei musei della città per grandi e piccini, il tutto condito da un’atmosfera unica fatta dalle luci e dagli addobbi allestiti nel centro cittadino accompagnano, dalla musica dei concerti itineranti e il canto dei cori di montagna risuonano tra le vie, mentre il trenino porta i visitatori a scoprire la città. E poi il grande albero illuminato e la casa dove Babbo Natale incontra i bambini e distribuisce i suoi doni!

Con la famiglia al Mercatino di Natale di Trento 2019

Natale è anche la festa dei piccoli, per questo il Comune di Trento ha dedicato loro un’intera piazza! Piazza Santa Maria Maggiore ospita la famosa casa di Babbo Natale, con la slitta magica, i folletti che intrattengono i bimbi e il padrone di casa che dona loro i regali. Poco distante una struttura riscaldata accoglie i piccini con numerosi laboratori didattici e ricreativi focalizzati sul mondo della natura, mentre all’esterno si trova una piccola fattoria didattica e dei pony a disposizione per coccole e carezze! Attività e laboratori per i più piccoli anche dal mondo della solidarietà e del volontariato, per richiamare l’attenzione su temi importanti.

Da non perdere anche il simpatico trenino di Natale che tutti i giorni accompagna grandi e piccini alla scoperta delle più belle vie del centro storico e degli angoli più suggestivi, utilizzando le fermate dislocate nella città.

L’atmosfera che si vive a Trento in occasione del Mercatino di Natale è davvero unica! Nel periodo delle feste la “Città del Natale” offre un ricco programma di eventi, adatti a grandi e piccini, che diventa anche occasione per conoscere questa splendida località e scoprirne angoli suggestivi. Incastonata nel cuore delle Alpi, l’elegante città porta ancora le tracce del periodo romano, visibili ad esempio nello spazio archeologico sotterraneo in piazza Cesare Battisti e nella Basilica Paleocristiana, rari esempi di urbanistica romana in un allestimento affascinante e suggestivo.

Nel vicino Castello del Buonconsiglio si respira il valore della storia, mentre aspetti della vita della Chiesa sono ben visibili al Museo Diocesano. Dal famoso e innovativo MUSE Museo delle Scienze arrivano invece iniziative culturali e didattiche adatti a tutte le età.

Per vivere di persona l’atmosfera speciale che caratterizza la città di Trento nel periodo delle feste si può scegliere il pacchetto “La Magia del Mercatino di Natale di Trento”. L’offerta comprende: 2 pernottamenti con prima colazione, 1 cena con menù tipico natalizio presso uno dei ristoranti di “Natale a tavola” e 1 buono del valore di 5 euro spendibile presso le casette del Mercatino aderenti all’iniziativa, inoltre a scelta visita guidata al Castello del Buonconsiglio o in alternativa visita guidata alla città con degustazione di Trentodoc a Palazzo Roccabruna, Trentino Green Card valida per oltre 100 attrazioni tra castelli, musei e parchi naturali e per l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici urbani ed extraurbani. Pacchetto a partire da 139 euro a persona.

mercatino di natale di trento

mercatino di natale di trento

Dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
Trento, Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti.
Aperto da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 19.30; venerdì e sabato dalle 10:00 alle 20:30;sabato 14 dicembre 2019 e sabato 4 gennaio 2020 aperto dalle ore10.00 alle ore 23.00. Il 26 dicembre 2019, il 1° e il 6 gennaio 2020 aperto dalle 10.00 alle 19.30, il giorno di Natale il Mercatino è chiuso.

I punti di forza

  • La cittadina di Trento gradevole e facile da raggiungere in auto o in treno
  • I tanti eventi culturali
  • Ottima ristorazione
  • Ottime pasticcerie
  • A soli 700 m dal mercatino il MUSE (Museo delle Scienze) il Museo più innovativo d’Europa
  • Tanti spettacoli e cori popolari

Per maggiori informazioni: www.mercatinodinatale.tn.it/

Photo credits: APT Trento e Monte Bondone / L. Franceschi, M. Miori, D. Mosna, A. Toller, R. Magrone