MENU DI NAVIGAZIONE
Vacanza con i bambini in Riviera Romagnola

Vacanza con i bambini in Riviera Romagnola

vacanza con i bambini in riviera romagnola

Una vacanza con i bambini in riviera romagnola significa tante cose. Siamo in Romagna, evidenziamolo bene, e qui l’asticella dell’accoglienza e del calore, della fantasia e dell’innovazione, del desiderio di stupire e dell’esuberanza, della creatività e delle nuove trovate, è piazzata un po’ più in alto rispetto a quanto siamo abituati a vedere. Ecco allora che è facile imbattersi in Hotel per famiglie in Romagna con stanze tematiche per i bambini e in cui si sperimentano nuovi giochi e feste a tema.

Questa è la terra dei grandi parchi divertimento, non dimentichiamolo. Ma ci sono anche alberghi sulla riviera romagnola che mantengono le radici ben ancorate alle tradizioni, propendono una vacanza per famiglie un po’ più lenta, bio ed educativa. Tutti hanno però una caratteristica in comune: sono creatori di emozioni.

Camere a tema che passione

Che ci sia una straordinaria attenzione per i bambini da parte dei Family Hotel della Riviera Romagnola è dimostrato dall’allestimento di camera a tema. Quelle in cui ogni piccolo vorrebbe dormire (con il rischio di non voler più uscire) e ogni genitore rimane fatalmente attratto, già immaginando il proprio bambino in quei mondi da sogno. Ecco allora che a Rimini l’Hotel Fabrizio allestisce la camera dei Puffi, piccoli eroi di almeno due generazioni, la camera di Alice con un evidente richiamo a una delle fiabe per eccellenza, la camera del castello per giocare e addormentarsi tra dame, cavalieri e principesse (da conquistare o da imitare, in base ai punti di vista) e perfino la camera dell’antico Egitto, dove trasformarsi in piccoli archeologi alla scoperta dei segreti dei faraoni.

Davanti e dietro le quinte

Ma si tratta appunto di una delle tante possibilità escogitate dagli Hotel della riviera romagnola per vivere una vacanza con i bambini in riviera romagnola ai massimi livelli. Dalle parti dell’Hotel Europa Monetti – siamo a Cattolica – si aggira ad esempio la mascotte Pasqualo, lo squalo buono amico dei più piccolini e protagonista di tante serate. Quelle che precedono il momento della buona notte, da augurare anche qui in una delle camere costruite su misura delle famiglie.

La vacanza al mare per i bambini passa anche dai tanti giochi messi a disposizione, dai libri e dai colori, dalle costruzioni e dalla mega lavagna. Ma poi c’è anche il dietro le quinte, pensato per i genitori, a suon di spondine da letto, vaschette per il bagnetto, fasciatoi, scaldabiberon, sterilizzatori, riduttori per il wc.

Se c’è poi un aspetto che riunisce tutte le strutture romagnole è la varietà. Praticamente impossibile non trovare accanto al noleggio delle biciclette per grandi e piccoli, l’organizzazione di tornei sportivi amatoriali, soprattutto sulla spiaggia, o la proposizione di lezioni di aerobica e aquagym. Gli ospiti hanno solo bisogno di essere invogliati (non con insistenza, intendiamoci) per poi dare il meglio di sé. Non occorre invece una spinta ai bambini. Anzi, spesso e volentieri vanno piuttosto contenuti nella loro frenesia senza limiti. E c’è anche chi come l’Hotel Villa Marina a Rimini rilancia sul tavolo dell’intrattenimento con  la scuola di ballo latino-americano.

Se la vacanza è pure bio ed eco

A fare un passo in più in avanti ci pensa l’Hotel Maxy a Torre Pedrera, Rimini. Qui la vacanza è bio per almeno tre ragioni. Innanzitutto la struttura dispone di una spiaggia eco-green. Quindi insegna ai bambini come divertirsi nel rispetto della natura e dell’ambiente attraverso laboratori di riciclo e di cucina bio e l’orto didattico. Infine, a tavola finiscono prodotti a chilometro zero o da agricoltura biologica, come frutta e verdura, brioche e cereali, torte e pane fatti in casa, miele e uova, spremute ed estratti di frutta. Anche questa è quindi una buona ragione per una vacanza con i bambini in riviera romagnola. Perché le buone abitudini si imparano da piccoli e i bambini di oggi saranno sani e responsabili adulti domani.

Tra lusso ed equiturismo

A Riccione ci sono strutture, come l’Hotel Helios, che giocano anche le carte del body painting, dei corsi di cucina e dei laboratori per imparare a costruire con la pasta di sale, mentre a Lido delle Nazioni (siamo nella provincia di Ferrara), il Club Village & Hotel Spiaggia Romea apre all’equiturismo, offrendo ai bambini la possibilità di un’esperienza indimenticabile. Un contesto elegante e di lusso in una villa d’epoca è quello a cui apre le porte Ambienthotels Villa Adriatica a Rimini, in cui c’è spazio anche per la multimedialità tra una sala tv con selezione dvd, una biblioteca, i quotidiani del giorno, Wi-Fi e Internet point per concedere agli ospiti, piccoli e grandi, di organizzare le giornate come desiderano.

Parchi, parchi e ancora parchi

C’è anche un altro aspetto da tenere in considerazione nella scelta di un albergo per famiglie sulla riviera romagnola. Questa è la terra dei parchi e della fantasia, delle mega costruzioni in cui divertirsi a più non posso e delle attrazioni per famiglie. Nell’arco di pochi chilometri si trovano Fiabilandia e Mirabilandia, l’Italia in Miniatura e l’Acquario di Cattolica, l’Oltremare e l’Aquafan. Ebbene, la stragrande maggioranza degli hotel per famiglie della zona propone ingressi ridotti, la possibilità di acquistare biglietti direttamente alle reception o, forse ancora più utili, ticket speciali per evitare le code e fare subito l’ingresso nel parco desiderato. Senza perdere un solo secondo di divertimento.

E poi c’è un’altra Romagna, apparentemente più insolita, quella riflessiva e un po’ più silenziosa da vivere durante una vacanza con i bambini in riviera romagnola. È la Romagna dei borghi e delle rocche sulle colline dove incontrare la gentilezza e la simpatia degli abitanti, delle passeggiate tra le vie di paesi medievali e delle botteghe di artisti e artigiani capaci di affascinare i bambini e far tornare piccoli i grandi.

Altri consigli di viaggio: