MENU DI NAVIGAZIONE
Dolomiti Superski, tutte le novità per un fantastico inverno sugli sci

Dolomiti Superski, tutte le novità per un fantastico inverno sugli sci

dolomiti super ski pass per famiglie

Le Dolomiti, riconosciute patrimonio UNESCO dal 2009 offrono sicuramente uno spettacolo di una bellezza singolare. Ed è proprio lì, tra l’Alto Adige, il Trentino e la provincia di Belluno che sorge un paradiso naturale immerso nei boschi il Dolomiti Superski, il più grande comprensorio sciistico al mondo con 1200 km di piste innevate e 450 impianti di risalita. Sono 12 le zone sciistiche all’interno del comprensorio:

Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena / Alpi di Siusi, Val di Fassa e Carezza, Arabba / Marmolada, Tre Cime Dolomiti, Val di Fiemme / Obereggen, San Martino di Castrozza / Passo Rolle, Valle Isarco, Alpe Lusia / San Pellegrino e Civetta, tutte accessibili con un unico skipass.

Le Dolomiti si ergono al centro dell’Europa e in prossimità delle principali vie di collegamento, infatti il Dolomiti Superski è facilmente raggiungibile dagli aeroporti di Bolzano (80 km), Treviso (170 km) e Venezia (180 km), con i quali è collegato tramite treni e autobus.

La stagione invernale normalmente inizia verso la fine di novembre e finisce ad aprile. La sciabilità garantita dal mese di dicembre a quello di aprile, grazie ai 1160 km di piste predisposte con sistemi di innevamento programmato (in caso di scarso innevamento naturale), è uno dei tanti vantaggi offerti dal comprensorio.

Molti sono anche i servizi che il Dolomiti Superski rivolge ai bambini e ai ragazzi, aspetto che lo rende adatto ad accogliere le numerose famiglie che ogni anno decidono di andare in vacanza con i propri figli. Diversi sono i pacchetti skipass offerti alle famiglie: skipass ridotto o in omaggio (a seconda del periodo) per i bambini fino a 8 anni, skipass ridotto anche per i ragazzi fino a 16 anni, skipass ridotto per i genitori accompagnatori e ulteriori promozioni per le famiglie più numerose (due genitori + due o più figli).

CLICCA QUI E SCOPRI I PREZZI E ALTRE INFORMAZIONI SU DOLOMITI SUPERSKI

Ma l’attenzione del comprensorio rivolta alle famiglie non si limita soltanto all’aspetto meramente economico, ma riguarda anche tutta una serie di attività rivolte ai suoi giovani ospiti. Presso le località di Moena-Alpe Lusia, Falcade, Passo San Pellegrino sono situati tre snowpark (parchi giochi sulla neve), con sale interne riscaldate e servizio baby sitting, diversi campi scuola dalle pendenze lievi e percorsi boardercross, nei quali esperti maestri insegneranno a sciare ai bambini. Nella località di Carezza sorge il parco per bambini Kindeland Nani Land che dispone di una monovia attraverso la quale i bambini possono avventurarsi all’interno del palazzo di cristallo di Re Laurino e inoltre una pista tematica con 6 stazioni farà scoprire ai più piccoli la sua leggenda e quella della sua Similde.

La scuola sci Carezza, specializzata nell’insegnamento per bambini e principianti, dispone inoltre di un asilo neve nel quale i più piccoli potranno giocare con scivoli e divertirsi a risalire collinette innevate, cominciando così a prendere confidenza con la neve.

La Val di Fassa è sempre molto apprezzata dalle famiglie grazie alle particolari “cattedrali di roccia” che al tramonto, grazie ad un gioco di luci, si colorano di rosa dando vita a leggende di re, gnomi e fate. Inoltre in questa località sono situati asili sci sulla neve, parchi giochi nel fondo valle, mini-club e Kinderland indoor. Due parchi giochi, Brunoland e Yetiland faranno divertire i più piccoli nella località di Obereggen, con nastri trasportatori, giostre, altalene, morbidi giochi in gomma piuma e un esperto staff di maestri e babysitter per i bambini a partire dal 3° anno di età.

La discesa in slittino potrebbe essere un’ulteriore attività in grado di coinvolgere l’intera famiglia, infatti molti rifugi situati nel comprensorio danno la possibilità di affittare gli slittini, un modo per passare del tempo insieme alla propria famiglia all’insegna delle risate e del divertimento.

Infine un aspetto che sicuramente interesserà le famiglie è quello legato alla sicurezza. Innanzitutto le Dolomiti sono tra le regioni sciistiche più sicure per quanto riguarda il rischio di valanghe, e inoltre sulle piste sciistiche la sicurezza è garantita dalla costante presenza delle Forze dell’Ordine, della Croce Rossa, dalla vicinanza di farmacie, ambulatori e ospedali, e da un regolamento spiegato a tutti gli ospiti, sul giusto comportamento da seguire in rispetto della sicurezza propria e degli altri.

L’anno scorso è entrata in funzione la prima seggiovia in Italia ad avere 8 sedili riscaldati, in sostituzione della vecchia sciovia Gran Paradiso nel comune di Selva Val Gardena, e altri cambiamenti sono stati effettuati: prolungamento della tratta della seggiovia (immissione diretta nel Selleronda in senso antiorario) e nuovi collegamenti con il Passo Sella e la Città dei Sassi.

La stagione 2017 di Dolomiti Superski

Il, 25/11/2017, inizia ufficialmente la nuova stagione invernale di Dolomiti Superski. Condizioni di innevamento ottimali accompagnano la 44° stagione del comprensorio sciistico più grande al mondo, grazie alle nevicate di metà novembre, che hanno portato il tanto atteso bianco fino nel fondovalle. Inoltre, le temperature rigide delle scorse settimane hanno permesso ai sistemi di innevamento programmato di svolgere il loro prezioso lavoro in tutte le valli dolomitiche. Saranno per tanto al via da sabato 25/11 ben 10 zone sciistiche del Dolomiti Superski con in totale quasi 100 km di piste e 50 impianti di risalita aperti. Qui di seguito i dettagli della prima ondata di aperture:

Data apertura Zona sciistica Località Km di piste disponibili Impianti

aperti

25/11/2017 Cortina d’Ampezzo Faloria

Passo Falzarego

3 4
25/11/2017 Plan de Corones Brunico

Valdaora

San Vigilio di M.

34 11
25/11/2017 Alta Badia Badia 5 2
25/11/2017 Val di Fassa-Carezza Carezza 5 3
25/11/2017 Arabba Passo Campolongo 2 1
25/11/2017 Tre Cime Dolomiti Croda Rossa

Passo Monte Croce

13 5
25/11/2017 Val di Fiemme Pampeago 9 3
25/11/2017 S. Martino di Castrozza

Passo Rolle

Passo Rolle 3 3
25/11/2017 Alpe Lusia –

S. Pellegrino

San Pellegrino-

Falcade

5 2
25/11/2017 Civetta Alleghe

Selva di Cadore

20 7
25/11/2017 Dolomiti Superski   99 41

A partire dal 1° dicembre 2017 seguiranno poi altri impianti e piste in diverse zone sciistiche, per arrivare poi al 6 dicembre, data nella quale è prevista la seconda grande ondata di aperture, specialmente delle valli centrali e del Sellaronda. Nella tabella seguente sono elencate le aperture a partire dal 1° dicembre prossimo:

Data apertura Zona sciistica
01/12/2017 Obereggen
02/12/2017 Alta Badia
02/12/2017 Carezza
02/12/2017 Marmolada
02/12/2017 Alpe Lusia-San Pellegrino
06/12/2017 Val Gardena-Alpe di Siusi
06/12/2017 Val di Fassa
07/12/2017 Valle Isarco

Nelle località, dove aprono impianti di risalita e piste, sono aperti anche gli uffici skipass per permettere alla clientela di acquistare la tipologia di ticket desiderata. È aperta anche la vendita dello skipass online tramite il sito internet di Dolomiti Superski dove è anche consultabile il listino prezzi della stagione 2017-18.

CLICCA QUI E SCOPRI I PREZZI E ALTRE INFORMAZIONI SU DOLOMITI SUPERSKI

Oltre alla gratuità per bambini sotto agli 8 anni (nati dopo il 25/11/2009), in combinazione con l’acquisto dello skipass giornaliero e plurigiornaliero per adulti, da quest’anno anche lo skipass stagionale <8 anni è a costo zero, se acquistato contestualmente allo stagionale di uno dei genitori. Per gli juniores (nati dopo il 25/11/2001) vale la riduzione del 30% sugli skipass giornalieri e plurigiornalieri, mentre lo skipass stagionale per juniores, se acquistato contestualmente allo stagionale di uno dei genitori, è scontato di 255 Euro e costa soli 315 Euro. Ulteriori promozioni per famiglie numerose consultabili sul sito di Dolomiti Superski.

Anche quest’anno gli investimenti nell’ammodernamento, potenziamento e nell’adattamento degli impianti di risalita, piste da sci, sistemi di innevamento programmato e battipista sono stati veramente ingenti, circa 90 milioni di Euro, tutto per garantire sempre nuovi servizi e la sciabilità della quasi totalità dei 1.200 km di piste disponibili.

Photo credits: Dolomiti Superski

Infine ecco gli hotel per famiglie nelle località in zona: Ortisei, Santa Cristina di Valgardena, Obereggen, Moena, Alta Badia, Alpe di Siusi

Family Hotel, Campeggi, Villaggi e Residence consigliati