Viaggio per bambini a Minorca

vedi mappa |
Minorca | Spagna

Viaggio per bambini a Minorca

Minorca è una tra le tante isole delle Baleari, più tranquilla rispetto ad Ibiza e più piccola di Maiorca, e sempre diversamente da quest’ultime è la più ricca di spiagge. Il suo affascinante paesaggio è stato da sempre difeso e custodito; il 1993 è stato un anno di grande importanza perché l’Unesco ha dichiarato l’isola Riserva Mondiale della Biosfera. Il Camí de Cavalls è infatti un sentiero che corre lungo la costa di Minorca per tutta la sua lunghezza. I 185 chilometri del sentiero, possono essere affrontati a piedi, in bicicletta o a cavallo e rappresenta il modo migliore per andare alla scoperta delle bellezze naturali dell’isola .Il percorso si snoda attraverso zone rocciose, canaloni, torrenti, valli, zone umide e zone agricole e la sua attraversata permette a tutti di osservare da vicino i numerosi ecosistemi presenti sull’isola di Minorca dichiarata patrimonio dell’Unesco. Minorca è la meta ideale per le famiglie e gli amanti delle escursioni, ma anche per i giovani e per tutti gli amanti del sole e degli sport acquatici, dalla vela al kayak di mare fino alle immersioni subacquee. Minorca conserva oggi un patrimonio storico senza eguali nelle Baleari e grazie alle sue meravigliose spiagge, al  suo incantevole paesaggio, il buon cibo e l’ospitalità potrete vivere un’esperienza indimenticabile, all’insegna di divertimento e relax.

Le due città principali sono Mao’ e Ciutadella. La prima è il luogo di arrivo di tutti i turisti, si caratterizza per un grazioso centro storico, uno splendido Museo ed è famosa in tutto il mondo per la storia, o leggenda, che la vuole città natale della maionese all’epoca dell’invasione francese. La città si sviluppa intorno al più grande porto naturale del Mediterraneo e presenta una vera e propria combinazione tra l’architettura moderna e quella storica che si fondono perfettamente con la natura selvaggia. A meridione la costa scende a picco sul mare e sulle scogliere, alte fino a 30 metri, dove si innalza la città vecchia, Placa de S’Esplanada. Ciutadella, vecchia capitale dell’isola, è un posto completamente diverso da qualsiasi altro sull’isola, caratterizzato da piccole piazze, palazzi sontuosi, antichi monasteri, chiese, gallerie d’arte, negozi, bar e ristoranti, che la rendono una delle città più affascinanti della Spagna.  Ciutadella è anche la sede del famoso festival dell’isola, il Festes de Sant Joan, che si svolge il 23 e il 24 giugno di ogni anno, durante il quale vengono fatte processioni, corse di cavalli e giostre per le strade. Le località turistiche più famose sono situate sulla costa sud, mentre il nord con la sua costa rocciosa offre porti di pescatori e spettacolari, a volte isolate, spiagge da scoprire.

Durante le vostre vacanze a Minorca potrete passare una giornata indimenticabile nei parchi giochi acquatici dell’isola. Le due strutture dedicate a questi divertimenti sono: Aqua-Center e Aqua-Park a Los Delifines in Calan Blanes. All’Aqua-Center gli scivoli non sono molto grandi ma la struttura, che sorge all’interno di 12 mila metri quadrati di terreno, è tenuta molto bene. L’Aqua-Park offre tre piscine in modo da soddisfare le famiglie con bambini di ogni età. Anche i ragazzi più grandi non si annoieranno grazie alle attrazioni del posto. La piscina principale ha un tunnel d’acqua e idromassaggio, dove si può semplicemente rilassarsi e lasciarsi cullare dalle onde. Nelle terrazze circostanti e nel giardino è possibile noleggiare ombrelloni e lettini. All’interno della struttura vi è anche un centro di intrattenimento con videogiochi, tavoli da biliardo, una piccola pista di go-kart e un’area giochi per bambini attrezzata con grandi giochi gonfiabili e tappeti elastici.

Foto e Video