Barbados formato famiglia

LInk al sito web
vedi mappa |
Bridgetown | Barbados

Una vacanza ai Caraibi con tutta la famiglia? L’isola di Barbados, grazie alla sua posizione privilegiata, gode di un clima ideale anche durante i mesi estivi ed è una destinazione perfetta anche per i viaggiatori più piccoli. Le spiagge tranquille e le baie riparate della costa ovest sono particolarmente adatte per nuotare, fare snorkeling, praticare sport acquatici in sicurezza e per emozionanti escursioni alla scoperta della vita marina mentre l’entroterra offre tante sorprese che affascinano grandi e piccoli, dalle misteriose grotte ai percorsi ad alta quota tra funi e ponti sospesi.

Barbados: meraviglie sopra e sotto la superficie del mare
Per esplorare i colorati fondali marini di Barbados non è necessario essere esperti diver. Tutta la famiglia può immergersi a 40 metri di profondità a bordo di Atlantis Submarines, dei veri e propri sottomarini con 28 posti e oblò su entrambi i lati da cui ammirare coralli, tartarughe, pesci caraibici e relitti sommersi lungo la barriera corallina della costa orientale di Barbados. Guide esperte introducono i passeggeri alla vita sottomarina e all’importanza della barriera corallina per l’ecosistema, per un tour sotto il livello dell’acqua allo stesso tempo divertente ed educativo.

Un’emozione da non perdere in ogni viaggio a Barbados è un bagno con le simpatiche tartarughe hawksbill. Il modo migliore è partire a bordo dei tanti tour in barca in partenza de Bridgetown, come quello organizzato da Tiami Catamarans, che conduce nei punti migliori per nuotare e immergersi per snorkeling tra pesci tropicali, relitti e tartarughe. Le escursioni durano generalmente tutta la giornata e prevedono il pranzo a bordo o ancorati a una baia e tutta l’attrezzatura indispensabile, inclusi giubbotti salvagente per i più piccoli.

[Not a valid template]

Barbados: la sorpresa dell’entroterra
Dalle meraviglie nascoste del mare, a quelle della terra: nel cuore di Barbados, si trova Harrison’s Cave, uno spettacolo di stalattiti, stalagmiti, ruscelli, laghi e cascate, unico nei Caraibi. Il sistema di grotte lungo 2.3 km, si visita a bordo di un trenino che conduce alla scoperta delle differenti sale tra cui la Crystal Room, considerata dagli speleologi tra le più belle al mondo. I ragazzi sotto i 12 anni accedono alla grotta con una riduzione del 50% rispetto al biglietto pieno (Adulti: BBD 50, pari a circa 18 euro; Ragazzi: BBD 25, pari a circa 9 euro).

Scimmie verdi, tartarughe, iguana, pellicani, cervi: la Barbados Wildlife Reserve è il posto giusto per una giornata all’insegna della natura e per incontri ravvicinati con i più simpatici abitanti dell’isola. Grandi e piccoli potranno visitare l’Iguana Sanctuary, conoscere le Green Monkey, le scimmie che sono diventate simbolo di Barbados, avvistare tanti uccelli tropicali e osservare gli animali nel loro ambiente naturale. L’accesso a Barbados Wildlife Reserve dà diritto all’ingresso a Grenade Hall Forest and Signal Station: oltre 2 km di sentieri nella foresta per conoscere come vengono impiegate le piante officinali dall’antichità ai nostri giorni. Presso la Signal Station vengono poi illustrati i sistemi con cui l’artiglieria Reale nel 1800 comunicava con Bridgetown con telescopi e bandiere: un modo divertente per conoscere la storia dell’isola.

Barbados: sport e avventura per viaggiatori junior
I ragazzi non riescono mai a stare fermi? Allora l’ideale è includere nella vacanza a Barbados attività al mare e nell’entroterra che abbinino sport, divertimento e un pizzico di adrenalina, in tutta sicurezza. Aerial Trek metterà d’accordo grandi e piccoli: per i genitori un’occasione per visitare l’interno dell’isola, per i piccoli una vera e propria avventura a 30 metri d’altezza: otto piattaforme sugli alberi attraverso una gola naturale nella foresta di Barbados collegate da cavi sui quali scivolare agganciati a imbragature.

Barbados è celebre in tutto il mondo come meta per il surf e il luogo ideale per mettere per la prima volta i piedi sulla tavola. Sull’isola sono presenti diverse scuole con corsi per tutti i livelli, come Zed’s Surfing Adventures, dove Zed, una leggenda del surf sull’isola, organizza corsi anche per ragazzi, che potranno così sperimentare, seguiti da professionisti e con le migliori attrezzature, le emozioni di questo sport.

Barbados: il divertimento inizia in hotel
Tanti hotel e resort di Barbados propongono programmi per bambini e ragazzi, che vanno dalla caccia al tesoro, escursioni alla scoperta della natura e attività che stimolano lo spirito artistico dei più piccoli. Quasi tutti i resort dispongono inoltre di piscine, particolarmente apprezzate dagli ospiti junior. L’Almond Beach Village sulla costa nord occidentale di Barbados è particolarmente family-friendly: incluso nel pernottamento è la nursery per bambini fino ai 2 anni mentre il Kid’s Club propone tante attività fino ai 12 anni, come il corso di cucina per aspiranti piccoli cuochi.

Nella costa sud il Bougainvillea Beach Resort ospita gratuitamente i ragazzi fino ai 15 anni in camera con almeno un adulto e propone sistemazioni che possono accogliere fino a sei persone, perfette per le famiglie. Tante attività aspettano i piccoli ospiti dai 3 ai 12 anni al Just for Kids Club, Game Room dove divertirsi con air-hokey, ping pong e mini basket, fino ai playground per i più piccoli. Tante attività sono organizzate dall’hotel, dal tennis al gioco degli scacchi in formato gigante fino agli sport acquatici.

Il Tamarind, sulla costa ovest, propone una fitta programmazione per bambini e teenager. I più piccoli sono accolti da Freddie the Flying Fish al Kids Club, dove uno staff di professionisti organizza giornalmente attività a loro dedicate. I teen , invece, hanno a disposizione una vera e propria lounge, con TV maxischermo e videogiochi.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.visitbarbados.co/it/

Chiara Rosati

Foto e Video