Jungfrau la magia del ghiacciaio

Link al sito web
vedi mappa |
Meiringen | Svizzera

La stazione ferroviaria più alta d’Europa e tante avventure montane per tutta la famiglia

E’ un’estate versatile, divertente, ricca di diversivi quella che le regioni Svizzere Jungfrau e Haslital promettono a chi vorrà visitare nei prossimi mesi questo angolo dell’Oberland Bernese. Spettacolari fioriture alpine, torrenti spumeggianti e scroscianti cascate che scendono a grappoli dalle vette, pareti scoscese e ghiacciai dalle nevi eterne….. Attrazioni mozzafiato che sono la cornice delle molte destinazioni panoramiche di queste aree montane dove la varietà di attività, adatte sia per i grandi che per i piccoli, ed i numerosi eventi sportivi e culturali creano un ambiente ideale per una perfetta vacanza in famiglia.

A zonzo nei Grandi Spazi di un piccolo regno alpino
Un paradiso per gli escursionisti, con percorsi ideali per le famiglie, tracciati di alta montagna e per camminatori esperti, vie collaudate per alpinisti, piste ciclabili per principianti e pedalatori. Tutto questo è all’ordine del giorno nelle regioni della Jungfrau e Haslital. E se si è stanchi, o magari anche solo un po’ pigri, ci si può affidare a una comoda e-bike.

Ad ognuno la sua vetta
Jungfrau e Haslital, indifferentemente, sono punto di partenza di numerose gite che portano a scenografiche destinazioni panoramiche, dislocate a quote diverse. Nella Regione della Jungfrau, i “must” sono la famosa Jungfraujoch – Top of Europe (3454 m), lo Schilthorn (2970 m) dove si può godere uno spettacolare skyline dal Piz Gloria View, la nuova piattaforma panoramica.

Che cosa sarebbe la Jungfrau Region senza la sua famosissima ferrovia, che ogni anno trasporta, migliaia di ospiti provenienti da tutto il mondo sullo Jungfrau joch – Top of Europe?
Ancora oggi la Jungfraujoch è considerata uno dei capolavori più straordinari dell’ingegneria ferroviaria internazionale e un miracolo tecnologico. Dopo 16 anni di lavori svolti sotto la guida del’industriale zurighese Adolf Guyer – Zeller, fu solennemente inaugurata il 1° agosto 1912. Partendo dalla Kleine Scheidegg, il tracciato attraversa in galleria la famigerata parete nord dell’Eiger, per raggiungere infine la stazione ferroviaria più alta d’Europa, lo Jungfrau joch – Top of Europe a 3454 metri sopra il livello del mare, arrivare qui è per grandi e piccini una esperienza memorabile che lascerà un ricordo indelebile.

Prima di scendere alla stazione intermedia di Birg dove si trova a partire da metà agosto una nuova piattaforma panaromica; e il nuovo Parco Floreale aperto da luglio sul Allmendhubel. I bambini trovano il loro regno sul Männlichen, dove per loro sono disponibili diversi sentieri didattici tutti da esplorare o a Pfingstegg, dove una pista per slittino estivo promette discese rapide e divertenti. Unica in Europa è poi l’emozione data dal “First Flyer”, che sulle alture di Grindelwald, consente di scivolare a gran velocità, lungo un cavo d’acciaio sospeso a 50 e più metri d’altezza.

Non è da meno l’Haslital, il cui “menu” estivo propone la torre Alpen con visioni panoramiche a 360° e la funicolare Gelmerbahn, la più ripida d’Europa con un primato del 106 % di pendenza!!

Per sfuggire la calura estiva, ideale una visita alle gole dell’Aare, del Ghiacciaio dell’appartata valle del Rosenlaui, o dell’ Alpbach. Davvero emozionanti sono poi le cascate sotterranee di Trümmelbach, non lontane da Lauterbrunnen!
Il fascino, l’energia dell’acqua invita anche a una gita al Grimselwelt. Un paesaggio ricco di storia e di tesori naturali dove si è trasportati nel mondo dell’ energia idroelettrica, con attrazioni naturali dinamiche e la possibilità di un tour di una centrale idroelettrica.
Un “potere dell’acqua” dovuto esclusivamente alla bellezza della natura e del paesaggio richiama invece al lago alpino naturale di Engstlensee.

Eventi estivi da non mancare nella Regione della Jungfrau
Come ogni anno, il carnet d’appuntamenti estivi della Regione della Jungfrau è ricco. Il 29 giugno, in occasione della suggestiva Festa Alpina di Primavera sul Männlichen, possibilità per tutti di vedere e sentire dal vivo il tradizionale, lunghissimo corno delle Alpi ma anche una grande festa per “forestieri”, danzatori di danze folk, cantanti dello “Jodel” e bande folcloristiche elvetiche, che trascorreranno la giornata in un quadro scenografico dominato da Eiger, Mönch e Jungfrau.

Lanciato nel 2013, l’Eiger Ultra Trail è ormai parte integrante del calendario degli eventi di punta dell’estate. In programma per il 19 luglio, si articola su un percorso di 102 km, con un dislivello di 6.700 m! Tra i numerosi eventi sportivi nella regione della Jungfrau, da non trascurare – il 27 luglio – un secondo appuntamento con la tradizione a Männlichen : un festival di danze folk pennellato dai colori dai numerosi costumi tradizionali diversi provenienti da vari Cantoni di tutta la Svizzera.

Di primissimo piano, l’Eiger Bike Challenge in programma il 17 agosto, disputato su tre percorsi impegnativi fino ad un percorrenza di 88 km ed una differenza massima in di 3.900 di altitudine! Una prova aperta anche ai bambini, per i quali verrà allestito un tracciato speciale ad ostacoli.

Considerata una delle gare di resistenza più dure al mondo e di certo la più impegnativa di tutte le Alpi Svizzere, l’Inferno Triathlon torna il 22 e 23 agosto, con un tracciato che copre un dislivello altimetrico di 5.500 m. Negli stessi giorni si svolgeranno anche il Team Trophy e una mezza maratona. Giusto un divertente assaggio, in attesa della Jungfrau Marathon, giunta alla sua 22.a edizione. Innegabilmente la più bella maratona in quota del mondo, il 13 settembre vedrà nuovamente migliaia di partecipanti di tutto il mondo correre ai piedi di Eiger, Mönch e Jungfrau, emblema della Regione della Jungfrau.
Alla vigilia di questo appuntamento di rito, il 12 settembre, si svolgeranno la Jungfrau – Minirun, la Minimaratona / Charity Run, la Jungfrau-Mile e la Jungfrau-Para-Race.

Per gli ospiti meno sportivi, in settembre, quando l’estate alpina volge al termine e la natura si colora di spettacolari sfumature, il cartellone prevede il Festival del formaggio sulla Große Scheidegg, bellissimo passo al confine tra la zona Oberhasli e di Grindelwald. Un’occasione per familiarizzare con il formaggio prodotto negli alpeggi estivi e vivere da protagonisti antiche tradizioni contadina svizzere, fra musica ed esposizioni di prodotti locali, da gustare sul posto o da portare a casa per assaporare il ricordo della vacanza con amici e parenti.

di Chiara Rosati
Immagini: Ufficio del Turismo Regione dello Jungfrau – Svizzera