A Santorini ultimo scampolo d’estate

vedi mappa |
Santorini | Grecia

Isola di Santorini con i bambini in estate.

Santorini la bellissima isola simbolo delle Cicladi viene sempre suggerita come meta romantica e lo è, ma, a nostro avviso, in primavera e in autunno è perfetta per un long week end in famiglia. Scopriamo insieme perché.

L’isola, come molti sapranno, si è formata a seguito di una impressionante eruzione vulcanica avvenuta intorno al 1627 a.C. e invasa successivamente quasi del tutto dal mare. Fu la più imponente eruzione avvenuta in Europa ed ebbe conseguenze devastanti per la civiltà minoica segnandone l’inizio del declino.

Secondo studi recenti, l’eruzione del vulcano provocò dapprima una pioggia di pomici e ceneri, poi piovvero massi più grossi e infine la caratteristica pomice rosa che ha reso celebre l’isola. Quando il vulcano esplose un getto di materiali compressi e di gas surriscaldati raggiunse la stratosfera ad una velocità di 2000 km/h facendo udire i suoi boati dall’Africa alla Scandinavia.

Le ceneri furono sparse per molti chilometri e trasformarono il giorno nella notte più cupa e alterarono, probabilmente, albe, tramonti e condizioni meteorologiche per un lungo periodo.

L’aspetto odierno dell’Isola con la sua caldera a semicerchio è pertanto un qualche cosa di unico sulla faccia della terra: scogliere a picco sul mare, strati di rocce di vari colori, spiagge di pomice che rendono le acque turchine, colate di lava che frantumandosi ha creato suggestive spiagge nere.

La caldera circolare è essa stessa una grande attrazione con al cento il piccolo vulcano che permette ancor oggi tuffi in mare in acque termali calde. Tutto questo vi affascinerà ed affascinerà i vostri bambini.

Ad ottobre il clima è molto dolce ed è possibile stare in spiaggia e fare bagni nelle splendide acque cristalline.

Per un soggiorno comodo suggeriamo di alloggiare a Kamari, località posta direttamente sulla spiaggia ricca di bar, ristorantini e taverne. Affittare una macchina è senza dubbio una buona idea così potrete girare l’isola che non è tanto piccola (circa 80 km quadrati).

Le località da non perdere sono: Fira (la capitale), la panoramicissima Oia bellissima per gli spettacolari tramonti e per le raffinate boutique, Pyrgos per la vista panoramica e per il castello veneziano e il pittoresco villaggio di Emporio che offre un suggestivo spaccato di quella che era la Grecia una volta.

Da non perdere una gita col catamarano per vedere l’Isola dall’acqua e per fare bagni indimenticabili nelle insenature più remote.

Assolutamente da fare poi una visita agli scavi di Akrotiri. Nel 1967, gli archeologi riportarono alla luce un’antica città, quasi completamente intatta e coperta come Pompei da antiche ceneri. Il ritrovamento fu catalogato come tra i più importanti nella storia dell’archeologia. Diverse case portate alla luce presentavano un sofisticato sistema idraulico, con bagni e acque correnti che defluivano in un perfetto sistema fognario. Questo sito testimonia una delle prime forme di ingegneria urbana mai scoperte nella storia. Tutto è ben conservato e con i bambini sarà un affascinante viaggio nella storia antica.

L’isola è ricca di taverne e ristorantini vi si possono assaggiare tutte le delizie della cucina greca: pomodori ripieni di riso, mussakà, souvlaki (i tradizionali spiedini di carne), le frittelle di pomodori (una specialità dell’isola), il pesce, i polpi alla brace e i gustosi dolci baklava, un irresistibile attentato alla linea.

Quando andare

Con la famiglia maggio, giugno, settembre ed ottobre sono i mesi perfetti

Come arrivare

Sull’isola è presente un aeroporto per cui dall’Italia è facile raggiungerla in sole due ore e con voli diretti operati da Vueling, EasyJet, Volotea, Meridiana o con cambio ad Atene (Aegean Airlines).

Dove alloggiare

A Kamari all’hotel Anassa un bel 4 stelle a due passi dalla spiaggia, con piscina, alcune camere hanno la cucina per cui questa struttura è molto comoda anche se si hanno bambini al seguito www.hotelanassa.gr

A Oia suggeriamo di prendere una tipica casa in affitto, in pieno centro con affaccio sulla caldera, presso Chelidonia Villas. Chiedete o scrivete ad Erika www.chelidonia.com

Di Chiara Rosati giornalista GIST

 

Foto e Video