Foresta Nera: un mondo di tradizioni e modernità perfetto per le vacanze delle famiglie

vedi mappa |
Gutach | Germania

Foresta Nera: un mondo di tradizioni e modernità perfetto per le vacanze delle famiglie

In tutto il mondo la Foresta Nera, ossia l’area vacanze che si estende per oltre 11.000 km² nella regione tedesca del Baden-Württemberg e confina con Francia e Svizzera, è sinonimo di un moderno ed entusiasmante mix in quanto a paesaggi naturali che hanno conservato la loro integrità e cultura, oltre a numerose possibilità e idee per trascorrere il tempo libero. Vaste distese di montagne ricoperte da foreste, boschi, pascoli soleggiati, cime verdeggianti e vedute panoramiche dei Vosgi francesi e delle Alpi svizzere occidentali, vallate e pittoreschi paesini con le tipiche case a graticcio, nonché corsi d’acqua (qui sgorgano due piccoli fiumi, Brigach e Breg, che si uniscono per formare il Danubio) e laghi costituiscono il suo variegato paesaggio.

Vacanze green per tutta la famiglia, tradizioni senza tempo, fattorie didattiche, sentieri adatti ai passeggini e divertimenti adrenalinici per i più grandicelli

La Foresta Nera, insieme ad altre aree e località di villeggiatura della regione del Baden-Württemberg, ha ricevuto di recente il riconoscimento di destinazione family-friendly in virtù delle proposte e dei programmi di svago e tempo libero indicati alle famiglie: escursioni con le fiaccole e le lanterne durante le miti serate estive, esplorazioni dei boschi con le guardie forestali all’alba, viaggi alla scoperta di antiche fortezze, sentieri che possono essere percorsi anche con passeggini e gite adatte ai più piccini, e ancora bungee jumping dal trampolino sul lago Titisee, American Bowling a Friburgo, safari in Quad per i più grandicelli. La Foresta Nera, inoltre, non sarebbe tale senza le sue tipiche fattorie, vera attrazione per grandi e piccini.

Un esempio è lo “Schwarzwälder Freilichtmuseum Vogtsbauernhof” a Gutach, il museo che permette di rivivere la storia culturale-rurale e le tradizioni della Foresta Nera: sul terreno della fattoria Vogtsbauernhof sono stati ricostruiti, secondo l’architettura tipica della regione, sei fattorie completamente arredate, un alloggio per braccianti e 15 edifici secondari – tra cui mulini, segherie, fienili, stalle, una cappella e un granaio; qui gli animali da fattoria vengono allevati in modo tradizionale. Un edificio moderno e funzionale accoglie i visitatori con un ampio atrio d’ingresso, un ristorante, un negozio, una sala per esposizioni temporanee e una per conferenze, corsi e attività manuali. Il museo propone un ampio programma di dimostrazioni pratiche, feste folcloristiche, visite guidate specializzate, giornate per bambini e presentazioni di usi e costumi degli abitanti della zona. In un affascinante viaggio a ritroso nel tempo, potrete così ripercorrere la storia di questa regione.

Ma non è tutto. Nella Foresta Nera potrete concedervi una divertente e avvincente giornata a Rust presso l’Europa Park, il secondo parco divertimenti europeo con oltre 100 attrazioni tra giostre e spettacoli. A questo proposito, consigliamo di acquistare l’utile carta degli ospiti “SchwarzwaldCard” che permette l’ingresso gratuito o sconti per oltre 135 attrazioni della Foresta Nera.

Cosa fare: escursioni, bike, laghi, equitazione, parchi, musei contadini, auto

Una vacanza nella Foresta Nera non conosce la noia: la scelta è ampia tra sentieri didattici nei boschi, parchi naturali e zoo, cascate, visite alle miniere d’argento, ferro e cobalto nella Valle di Münster, arrampicate nei parchi avventura o veloci discese lungo le piste per slittino, infrastrutture per lo sport indoor e outdoor.

Sentieri didattici
Il 1 gennaio 2014 è stato realizzato il Parco Nazionale della Foresta Nera nella parte settentrionale dell’area vacanze: qui la natura potrà rimanere incontaminata dall’intervento umano. Le possibilità per esplorarlo sono molteplici: a piedi con una passeggiata o sulle due ruote lungo uno dei numerosi percorsi e itinerari tematici, da soli o con visite guidate.

La località di Baiersbronn propone un pass escursionistico per bambini, il “Kinder Wanderpass”, per stimolare la loro attenzione e lo spirito di osservazione durante le escursioni, per poi premiarli con un timbrino. Lungo il sentiero Holzweg, che si estende per 2,5 km, i piccoli potranno apprendere tante informazioni utili sul legno, importantissima materia prima e bene della Foresta Nera. Interessante è anche il Lotharpfad in ricordo dell’uragano Lothar che nel 1999 distrusse in due ore 30 milioni di metri cubi della parte settentrionale della Foresta Nera. Il sentiero di 1 km vi porterà tra scale, gradini e ponticelli di legno a osservare il naturale processo di rigenerazione della natura, immersi in una parte di bosco non ripristinata dopo l’uragano.

Per tutti i sentieri si consigliano scarpe robuste, abbigliamento a strati e tutto l’occorrente in caso di pioggia. Il Wichtelpfad, il sentiero dei folletti nel bosco del gallo cedrone è un sentiero avventuroso nel parco naturale di Feldberg dove lungo il percorso di 2 km i bambini potranno aiutare il postino Ferdinand a ritrovare la lettera per il gallo cedrone Anton, mentre ascolteranno i suoi insegnamenti sul bosco e i suoi abitanti.

Osservare gli animali nei parchi naturali e negli zoo
Nel parco Steinwasen Park a Oberried, a est di Friburgo, potrete avventurarvi in un safari e osservare gli animali selvatici come camosci, marmotte, linci, orsetti lavatori e renne. Altre attrazioni per i bambini sono sicuramente la pista per slittino, il ponte sospeso di 218 metri, un ampio parco giochi con scivoli, altalene, giostre, mini-escavatrici e automobiline, attrezzature per arrampicare. Al parco Vogelpark Steinen si svolgono ogni giorno esibizioni con aquile, falci e gufi; in questo parco che si estende su 10 ettari si possono osservare anche scimmie cappuccine e bertucce. Il Mundenhof di Friburgo è con i suoi 38 ettari il parco naturale recintato più grande del Baden-Württemberg, ospita animali di tutto il mondo e offre un’ampia proposta pedagogica per avvicinare i bambini agli animali; l’ingresso è libero.

Per gli amanti della velocità
Si addicono alla perfezione l’Hasenhorn Coaster a Todtnau che vi farà emozionare con 3 km di curve e volte, facendovi slittare fino a valle; lo Schwarzwald Bob a Gutach vi porterà a 300 metri per poi farvi provare attimi di adrenalina tra salti e tunnel su una pista di 1.150 metri, ideale per rapide discese estive. Lungo il Baumkronenweg a Waldkirch potrete invece esplorare la flora all’altezza delle cime degli alberi lungo una costruzione in legno di 200 metri a 23 metri dal suolo. La discesa è percorribile anche con passeggini e per i più coraggiosi c’è una scorciatoia: lo scivolo ad alta velocità a 180 metri di altezza e con il 50% di pendenza che vi riporterà a terra.
Gli amanti della velocità e delle auto d’epoca non potranno farsi sfuggire visita al Museo dell’auto e della tecnica a Sinsheim-Schwäbisch Hall.

La Foresta Nera sotterranea…
La Erdmannshöhle Hasel nel sud della regione è una delle grotte calcaree più antiche della Germania lunga 2.185 metri e soprattutto con formazioni calcaree alte quattro metri e datate a 135.000 anni fa. Il Museumsbergwerk Schauinsland sulla montagna di casa di Friburgo è con i suoi 100 km di lunghezza, suddivisi su 22 livelli, la miniera più grande della Foresta Nera. Solo alcuni corridoi sono percorribili e si organizzano anche visite guidate gratuite per bambini. Nella miniera Erzbergwerg Silbergründle a Seebach, nella parte occidentale della Foresta Nera, esplorerete il mondo sotterraneo accompagnati da un’esperta guida e vestiti con stivali in gomma e caschetto di protezione.

Cascate e laghi
Impetuose e fragorose sono le cascate di Triberg nella parte centrale della Foresta Nera che potrete esplorare lungo sentieri ben segnalati e sicuri, accompagnati da tavole informatiche che vi aiuteranno a conoscere animali, piante e peculiarità di questo territorio.
Il lago più conosciuto della Foresta Nera è il Titisee, a est di Friburgo. Gli amanti dell’acqua potranno fare il bagno, noleggiare un pedalò e una barca a motore per poi rilassarsi sulle sue rive.
Meta prediletta dei surfisti, velisti e di chi ama le immersioni è invece il Schluchsee situato a 930 metri di altitudine. Nella parte settentrionale della Foresta Nera trovate invece il Mummelsee, preferito da motociclisti e automobilisti in virtù del suo paesaggio: è circondato da ripide montagne. Il lago non è balneabile, ma è possibile noleggiare un pedalò e assaporare la magia del luogo.

Foresta Nera da assaporare…

Durante la vostra vacanza assaggerete naturalmente le prelibatezze regionali, come il gustoso prosciutto affumicato della Foresta Nera, gli insaccati, il tipico pane casareccio e i “Brezel”, la “Flammkuchen”, i gnocchetti “Spaetzle” o i ravioloni “Maultaschen”, il fegato d’oca o i piatti di selvaggina locale. I più golosi si leccheranno letteralmente le dita alla sola vista della “Schwarzwälder Kirschtorte” la famosa torta di ciliegie della Foresta Nera, oppure della torta alla vaniglia con semi di papavero o del “Gugelhupf”. E per finire lasciate un po’ di spazio a un bicchierino della tradizionale acquavite di prugna o ciliegia.

Con tutte queste prelibatezze gourmet, i dolci declivi del paesaggio, le numerose attrazioni culturali e ricche di tradizioni e i divertimenti, la Foresta Nera catturerà anche voi!

Testo di Elisabetta Redaelli

Credit foto: ©das Ferienland, ©das Ferienland Schönwald, ©Tourismus Marketing GmbH, ©Baden Württemberg, ©TI Schluchsee, ©Europa Park, ©Erich Wild, ©Schwarzwälder Freilichtmuseum Vogtsbauernhof, ©TI Oberkirch, ©TI Grafenhausen, ©Badisches Landesmuseum, ©Uhrenmuseum Furtwangen, ©Fischerhof Seebach, ©Wanderreiten im Naturpark Mitte Nord.

Suggerimenti:
Altre attrazioni della regione tedesca del Baden-Württemberg: Ravensburger Spieleland, il parco tematico Ravensburg a Meckenbeuren/Liebenau pensato per i bambini da 2 a 12 anni.

Foto e Video