Torna il Topolino snowboard e freestyle ski a Rovereto e Folgaria

“Ride now, win tomorrow”: è questo lo slogan che accompagna ed incoraggia i ragazzi che prenderanno parte al Trofeo Topolino Snowboard & Freestyle Ski, in programma da sabato 12 a sabato 19 marzo. L’invito è quello ad impegnarsi e a divertirsi, confidando nel fatto che chi semina bene oggi farà inevitabilmente buon raccolto in futuro. A offrire questa possibilità ai giovani rider è una manifestazione che torna in Trentino dopo 10 anni di pausa, grazie all’entusiasmo di un comitato organizzatore nuovo di zecca, presieduto da Mauro Detassis e coadiuvato dall’Event Manager Luca Tomarelli, dal Vicepresidente Paolo Salvioli, dal Segretario Stefania Wegher e dal Coordinatore Fabio Degasperi.
 
L’evento novità è stato presentato questa mattina presso Palazzo Alberti Poja a Rovereto dallo stesso presidente Mauro Detassis e dal suo staff, con la partecipazione di autorità amministrative della città della Quercia ed dell’Alpe Cimbra, nonché da autorità sportive del Coni (il presidente Giorgio Torgler) e della Fisi (il consigliere Marco Zoller).
«Il nostro evento – ha esordito Detassis – segnerà una prima volta assoluta per una gara internazionale giovanile di freestyle, un ulteriore motivo d’orgoglio per il nostro comitato organizzatore e tutto lo staff dei volontari che collaborano all’evento. Abbiamo apprezzato particolarmente il grande impegno dell’amministrazione comunale di Rovereto nell’allestire un ricco programma di manifestazioni collaterali. Fortunatamente anche la neve è arrivata al momento giusto».
 
Per l’amministrazione comunale di Rovereto è intervenuta la vice-sindaco Cristina Azzolini: «Il Topolino è una manifestazione indubbiamente interessante, che abbina l’aspetto sportivo a quello formativo, reso possibile dall’iniziativa di persone che hanno a cuore i giovani e la città di Rovereto. Penso sia particolarmente importante e apprezzabile la sinergia tra il Comune di Rovereto e l’Apt Alpe Cimbra, così come il coinvolgimento del mondo della scuola. Siamo orgogliosi di poter ospitare questa manifestazione e fiduciosi che possa rappresentare l’inizio di un percorso». A seguito il pensiero dell’assessore allo sport del Comune di Rovereto Mario Bortot: «Una nuova finestra sportiva che si apre sulla città di Rovereto, che ogni anno ospita una ventina di eventi legati al mondo dello sport. Ne mancava uno legato al mondo dello sci e proprio per questo non possiamo che essere contenti di ospitare il Trofeo Topolino Snowboard e Freestyle».
 
Ad introdurre il pensiero sul territorio che ospiterà le competizioni ci ha invece pensato Michael Rech – amministratore delegato Apt Alpe Cimbra: «Non possiamo che essere contenti di questa apertura della città di Rovereto verso Alpe Cimbra e si tratta forse della prima iniziativa concreta di evento turistico-sportivo che collega le due realtà. Dopo aver ospitato il Trofeo Topolino Sci, ora ospiteremo quello di Snowboard e Freestyle, un evento molto colorato e ricco di entusiasmo, nonché un’opportunità per la skiearea di Folgaria di aprirsi a nuove discipline. Il Topolino è un evento che lascia tracce indelebili, sia nella località che lo ospita che in chi vi partecipa, come atleta piuttosto che come volontario».
Hanno poi evidenziato l’importante e strategico valore di questo evento sotto tutti i punti di vista anche la presidente della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri Nicoletta Carbonari, il presidente di skipass Folgaria-Lavarone Ivan Pergher, quindi il responsabile marketing e comunicazione della Cassa Rurale di Rovereto Marco Cillis.
 
Ad animarla saranno le squadre nazionali della categoria Children di snowboard e freestyle, nello spirito comune a tutti gli altri eventi sportivi promossi annualmente dalla The Walt Disney Company Italia. Il responsabile del settore snowboard del Comitato Trentino Silvio Dondio ha poi rimarcato che domenica sera verrà ufficializzata la lista di atleti trentini presenti alle selezioni nazionali del martedì in base ai risultati conseguiti nelle gare di Triveneto Cup e Coppa Italia. Sicuri gli attuali leader della classifica Marilù Poluzzi dello Snowboard Club Campiglio, Lorenzo Vicentini dell’Agonistica del Baldo fra i ragazzi, quindi gli allievi Petra Basteri della Monti Pallidi e Gianluigi Vecchini dello Snowboard Club Campiglio.
La manifestazione avrà due poli di riferimento. La città di Rovereto che ospiterà tutte le manifestazioni socializzanti e di contorno, dal Premio di pittura presso il Mart al villaggio Disney presso il Cortile Urbano di via Roma, mentre le sedi sportive saranno a Passo Coe per le gare di boardercross e a Ortesino per le competizioni di slopestyle, sia per le specialità snowboard sia per il freestyle ski (doppie punte).
 
Il Trofeo Topolino in versione “acrobatica” torna dunque a vivere dopo la lunga pausa che aveva fatto seguito alle prime nove edizioni, organizzate a Folgarida e Marilleva. Questo grazie alla disponibilità dell’Alpe Cimbra, ma soprattutto alla volontà organizzativa della nuova associazione sportiva Snowboard & Freestyle Ski Topolino International.
«Dopo la lunga esperienza alla guida del Trofeo Topolino Sci – precisa il presidente del Comitato Organizzatore Mauro Detassis – avevo deciso di passare il testimone a Fabrizio Gennari e la mia intenzione era quella di ritirarmi definitivamente dalla scena dirigenziale. Poi però Stefania, Paolo, Fabio e Luca mi hanno chiesto di mettere a disposizione la mia esperienza nel mondo degli eventi, con la Disney e con la Fis, visto che sono presidente del Comitato gare Fis Children da ben 20 anni, per traghettarli nel primo anno dell’importante manifestazione. Il primo passo è stato presentare il progetto al congresso di Zurigo della Federazione Internazionale Sci, dove è stato accolto con grande entusiasmo, visto che si tratta dell’unica competizione al mondo riservata a ragazzi under-16. Quindi ci sono tutte le premesse per proporre un’altra manifestazione di assoluto livello, accolta con entusiasmo anche da Rovereto e dalla sua amministrazione comunale, che si è messa a disposizione per ospitare il villaggio Disney e le attività collaterali e di svago, mentre Folgaria ospiterà le competizioni».
Il ritorno del Trofeo Topolino Snowboard e l’esordio del Topolino Freestyle Ski rappresenta una nuova interessante sfida, che testimonia anche concretamente l’impegno di Disney nella promozione dell’attività fisica nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza. Nel 2006, infatti, l’azienda leader nel settore dell’intrattenimento per famiglie ha iniziato a ispirare stili di vita più sani, lanciando diversi progetti all’insegna delle buone abitudini sia alimentari sia relative all’attività fisica.
 
Il programma si apre con il premio di pittura, al Mart di Rovereto, nel pomeriggio di sabato 12 marzo, quindi martedì spazio alle Selezioni Nazionali della squadra italiana. Mercoledì sera avrà luogo la cerimonia d’apertura a Rovereto, quindi da giovedì a sabato toccherà alle competizioni internazionali di snowboard e freestyle ski, alle quali parteciperanno circa 170 rider provenienti da 13 nazioni, almeno stando a quelle finora iscritte.