“Il sabato in Fiaba”: al via la rassegna teatrale per i più piccoli a Palermo

Una rassegna teatrale interamente ideata e dedicata ai più piccoli. Prenderà il via sabato 28 novembre al Teatro Crystal “Il sabato in fiaba” a casa Pupella.

La rassegna, giunta alla sua seconda edizione, proporrà ai più piccoli una fiaba al mese sino ad aprile. Sette appuntamenti nei quali verranno messi in scena divertenti e coinvolgenti spettacoli in prosa tutti pensati per far passare un pomeriggio magico ai bambini, ma anche ai loro genitori, portandoli a condividere le stesse emozioni.

Le fiabe di “Il sabato in fiaba” sono tutte interattive ed i piccoli spettatori diventano veri protagonisti attivi della storia stessa.  Il primo appuntamento è per sabato 28 novembre con la fiaba preistorica “La Caverna delle Mille Magie” di Marco Marside, nella quale uomini preistorici, clavi e velociraptor riporteranno tutti all’età della pietra. L’inizio degli spettacoli è previsto per le ore 17.00.

Ecco l’elenco completo degli spettacoli: 

  • 28 novembre: La Caverna delle Mille Magie di Marco Marside
  • 19 dicembre: Babbo Natale è in ritardo di Daniela Pupella Melluso
  • 30 gennaio: Cenerentola San Art di Stefania Bruno
  • 27 febbraio: The Talking Jungle di Lavinia Pupella (fiaba bilingue Ita-Ingl)
  • 19 marzo: Il libro fatato di Daniela Pupella Melluso
  • 16 aprile: L’Usignolo dell’Imperatore di Marco Pupella
  • 30 aprile: Facce da Minions di Daniela Pupella Melluso

Inizierà, inoltre, “CrescereInTeatro“, la scuola di teatro dedicata ai piccoli dai 6 ai 13 anni. Il palcoscenico del Teatro Crystal di Palermo diverrà il luogo nel quale i piccoli allievi sperimenteranno il potere dell’ arte teatrale. I bambini avranno la possibilità di esprimere la propria interiorità attraverso i diversi linguaggi artistici: movimento del corpo nello spazio, gestualità, uso della voce per raccontare e per raccontarsi, impareranno ad ascoltare, metteranno in gioco fantasia e immaginazione divertendosi, socializzando e rispettando sé stessi e gli altri.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare al numero 347.6567725.