Germania i 40 anni della Strada delle fiabe – Deutsche Märchenstrasse

Talvolta le fiabe diventano realtà – sulle tracce dei fratelli Grimm.

La Deutsche Märchenstrasse, la strada tedesca delle fiabe, inaugurata nell’aprile del 1975,  è un omaggio ai famosi Fratelli Grimm e alla loro opera. Molte delle loro fiabe sono ambientate in Assia, la regione dove nacquero e dove l’itinerario inizia nella città di Hanau, vicino a Francoforte.

Percorrendo i suoi 600 chilometri fino a Brema, la città dei Musicanti, si incontrano luoghi familiari a Cappuccetto Rosso e altri personaggi di racconti fantastici come la Bella Addormentata nel Bosco, Raperonzolo, il Pifferaio Magico e il Barone di Münchhausen. Costellata di romantici castelli, la Strada delle Fiabe accompagna per un lungo tratto i dolci paesaggi del fiume Weser ed è animata da festival, spettacoli in costume e molte altre iniziative.

C’era una volta, tanto tempo fa: così iniziano molte fiabe.
Ma la realtà è che sulle tracce dei celebri fratelli Grimm la strada delle fiabe è un favoloso viaggio pieno di poesia, come nelle fiabe: indossate gli stivali delle sette leghe, e salite in bici o in auto.
L’itinerario è una miniera di arte e storia, passando per magiche città con case a graticcio, castelli, rocche, grotte e musei.

Fiabe, saghe, miti e leggende, è un susseguirsi di feste: festival all’aperto, giornate delle marionette, settimane delle fiabe, menu fiabeschi e tavolate medievali e, in alcune località, il turista è accolto addirittura dai protagonisti delle fiabe in carne e ossa.

Il viaggio ci porta là dove i sogni dell’infanzia sono ancora vivi. Dietro i sette colli dove vivono principi coraggiosi con i sette nani; là dove si diventa oggetto degli incantesimi delle fate e si viene catturati dalle avventure del pifferaio magico; dove ci si può imbattere nella graziosa Cappuccetto Rosso, dove Frau Holle continua a scuotere i suoi cuscini, alla ricerca di Raperonzolo, Hänsel e Gretel o a Sababurg, dove il principe risveglia con un bacio la bella addormentata nel bosco e dove ci si potrà sentire come il fortunato Gianni. www.deutsche-maerchenstrasse.de

www.germany.travel/it

Franca D.Scotti