Zoomarine, decimo anniversario per il parco di divertimenti di Roma

Zoomarine, decimo anniversario per il parco di divertimenti di Roma

zoomarine parco divertimenti a roma torvaianica

Con l’arrivo della primavera e delle lunghe giornate di sole si cerca di sfruttare qualsiasi occasione per trascorrere una giornata all’aria aperta divertendosi, magari partecipando ad attività che durante l’inverno sono precluse, come andare in un parco acquatico.

Proprio quest’anno ricorre il decimo anniversario di Zoomarine, il parco di divertimenti di Roma che vanta il primato di essere uno dei più grandi parchi in Europa (il totale è di 40 ettari di verde, acqua e attrazioni) e il primo Parco tematico di intrattenimento educativo del Centro-Sud Italia.

Quali sono le novità del 2015 che Zoomarine ci ha riservato? Scopriamo insieme come trascorrere una giornata fantastica in compagnia di delfini, pinguini, pappagalli e tanti altri animali esotici!

L’emozione di vedere da vicino i pinguini africani

I nuovi ospiti di Zoomarine sono i pinguini africani: per questi bellissimi animali è stata creata una grande area con piscina che riproduce il loro habitat naturale, affinché possano nuotare ed essere ammirati dai visitatori attraverso una grande vetrata. Meritano una menzione anche le altre specie che popolano il Parco: gli uccelli tropicali, i leoni marini, le foche e i delfini, protagonisti di uno spettacolo ritenuto uno dei 3 migliori al mondo.

Nel corso della visita a Zoomarine, inoltre, è possibile partecipare a un’esperienza unica: imparare a comunicare con i delfini con l’aiuto degli addestratori del Parco. Poter entrare in contatto con queste creature meravigliose e trascorrere un giorno da addestratore è un’emozione che fa battere forte il cuore e si ricorda per tutta la vita, soprattutto se si è bambini.

L’ultimo arrivato nel Parco, fra l’altro, è proprio un delfino, il piccolo Enea nato da mamma Quina e papà King, festeggiato il 2 maggio con battesimo speciale presenziato da Filippo Magnini, campione olimpico di nuoto.

Riguardo alle altre attrazioni c’è l’imbarazzo della scelta perché nel Parco sono presenti un Acquapark da 5000 posti, le giostre acquatiche, l’area piscine, il Cinema 4D, i roller coaster Vertigo e Squalotto, la Laguna dei Pirati, ovvero una divertente battaglia navale a bordo di galeoni con cannoni ad acqua, e tante altre alternative ideali per famiglie e gruppi di amici.

Come arrivare a Zoomarine

Per raggiungere Zoomarine è attivo un servizio navetta da e per Roma, inoltre sono disponibili pacchetti Parco+hotel per i turisti in arrivo da altre città che desiderano divertimento, relax e comfort con una formula vantaggiosa.

Il biglietto d’ingresso costa 28 € intero a 21 € ridotto (per i minori di 10 e i maggiori di 65 anni), l’accesso al Parco è gratuito per i bambini di altezza inferiore a 1 metro.

Concedetevi una giornata insieme alle 40 specie di animali ospitate da Zoomarine, trovate tutte le informazioni per organizzare la vostra visita sul sito:

https://www.zoomarine.it/