Con la mamma in piscina - bimboinviaggio.com
Luxury Family Hotels il piacere di un’accoglienza regale
Location uniche per vacanze da favola - Sea Shell House
I migliori hotel a misura di bambino - bimboinviaggio.com
Destinazioni family friendly ed hotel selezionati - bimboinviaggio.com

La Valle d’Aosta che ti manca

valle-d-aosta-vacanze-bambini

Valle d’Aosta neve a misura di bambini
Pranzare sulle piste, accomodati al sole sulla terrazza di uno storico rascard, degustando prodotti DOP a chilometro zero, accompagnati dall’inconfondibile aroma dei vini DOC di alta montagna, mentre i bambini inseguono le tracce di una lepre che si diverte a gironzolare nel bosco o imparano a sciare in tutta sicurezza su piste studiate apposta per loro, lontano dalle grandi folle, in un ambiente dove la familiarità della natura diventa accoglienza. È questa solo una delle tante fotografie che chi sceglierà di scoprire “La Valle d’Aosta che ti manca” potrà scattare durante un inverno che si presenta già ricco di neve e di offerte.

Per far scoprire agli appassionati dello sci e dell’inverno che nella piccola regione alpina le opportunità per divertirsi, riposarsi e praticare gli sport della neve sono numerosissime, per tutti i gusti e per tutte le tasche, è stata creata un’apposita sezione sul sito www.lovevda.it dove vengono raccolte informazioni e offerte di nove stazioni sciistiche, particolarmente adatte alle famiglie (ma non solo), meno frequentate dal grande pubblico, che non possono mancare nel repertorio di chi ama la neve e la montagna.

La  “Valle d’Aosta che ti manca” si propone al grande pubblico con tre diverse declinazioni per intercettare i gusti e le esigenze di una clientela sempre più diversificata, che proprio sulla particolarità di un luogo o di un’atmosfera  fonda la propria scelta di vacanza.

[Not a valid template]

“Lontani dai luoghi comuni, vicini a tutto il resto” sono i comprensori di Champorcher, Crévacol e Torgnon. Facili da raggiungere, tra piste blu, rosse e nere, snow park, ski park, e ristoranti sulle piste, queste tre stazioni, veri e propri “solarium” naturali, offrono agli appassionati che intendono allenarsi o sciare lontano dalle grandi folle, agli sciatori alle prime armi e alle famiglie con bambini, la sicurezza di trascorrere una vacanza o una giornata sulla neve in un ambiente protetto, in assoluto relax, a prezzi contenuti, vicino ai grandi centri e alle principali vie di comunicazione.

Crévacol
Al cospetto di un colle che ha fatto storia, il Gran S. Bernardo, ultimo baluardo italiano prima della Svizzera, a 20 minuti da Aosta. Piste per tutti i gusti, free-ride, fun-park, “solarium” naturale tutto l’anno, parco giochi. Consigliata a chi cerca la tranquillità e la familiarità, in un ambiente informale che è anche patria del Jambon de Bosses, il prosciutto crudo DOP della Valle d’Aosta.

Torgnon
Neve, sole, boschi, caratteristici villaggi isolati, piste per tutti i livelli, snow park, snow park, alberghi a misura di famiglia. Un concentrato di emozioni, un’infinità di possibilità. Ecco la stazione ideale per agonisti, virtuosi del free style, principianti e bambini. Dove divertimento, relax e spensieratezza sono la ricetta migliore per dimenticare lo stress e la routine di tutti i giorni.

Champorcher
Immersi in un’indimenticabile oasi di quiete e tranquillità, chiunque può trovare la sua pista per divertirsi, migliorare e imparare a sciare, a partire dai clienti preferiti: i bambini. Rocce montonate, pini uncinati, galli forcelli, crocieri, camosci, stambecchi e lepri bianche sono compresi nel prezzo del giornaliero.

“Le perle naturali della Valle d’Aosta” non potevano che essere Cogne, Rhêmes-Notre-Dame e Chamois. Tra valli incontaminate, scavate in scenari da cartolina, animate da stambecchi, camosci, aquile e gipeti che si muovono tra piante secolari, ecco tre stazioni dove la natura rappresenta l’essenza della vacanza e lo sci solo uno dei tanti motivi per farsi coccolare dal silenzio di un ambiente incontaminato, dove il tempo pare essersi fermato nel raccontarci la nostra storia. Turismo integrato e sci a basso impatto ambientale quindi, per grandi e piccini, pigri e riflessivi, fondisti e appassionati di sci alpinismo o di ciaspole oltre che di sci alpino, naturalmente.

Cogne
Nel cuore del Parco, sovrastati dal Gran Paradiso, nel regno del fondo, anche gli sciatori più esperti potranno divertirsi lungo pendii di ogni difficoltà. E per chi non si accontenta: cascate di ghiaccio, sci alpinismo, oppure rilassanti passeggiate nell’antico paese dei minatori, tra graziosi negozi e locali dall’architettura tipicamente alpina, dove trascorrere le serate in compagnia degli amici.

Rhêmes-Notre-Dame
Sport e divertimento ai confini del Parco. Avvolta da boschi di abeti rossi e pini cembri, una piccola stazione dominata dalla Granta-Parey. Pensata per le famiglie con bambini per il suo ambiente protetto e incontaminato, ideale per apprendere i rudimenti dello sci e degli altri sport invernali, lontano dal clamore delle grandi stazioni. Una meta da ricordare per un inverno sobrio ed essenziale, ma “alle porte del Paradiso”.

[Not a valid template]

Chamois
Disegnata dal ghiacciaio, dipinta dal lago di Lod, colorata dal sole. Un’oasi di pace, riparata dai venti, immersa nella natura, collegata con il resto del mondo da una sola, comoda funivia. Lo sci è solo una scusa per fuggire dalla quotidianità, per ritrovare la quiete. 16 km di piste, parco giochi, camminate, escursioni con racchette e scialpinismo.

“Il carattere autentico della Valle d’Aosta”, dal Forte di Bard alla Krammer Tal (“la Valle dei Mercanti”), tra storia, architettura e cultura, dove lo sci diventa viaggio nella vera tradizione valdostana tra Gressoney-Saint-Jean, Antagnod e Brusson, al cospetto della catena del Monte Rosa. Tre stazioni a misura di famiglia, dove l’accoglienza accompagna ogni gesto: sulle piste, a tavola, nelle botteghe artigiane, nelle feste di paese.

Gressoney-Saint-Jean
Piccola e accogliente, caratterizzata dalla tipica architettura walser, terra dell’omonima toma, formaggio crudo d’alpeggio DOP. Con il suo snowpark, il suo skilift e la sua seggiovia, costituisce la stazione ideale per le famiglie, a soli 10 minuti di skibus dal resto del comprensorio. Consigliata per i principianti, è anche la palestra ideale per gli atleti, che hanno la possibilità di allenarsi, lontano dalla confusione, lungo l’impegnativa pista Leonardo David illuminata anche di notte.

Antagnod
Antagnod si trova a soli 10 minuti di skibus dal resto del comprensorio Monterosaski, completamente esposta al sole, con le sue strutture pensate per accogliere i più piccoli, è consigliata per le famiglie, per gli amanti della tintarella, nonché per i cultori dell’architettura tradizionale e della buona cucina.

Brusson
Non solo fondo nella stazione delle gare di Coppa del mondo. Qui lo sci è anche discesa grazie agli spettacolari impianti che raggiungono una balconata a 2.200 metri di quota con vista sulle principali cime, dove la neve è garantita per tutta la stagione. Un tapis roulant, un baby e due seggiovie: 17 km di piste per tutti i gusti. Ideale per chi ama la quiete e l’avvolgente abbraccio del paesaggio.

foto di: Marco Spataro, Paolo Rey, Simone Sozzi, Laurent Vicquery, Enrico Romanzi