MENU DI NAVIGAZIONE
Magia a Parigi con la famiglia, ritorna la gioia del Natale

Magia a Parigi con la famiglia, ritorna la gioia del Natale

a parigi per natale con i bambini

I bambini francesi lo chiamano Papa Noël e sta per arrivare, come in tutto il mondo, anche nella capitale francese: è Babbo Natale, il nonnetto più amato dai bambini, che compare dietro le vetrine e davanti ai negozi per celebrare insieme le feste e il periodo più attesi dell’anno.

Parigi si prepara per l’arrivo di turisti e famiglie, colorandosi di una veste scintillante. Un viaggio natalizio nella Ville Lumière è un sogno realizzabile, ideale per i bambini che adorano il tour a caccia di vetrine animate e mercatini, ma anche per i genitori che possono comunque vivere l’atmosfera romantica, mentre i più piccoli resteranno a bocca aperta, di fronte alle divertenti proposte e ai viali disseminati di originali lucine natalizie.

Già dalla metà di novembre vengono installati addobbi e luminarie per far risplendere le strade e le piazze principali: dagli Champs Elysées al lungosenna fino alla Cattedrale di Notre Dame, migliaia di lampioni e abeti si accendono per il periodo dell’Avvento, mettendo di buon umore i più piccoli e restituendo un’atmosfera da fiaba alla città. La folla e i piccoli attaccati con il naso ai vetri indicano un momento attesissimo per tutti i bambini parigini: ogni giorno le vetrine natalizie dei grandi magazzini offrono uno spettacolo magico, fatto di neve volante, di renne animate che corrono fra i manichini, di folletti, gnomi e fatine che incantano e raccontano l’inverno e le sue leggende.

Il consiglio è di passeggiare lungo i più importanti boulevard, a caccia delle novità, ma di non perdere quelle delle Galeries Lafayette (dall’8 novembre al 30 dicembre2017), di Printemps Haussmann (dall’7 novembre al 10 gennaio 2018), del BHV Marais rue de Rivoli (da novembre a gennaio), o del Bon Marché sulla Rive Gauche nel 7° arrondissement (dal 3 novembre al 24 dicembre 2017), da sempre fra i più attenti e apprezzati dal pubblico.

Non mancano poi per continuare lo shopping dei regali i deliziosi mercatini di Natale, che animano diversi quartieri della capitale e offrono manufatti artigianali, abiti e oggetti unici realizzati dagli artisti locali: nel mercatino di Notre Dame, nel Parco-Square Viviani, il profumo di vin brulé si diffonde fra le casette e i banchetti, che offrono gioielli e ceramiche, decorazioni e angioletti per l’albero, a pochi passi della cattedrale; piacerà più ai genitori, il mercatino con le specialità dell’Alsazia, che offre prodotti eccellenti, dai vini ai formaggi e si tiene ogni anno a Gare de l’Est; suggestivo fra pittori e venditori di crepes, il mercatino del quartiere di Montmartre, ideale per chi vuole posare per una caricatura di famiglia; 350 stand da anni sono protagonisti di uno dei più grandi mercatini parigini, quello nel piazzale de La Défense (aperto dal 23 novembre al 20 dicembre 2017). C’è tempo dal 2 Dicembre al 3 Gennaio 2018 per visitare il mercatino di Saint Germain des Prés, con nuovi colorati chalet e divertenti illuminazioni.

Tutte le info dei mercatini su: https://www.parisinfo.com/decouvrir-paris/les-grands-rendez-vous/noel-a-paris/les-marches-de-noel-a-paris/les-marches-de-noel

E per la gioia dei bambini, numerose giostre ad accesso libero sono installate per le strade della capitale per tutto il periodo delle feste di fine anno, anche se arrivati in Francia sarà impossibile resistere al fascino di Disneyland Paris in versione invernale: dall’11 novembre 2017 nel parco divertimenti si respira già l’atmosfera del Natale e Topolino con i suoi amici, incluse le principesse e i protagonisti di Frozen, sono pronti per quattro nuovi spettacoli, ma anche per parate e feste, incorniciate nei giardini innevati, fra gli addobbi, le luci e gli Studios, che per l’occasione offrono al pubblico il nuovo musical Merry Christmas, dedicato a chi ama cantare le canzoni di Natale, e il l’Incredibile Natale di Pippo, un originale spettacolo notturno con effetti speciali, luci e personaggi dei cartoni.

parigi mercatini di natale

Per chi invece desidera passare il Natale in famiglia, si può raggiungere Parigi a Santo Stefano e niente paura: le feste continuano in città fino all’Epifania e per festeggiare la notte di San Silvestro, appuntamento al 31 dicembre con giochi pirotecnici e fuochi di buon auspicio sugli Champs-Élysées, per uno spettacolo che saluta il vecchio anno e celebra l’inizio del 2018 in modo scoppiettante.

Valentina Castellano Chiodo