Inverno in Lituania con la famiglia

Inverno in Lituania con la famiglia

in viaggio con i bambini in inverno in Lituania

Lituania a misura di bambino: da Vilnius a Palanga, tante idee per un viaggio con tutta la famiglia in autunno e inverno

Castelli medievali, piste da sci in città, parchi tematici, musei sorprendenti: la Lituania è una destinazione perfetta da scoprire con la famiglia anche in autunno e inverno, grazie ad innumerevoli attrazioni dedicate ai più piccoli. Di seguito alcuni dei luoghi da non perdere in tutto il Paese, perfetti per stimolare la curiosità e voglia di scoperta dei giovani viaggiatori.

A Vilnius, i piccoli viaggiatori non vedranno l’ora di visitare questi tre musei. Il Museo delle Illusioni è una delle novità della capitale, dove scattare foto… “impossibili”: dalla casa sottosopra fino alla stanza degli specchi deformanti, il divertimento è assicurato! Un’altra grande novità della capitale è il NonMuseum: un’esperienza di realtà virtuale che consente di scoprire 700 anni di storia della città in 15 minuti. Un altro indirizzo da segnare è il Museo dei Giocattoli, che ripercorre la storia dei giocattoli, dai tempi antichi fino ai nostri giorni. “Guardare e non toccare” qui non vale: i bambini potranno toccare e giocare con i pezzi in esposizione.

Avventure sulla neve a Vilnius e nel Parco Nazionale del Neris

Chi l’ha detto che servono le montagne per sciare? A pochi minuti dal centro storico di Vilnius, si raggiungono gli impianti sciistici di Liepkalnis, per un totale di 10 piste aperte tutto l’inverno con diversi gradi di difficoltà. E’ possibile noleggiare in loco l’attrezzatura e prendere lezioni (dai 3 anni in su) di sci e snowboard. Il tutto ammirando il bel panorama della capitale della Lituania!
A circa 45km di distanza dalla capitale, inoltre, nel Parco Nazionale del Neris, si può vivere un’altra avventura sulla neve: quella di salire a bordo di una slitta trainata dagli husky nel cuore della natura tinta di bianco.

Dame, cavalieri e Babbo Natale a Trakai

Trakai sembra uscita da una fiaba. La capitale medievale della Lituania, infatti, è uno dei luoghi più suggestivi da visitare con i bambini. Nel castello rosso affacciato sul lago Galve, durante l’anno si organizzano rivisitazioni storiche, con dame, cavalieri e giullari. Nel periodo di Natale, inoltre, i bambini potranno incontrare Santa Claus nel Villaggio di Babbo Natale e pattinare sul ghiaccio nel lago ghiacciato.

Kaunas per bimbi curiosi

Kaunas è una vera sorpresa per grandi e piccoli. La città ospita il più grande centro di edutainment delle Repubbliche baltiche: si tratta di CurioCity, interamente dedicato ai bambini curiosi da 1 a 13 anni che potranno diventare astronauti, crocerossine, detective, chef o pasticceri. Non solo: altre attività includono il percorso a ostacoli lungo un fiume di lava incandescente, la possibilità di registrare una propria traccia audio in studio oppure di cavalcare un arcobaleno.

Delfini e dinosauri a Klaipeda

Klaipeda, sul Mar Baltico, da non perdere una visita al delfinario, all’interno del Lithuanian Sea Museum, in quella che fu un’antica fortezza prussiana in riva al mare. Oltre ai delfini, è possibile ammirare molti altri animali, tra cui i leoni marini. Non lontano dal museo si trova il parco dei dinosauri, una vera e propria oasi del divertimento, con ricostruzioni di T-Rex e brontosauri, un cinema in 5D, un labirinto a specchio, un parco giochi e persino una casa sottosopra.

Acqua e neve a Druskininkai

Druskininkai è il luogo giusto dove abbinare relax, sport e divertimento. Il più famoso centro termale lituano offre numerose Spa, alcune delle quali aperte anche ai più piccoli: da non perdere l’AquaPark che propone in un’unica struttura al coperto spazi per il benessere insieme a scivoli e giochi d’acqua.Per chi invece preferisce la neve, la Snow Arena, è una pista da sci indoor aperta tutto l’anno.

Magie d’ambra a Palanga

La cittadina di Palanga è il luogo migliore dove scoprire l’ambra del Baltico: ancora oggi la si può trovare cercando sulla spiaggia, una vera caccia al tesoro che appassionerà i più piccoli! Immerso nel bel Parco di Birute, il Museo dell’Ambra è una tappa immancabile. Allestito all’interno del Tiškevičiai Palace del 19° secolo, conserva oltre 5.000 pezzi d’ambra, alcuni dei quali contenenti inclusioni animali o vegetali. Il museo è stato recentemente ristrutturato e durante la visita si possono ammirare anche le magnifiche stanze del palazzo con i mobili originali.

Nel cuore della natura ad Anykščiai

Ci sono tanti motivi per visitare il Parco Regionale di Anykščiai con i bambini. Il Treetop Walking Path è un percorso a 21 metri di altezza aperto tutto l’anno che si snoda nel bosco. Lungo 300 metri, comprende 13 stazioni di sosta e una torre panoramica alta 34 metri: non c’è niente di meglio per osservare da vicino la bellezza della natura della Lituania. A poca distanza, si raggiunge il Museo dei Cavalli dove scoprire l’affascinante mondo equino, cavalcare e salire a bordo di una carrozza.

Incontro con i bisonti a Pasiliai

In Lituania è possibile ammirare i più grandi animali d’Europa: i bisonti. Vivono nella riserva di  Pašiliai, dove sono liberi di pascolare come un tempo. Qui sono stati creati speciali stazioni di osservazione da cui guardare questi possenti animali senza disturbarli e in tutta sicurezza.

Samogizia tra storia e natura

La regione della Samogizia è una delle più affascinanti di tutta la Lituania e ospita alcune attrazioni che piaceranno ai giovani visitatori: dal Museo della Guerra Fredda, situato in una vecchia base missilistica, fino allo Stone Museum dove ammirare pietre preziose e rare.  Il parco avventura di Tauragė, inoltre, offre un’esperienza unica: quella di trascorrere la notte in una casa sull’albero. Infine, il lago Plateliai, da scoprire in bicicletta seguendo la pista ciclabile di 24 km

Per informazioni sulla Lituania, visitare www.lithuania.travel e la pagina facebook Turismo Lituania https://www.facebook.com/TurismoLituania/