Alpe Cimbra e Valsugana top destinations per le famiglie!

Alpe Cimbra e Valsugana top destinations per le famiglie!

sciare in valsugana con i bambini

Due famose aree geografiche del Trentino che anche quest’anno sono al top fra le migliori località per le vacanze invernali delle famiglie. L’Alpe Cimbra e la Valsugana si riconfermano come mete preferite invernali dove trascorrere qualche giorno insieme ai bambini tra meravigliose montagne, impianti sciistici di prim’ordine e tanto divertimento.

Alpe Cimbra e la skiarea di Folgaria, Lavarone e Luserna

Facilmente raggiungibile dal casello di Rovereto nord la montagna di Folgaria, Lavarone e Luserna, in provincia di Trento, è un posto ideale per tutti gli amanti della neve e dello sci grazie a 100 chilometri di piste da discesa e oltre 80 per lo sci di fondo.

La Skiarea sull’Alpe Cimbra è veramente a portata di tutti, dai super sportivi amanti delle piste nere ai bambini di tutte le età. Tutto è organizzato per garantire il benessere, la sicurezza e il divertimento dei bambini sulle piste, nei baby park e nei campi scuola (la Skiarea ha ricevuto l’importante riconoscimento della bandiera bianca dai pediatri Italiani).

Le splendide località di Folgaria, Lavarone e Luserna sono una valida alternativa ai grandi nomi delle Dolomiti grazie alla modernità che però mantiene vive la cultura e le antiche tradizioni di questi luoghi, ad un paesaggio fatto di  orizzonti sconfinati, distese di boschi e malghe immerse in una natura forte ed incontaminata.

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Luserna, in Trentino, è un territorio dall’emozionante bellezza, per la natura autentica, quanto le tradizioni e le persone che la popolano. Un territorio che offre tantissime motivazioni di vacanza: sport invernali, sled dog, fat bike, arte, storia, cultura, il relax.

Assolutamente da non dimenticare l’ampio programma di attività outdoor come le ciaspolate nei tanti tracciati a disposizione, oppure le divertenti fat bikes da noleggiare anche in notturna o anche le escursioni con i cani da slitta, Sleddog, al centro Millegrobbe. Oltre 100 i cani da slitta che si divertiranno insieme ai turisti su km e km di percorsi predisposti per la pratica di questa emozionante attività.

E per finire sempre un occhio attento all’enogastronomia con i tantissimi prodotti locali da degustare nelle malghe come nei ristoranti delle località montane e degli hotel. Una immutata tradizione gastronomica e vinicola fatta di antiche tradizioni culinarie e di piatti semplici e nutrienti.

Alpe Cimbra 100 km di piste e puro divertimento

100 km di piste per lo sci alpino tra ampi panorami che abbracciano le cime dell’intero arco alpino. Dolci sciate tra i boschi per gli amanti dello slow ski, scorgendo animali o romantiche baite, o affrontare pendii più tecnici per gli sciatori esperti.

La neve garantisce la possibilità di scorrazzare sui pendii da dicembre fino ad aprile, godendosi il panorama delle più belle vette trentine. Le oltre 50 piste che danno vita ad un carosello di 100 km, infatti, sono distribuite su un vasto territorio: da Monte Pioverna è possibile spaziare con lo sguardo a 360 gradi sulle catene montuose circostanti, abbracciando in uno solo, lungo colpo d’occhio le Pale di San Martino, Pasubio, Marmolada, Adamello, Cevedale, Ortles, Gruppo di Brenta, Piccole Dolomiti Venete e Catinaccio. La qualità delle piste e del manto nevoso, da sempre curatissimo e riconosciuto come uno dei più confortevoli dagli sportivi e appassionati ormai da molti anni, diventa così sinonimo di divertimento e anche di sicurezza.

L’offerta si completa con gli itinerari per gli appassionati di sci d’alpinismo (la montagna del Cornetto è il luogo privilegiato, come Cima Vezzena o il Portule), telemark e ciaspole, oltre alla dimensione ludica garantita dagli  Snowparks, Fun Parks e  dalle piste di Boarder Cross.

Da affiancare ai 100 km di piste sono gli 80 km di fondo. All’Alpe di Folgaria-Coe l’omonimo centro fondo con 45 km di piste di diversa difficoltà, e a Lavarone il centro Fondo Millegrobbe con 40 km di piste, entrambi teatro di importanti competizioni nazionali e internazionali. I vari anelli, coperti da innevamento programmato, danno la possibilità a qualsiasi tipo di sciatore, agonista o principiante, di praticare e migliorare sia lo skating che la tecnica classica. I centri fondo sono inseriti nel circuito Super Nordic Skipass.

family-5

Alpe Cimbra per le famiglie

Qui tutto è a misura di famiglie, dai family hotels e residences che garantiscono tutte le attenzioni di cui i bambini hanno bisogno per essere felici ai programmi di intrattenimento con il Family Emotions (escursioni di trekking, attività nei baby park, lanternate in notturna, laboratori, intrattenimento giornaliero e spettacoli) o il Festival del Gioco, Mia and Me Snow Adventure, le Fiaccolate, Catch the color e tanti altri. Un’area sciabile dove i bambini si trovano a loro agio grazie alle tante piste azzurre e ai dispositivi di sicurezza previsti sugli impianti.

E ancora scuole di sci specializzate nell’insegnamento ai bambini, campi scuola attrezzati, baby park e kinderheim sulla neve, le piste tematiche con gli animali del bosco e i personaggi della fiaba dell’Alpe Cimbra, lo sleddog, le bike strider e i percorsi baby trekking.

Tutto questo consentirà ai bambini di divertirsi e trascorrere tante ore all’aria aperta e ai genitori di farsi coinvolgere nelle loro avventure o di dedicarsi alle attività che preferiscono, sicuri che i piccoli di casa sono in buone mani.

Per maggiori informazioni: www.alpecimbra.it

Inverno in Valsugana Lagorai

Il territorio della Valsugana Lagorai è una palestra naturale per lo sci alpino, per le emozionanti uscite con le ciaspole, per gli spettacolari tour di sci alpinismo o di sci da fondo e per le avventurose arrampicate sulle cascate di ghiaccio. Numerosi musei ed attrazioni completano la proposta della destinazione per una vacanza in famiglia alla scoperta della cultura e delle tradizioni locali.

Attività sulla Neve in Valsugana Lagorai

D’inverno sotto uno strato di soffice neve bianca la natura incontaminata del Lagorai e dell’Altopiano del Tesino diventa la meta ideale per una vacanza fra relax e attività, dove sciare in serenità su piste perfettamente innevate. Tutti i mercoledì e venerdì è inoltre possibile sciare anche di notte grazie a 3 piste illuminate artificialmente e ai rifugi aperti per una cena tipica o un brindisi in compagnia. Per imparare a sciare o per migliorare la propria tecnica è a disposizione la Scuola Italiana Sci Lagorai, mentre i bambini possono divertirsi presso il parco “Skilandia” con tante attrazioni sulla pista per slittini e bob servita da tapis-roulant. Per le famiglie settimane bianche low cost a prezzi imbattibili. www.visitvalsugana.it/settimanebianchelowcost

Mentre a soli 15 km da Levico Terme e dal Mercatino di Natale Asburgico, la skiarea Panarotta 2002 offre la possibilità di trascorrere momenti piacevoli in quota all’insegna del divertimento. Grazie alle piste innevate e sicure, la destinazione è particolarmente indicata per le famiglie con bambini e per gli sciatori che ricercano un contatto più genuino con la natura.  Presso la Scuola Italiana di Sci Panarotta 2002 è disponibile un “Baby Park” con animazione durante le festività natalizie; il campo scuola e la pista per slittini sono serviti da un comodo tapis roulant mentre lo Snowpark propone salti e percorsi per la gioia di tutti. www.panarotta.it

Da non perdere due dei più famosi mercatini di natale delle Dolomiti e delle Alpi: il mercatino di Natale a Pergine Valsugana e il Mercatino di Natale Asburgico di Levico Terme.

Il Mercatino di Natale di Pergine Valsugana è nel centro storico della località con le tipiche casette di legno addobbate a festa dal 12 novembre 2016 all’8 gennaio 2017.

Il Mercatino di Natale di Levico Terme ha assunto la speciale denominazione di Mercatino di Natale Asburgico con la proposta di rievocazioni legate all’epoca in cui l’Imperatore Francesco Giuseppe elevò Levico Terme al rango di città nel 1894. Nella location unica del Parco Secolare degli Asburgo le casette natalizie del mercatino e un ricco programma di animazione per grandi e piccini accompagnerà i visitatori e i turisti surante il periodo natalizio. Dal 19 novembre 2016 al 6 gennaio 2017.

Per maggiori informazioni: www.visitvalsugana.it

In Valsugana regala una mucca da mettere sotto l’albero!

Il progetto “Adotta una mucca” sostiene le attività di alta montagna, contribuisce alla solidarietà e permette di portare a casa i prodotti di malga a km 0.  Un regalo davvero originale anche per il Natale.

Il progetto permette di conoscere la vita di montagna e l’antica tradizione casearia di alta quota, nonché di assaporare i prodotti delle malghe, del territorio della Valsugana Lagorai in Trentino, direttamente sul posto dove vengono realizzati.

Regalando l’adozione di una mucca per Natale si dona un’esperienza davvero unica a tutta la famiglia, da vivere in montagna durante la prossima estate recandosi sugli alpeggi per conoscere la mucca adottata, parlare con il malghese che se ne occupa, gustare e portare a casa prodotti caseari davvero genuini.

Come si adotta una mucca? Sul sito www.visitvalsugana.it/adottaunamucca è disponibile il catalogo 2017 a cui partecipano ben 16 malghe per un totale di 160 mucche, tra cui scegliere quella con la foto più simpatica o con il nome più divertente. Per adottarla basta un semplice click! Una volta completata l’adozione si riceverà la carta d’identità della mucca prescelta come attestato per riconoscerla sui pascoli quando le si andrà a fare visita durante l’estate. Per l’adozione è prevista una quota di € 60, di cui € 10 vengono destinati a favore di progetti solidali. Si ha quindi il diritto di ritirare prodotti caseari pari a € 50 ad un’unica condizione, ovvero andare trovare la mucca di persona durante l’alpeggio da metà giugno a metà settembre: si potrà scegliere tra formaggi freschi e stagionati, gustosissime ricotte, burro, tosella e latte fresco.

di Chiara Rosati
Immagini: Ufficio del Turismo Alpe Cimbra, Ufficio del Turismo Valsugana, Daniele Mosna, Patrizio Andreatta