Case e location da fiaba per bambini

Case e location da fiaba per bambini

casa e location da fiaba

Case da fiaba

Per voi cari amici di bimboinviaggio abbiamo fatto una splendida selezione di location da fiaba per vivere almeno un giorno come sul set di Cenerentola o di Robin Hood.

Isla Mujeres, in Messico, si trova a 25 km da Cancùn ed è raggiungibile in 20 minuti di traghetto. Qui si trova l’elegante rifugio de La Sirenetta. Casa d’artista, Sea Shell House, è stata disegnata dal proprietario, il pittore Octavio Ocampo, in omaggio alle conchiglie di questa piccola isola situata nel Mar dei Caraibi. E l’arredo fa pendant con letti, divani, telefoni e piscina “in guscio”.

Se vi piace l’idea di trascorrere una vacanza con i vostri figli in una foresta che ricorda le avventure di Robin Hood, il generoso fuorilegge della foresta di Sherwood, eroe popolare dell’Inghilterra, che ha ispirato alcune opere della letteratura britannica, il Lapa Rios, in Costa Rica è il posto che fa per voi. 16 bungalows di lusso, realizzati nel rispetto dell’habitat naturale: ogni suite è costruita con bamboo locale senza danneggiare la foresta pluviale tropicale. La chicca? La casa sull’albero con vista straordinaria sul Parco Nazionale del Corcovado!  Gli unici vicini sono scimmie, bradipi e uccelli esotici.

Proprio come nel palazzo della principessa Jasmine, potrete passeggiare nel “piccolo paradiso” del vostro giardino, farvi servire infusi speziati accanto a una fontana e, in più, godervi l’hammam privato. La Villa di Aladino, si trova a sud di Marrakech e ospita fino a 10 persone (4 camere e 4 bagni).

Che meraviglia il castello di Cenerentola! Già..il Castello di Challain, per eleganza e posizione, è stato ribattezzato il piccolo Chambord: qui vi sentirete come delle vere principesse! In questo splendido castello di metà Ottocento nel cuore della Loira, potrete trascorrere momenti da favola, per un soggiorno con i vostri cari amici (avrete a disposizione ben 23 camere!) o un weekend fantastico per tutto il reame… senza rinunciare alla comodità di sentirsi come a casa.

L’unico che non vi risponderà all’appello, nello Chateau Plombis, è il guardiacaccia, evolutosi in tennis coach o birdwatcher. Per il resto, nel maestoso castello di Biancaneve, nella campagna del Quercy, a soli 90 km da Tolosa, i trattamenti e le sale sono principeschi, con arredi originali dal ‘700 in poi sino alla cucina futurista.

Tutto il fascino wild: tappeti e pelli di pecora per dormire, niente elettricità, ma stufe e falò e pony selvatici al pascolo. Al posto di totem e sciamani, la magia della cava di Carn Menyn, da dove provengono le pietre di Stonehenge. Come la bella e giovane Pochaontas, dallo spirito libero e coraggiosissima, potrete trascorrere qualche giorno a Trallwyn Yurt, nelle Preseli Hills – Galles meridionale-, a circa 20 km dalle spiagge selvagge del Pembrokeshire.

Se sia replica perfetta o involontaria ispirazione per il castello di Elsa, resterà ancora un segreto degli studios Disney. L’unica differenza che troverete è la totale assenza di ghiaccio, sostituito da una piscina adagiata in un giardino tropicale, altrettanto fiabeschi. Il Middle River Manon, a Fort Lauderdale in Florida, evoca il castello di Frozen; è su tre piani con ben 8 camere e 10 bagni.

In mancanza di piedi pelosi e di una schiera di buffi amici nani, si può sempre andare a vivere in un rifugio da Hobbit, in cui trascorrere un’insolita vacanza all’insegna del verde e della natura più incontaminata. Non ci sono camere, ovviamente, ma minicaverne con oblò al posto di porte e finestre. Uno di questi è l’Hobbit Village di Trout Creek, nel Montana, un hotel a dir poco incredibile che riproduce fedelmente tutte le caratteristiche della magica dimora di Bilbo Beggins, una vera e propria “Contea” ispirata e dedicata ai personaggi di Tolkien.